la comicità..la satira... lo sfottò...

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Gio 10 Dic 2009, 12:30

che bella recensione!
sei una forza fear!
meglio di di pollina e di grasso. brava quasi come manconi e rangeri!
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 12:38

grazie lepi...troppo buono/a!!!
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Gio 10 Dic 2009, 12:44

dico sul serio, c'è l'entusiasmo, ma non so come tu abbia fatto a ricordare tutto ciò che hai scritto.. la frequenza con cui lui recita il suo monologo impedisce di memorizzare le battute..
andrebbe rivisto si..
anche a me capita di uscire dal teatro e non ricordare che qualcosa..
è un bombardamento a tappeto.
ti rimane la mascella provata e la memoria stravolta.
lo spettacolo dello scorso anno credo sia il migliore in assoluto dal mio punto di vista.
2 ore e 45 quasi tre di politica sesso religione e morte.

ovvero tutti i temi della satira.
tu hai trovato un pubblico di convertiti?o c'erano gli abbonati scettici che sono rimasti spiazzati..
alle volte c'è gente che riesce a non ridere per tutto lo spettacolo.
perchè è il destinatario delle sue battute o meglio i tabù di cui sono impregnati.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 13:13

lepidezza ha scritto:dico sul serio, c'è l'entusiasmo, ma non so come tu abbia fatto a ricordare tutto ciò che hai scritto.. la frequenza con cui lui recita il suo monologo impedisce di memorizzare le battute..
andrebbe rivisto si..
anche a me capita di uscire dal teatro e non ricordare che qualcosa..
è un bombardamento a tappeto.
ti rimane la mascella provata e la memoria stravolta.
lo spettacolo dello scorso anno credo sia il migliore in assoluto dal mio punto di vista.
2 ore e 45 quasi tre di politica sesso religione e morte.

ovvero tutti i temi della satira.
tu hai trovato un pubblico di convertiti?o c'erano gli abbonati scettici che sono rimasti spiazzati..
alle volte c'è gente che riesce a non ridere per tutto lo spettacolo.
perchè è il destinatario delle sue battute o meglio i tabù di cui sono impregnati.

il pubblico , come ho detto, era misto. Persone di vario genere. C'erano le sigore con le pellicce ( non faceva neanche tato freddo) e le signore con le scarpe da ginnastica. I signori in giacca e cravatta e i ragazzi con i rasta. Insomma di tutto un pò.
Però mi è sembrato che ridessero tutti. Naturalmente c'erano gli affezionati, che hanno visto più di uno spettacolo i luttazzi e che quindi partecipavano di più e capivano anche di più.
Ho notato poche persone che non si sono proprio divertite. Ad esempio 4 ragazzi, che avevo notato all'entrata perchè vestiti da cerimonia. Li ho guardati spesso di proposito durante lo spettacolo. non ridevano mai.
La comicità di Luttazzi non è immediata, è molto ricercata. Bisogna conoscere dei fatti storici, politici, sociali per ridere, per gustarne a pieno. In questo senso ti invoglia anche a conoscere di più.
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Gio 10 Dic 2009, 14:16

in realtà la comicità di luttazzi è per tutti.
è surreale, irriverente e mordace.
spesso fa lunghe premesse proprio perchè non da per scontato che tutto il pubblico sia informato sui fatti cui fa riferimento .le premesse sono necessarie per la comprensione della battuta.
altri riferimenti li lascia in sospeso constringendo ad andarteli a cercare..
il rasioio di occam di umberto eco per esempio..
c'è da quel che penso io, una grande stima da parte di Luttazzi nei confronti del pubblico.
non lo tratta come se stesse parlando a un bambino.
parla ad un pubblico adulto e ne ha rispetto.
a differenza di quel finto rispetto imperante in italia che censura concetti e analisi come se non si fosse in grado di discernere da sè.
quindi nessuna piece condita di doppi sensi e infantili giochi di parole..
nè lo sfottò trito dell'avanspettacolo.
una scrittura dove senza alcuna ipocrisia si da alle cose il loro nome
pompini corruzione guerre civili e di religione.

e il tutto ridendo amche spesso amramente.
il pubblico è quelli che descrivi, quello abituato alle battute sulla pelata di bisio a zelig o alle freddure del bagaglino se non ai tormentoni di colorado.
ma anche quello che sa cosa aspettarsi..e ogni volta conferma la bontà della scelta.
due risposte di pubblico sempre
A)non l'ho capito, non mi ha fatto ridere
b) un genio!
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 14:26

direi che la comicità di luttazzi è per tutti ....quelli che hanno voglia di conoscere....in questo senso per me non è di tutti, anzi da tutti!

concordo con te quando parli del ridere amaramente. a volte le battute sono davvero affilate , taglienti, pesanti. Ma parlano della verità, quindi è giusto che siano così.
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Gio 10 Dic 2009, 14:32

le persone che non ridono spesso è perchè sono i destinatari dei tabù che lui condanna..
ci sono parole impronunciabili..
ma sono parole che fanno parte della vita sessuale di tutti..
pompini fellatio etc..
c'era chi voleva ridere ma si vergognava di farlo..
incredibile quanti filtri e quanta resistenza opponga un tabù alla pura gioia vitale.. di una risata.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 14:41

lepidezza ha scritto:le persone che non ridono spesso è perchè sono i destinatari dei tabù che lui condanna..
ci sono parole impronunciabili..
ma sono parole che fanno parte della vita sessuale di tutti..
pompini fellatio etc..
c'era chi voleva ridere ma si vergognava di farlo..
incredibile quanti filtri e quanta resistenza opponga un tabù alla pura gioia vitale.. di una risata.

è verissimo. Ho pensato che a sentire alcune delle cose che ha detto in altri tempi non avrei riso, ieri ho riso di gusto.Non parlo solo di sesso, ma anche di cose particolarmente forti (suicidi, follia, tradimenti, bambini, pedofilia...etc etc). Credo che in altri tempi sarei stata schiacciata dal peso di alcuni concetti espressi satiricamente ( se così si può dire), con freddezza e cinismo.E' come uno schiaffo o ti abbatte completamente o ti da' la consapevolezza di poter resistere e affrontare la situazione.
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 10 Dic 2009, 14:50

Grazie, sei bravissima Fear

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 14:53

grazie amaaaaa
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Gio 10 Dic 2009, 15:09

è verissimo. Ho pensato che a sentire alcune delle cose che ha detto in
altri tempi non avrei riso, ieri ho riso di gusto.Non parlo solo di
sesso, ma anche di cose particolarmente forti (suicidi, follia,
tradimenti, bambini, pedofilia...etc etc). Credo che in altri tempi
sarei stata schiacciata dal peso di alcuni concetti espressi
satiricamente ( se così si può dire), con freddezza e cinismo.E' come
uno schiaffo o ti abbatte completamente o ti da' la consapevolezza di
poter resistere e affrontare la situazione
fear ha ragionissima ama!
sei bravissima nell'esporre e analizzare qualsiasi argomento dal tuo punto di vista. chiara e semplice ma mai superficiale.

anche io la prima volta rimasi spiazzato.
la risata è l'elemento principale di ogni spettacolo comico e
satirico
. Il pubblico paga per la risata, non per le informazioni. questo lo distingue da grillo per esempio.
l'unica volgarità è la violenza ha ragione DL
come fai a ironizzare su pedofilia e truci delitti?
lo domandai a lui direttamente mi riferivo a una battuta sulla pedofilia in barracuda 2007
rispose :
non si riesce a ridere di battute che evocano tragedie
di alcun tipo. Il coinvolgimento emotivo è un deterrente totale. Eppure
pensa a come Mel Brooks ha satireggiato sul nazismo. C'era chi faceva
satira sulle violenze naziste anche negli anni 30. La risata evocata era
definita "risata verde": la risata che viene dalla disperazione.
E' una
risata intima, amara e piena di rabbia vera: l'unico segno di umanità
residuo in un mondo violento e impazzito
. E' la stessa risata che evoca
quella battuta che dici. E' ben diversa dalle altre risate e te ne sei
accorto. Vale anche per il resto del pubblico. Il pubblico di oggi,
abituato al politically correct, fraintende, quando un comico usa la
satira grottesca per additare al pubblico ludibrio un crimine immondo:
così la gente se la prende col comico, non con chi commette il crimine
immondo! Un pubblico che fraintende resta confuso e stop. Credo sia questo
il motivo della tua perplessità. Il pubblico deve recuperare il gusto del
grottesco. Ne parlo diffusamente in "Lepidezze postribolari"
.
il meccanismo scatena la risata, ma la risata che viene dalla disperazione è diversa dalle altre.
per ora vi lascio!
grande fear ci sentiamo tra un paio d'ore!ciao ama! ciao a tutti!
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 15:29

lepi devo assolutamente comprare lepidezze postribolari.... ci penso da giorni ma non ci vado mai...oggi vado!!!!
grande lepi che ci fai conoscere tutte queste cose. Io testo....
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da mambu il Gio 10 Dic 2009, 15:42

bella recensioni Fear, e begli appunti Lepi

Lancio un'altra cosina che ho trovato cercando notizie sul tango. Sono andato sulò sito di Meri Lao (che non ho ancora deciso se è una picchiatella, una donna di genio o tutte e due le cose assieme... tipo Fear, per capirsi ) ed ecco qua:

LA LENGUA CASTELLANA ES MACHISTA

Y aquí les explico porqué

Ambicioso: Visionario, Enérgico, con metas
Ambiciosa: Puta
Atorrante:(= cazzeggiatore) Simpático y astuto
Atorranta: Puta
Aventurero: Osado, valiente, arriesgado
Aventurera: Puta
Callejero: De la calle, urbano
Callejera: Puta
Cualquier: (un tale, uno qualunque) Fulano, Mengano, Zultano (Tizio, Caio, Sempronio)
Cualquiera: Puta
Hombrezuelo: Hombrecillo, mínimo, pequeño
Mujerzuela: Puta
Hombre público: Personaje prominente. Funcionario público
Mujer pública: Puta
Hombre de la vida: Hombre de gran experiencia
Mujer de la vida: Puta
Perro (cane): Mejor amigo del hombre
Perra: Puta
Puto: Homosexual
Puta: Puta
Rápido: Inteligente, despierto
Rápida: Puta
Regalado: Participio del verbo regalar
Regalada: Puta
Zorro: Héroe justiciero
Zorra: Puta (puta serve tradurlo? )

Y hay más...

DIOS: Creador del universo cuya divinidad se transmitió
por línea paterna al Hijo varón (maschio) .
DIOSA: Ser mitológico de culturas supersticiosas, obsoletas y
olvidadas (dimenticate).
PATRIMONIO: Conjunto de bienes. Unione di beni
MATRIMONIO: Conjunto de males.
HEROE: Ídolo.
HEROINA: Droga.
ATREVIDO (audace): Osado, valiente.
ATREVIDA: Insolente, maleducada.
SOLTERO (scapolo): Codiciado, inteligente, hábil.
SOLTERA: Quedada, lenta, ya se le fue el tren. (tonta, che ha perso il treno)
SUEGRO (suocero): Padre político.
SUEGRA: Bruja, entrometida, etc. (strega, impicciona)
MACHISTA: Hombre macho.
FEMINISTA: Lesbiana.
DON JUAN: Hombre en todo su sentido.
DOÑA JUANA: La limpiadora. (lavacessi, signora Luisa)

http://www.sirenalatina.com/sirena/sirena.html

Facciamo il giochino per l'italiano e i suoi dialetti?
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 10 Dic 2009, 16:19

mambu non la conoscevo proprio lei... vedete che so messa male?!?!
comunque grazie per il complimento....cioè per picchiatella!!!
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da Gaufre il Sab 12 Dic 2009, 01:22

@fear

grazie mille per la recensione, molto bella e molto gradita
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da alexcda il Sab 12 Dic 2009, 07:57

fear
avatar
alexcda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4136
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 12 Dic 2009, 11:01


non so se è già stato postato, ma lo posto...
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 12 Dic 2009, 12:58

Luttazzi si fa le domande che nessuno avrebbe mai osato fargli e si risponde.
Riprendo piccoli pezzi, spunti di riflessione.
"In una democrazia fare domande non ha mai fatto male a nessuno.Nascondere le risposte, spesso....si. In una democrazia le domande sono lecite. Siamo in democrazia no? Lo dico a quelli che da allora mi controllano il telefono!"
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Sab 12 Dic 2009, 18:29

si è una finta intervista.
nel senso che le domande sono sue e sono quelle che nessuno gli rivolge mai ( è il solo comico accomunato a due giornalisti santoro e biagi per l'uso criminoso della tv pubblica dichiarato dall'ukase bulgaro di Mr B.)e oggi più che mai la sua vicenda è attuale visti i risvolti giudiziari che trovano elementi di colpevolezza per associazione mafiosa per i vertici di forza italia .Che poi era ciò che nel libro "l'odore dei soldi "di travaglio si ventilava,ovvero l'orgine dei soldi che hanno permesso a Mr B di iniziare la sua avventura di imprenditore.
libro del quale viene a conoscenza Luttazzi perchè recensito su il manifesto e dopo aver letto decide di intervistarne l'autore fino ad allora sconosciuto.
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2381967
( la ricostruzione di quell'intervista secondo travaglio)

le domande :
caro daniele 5 anni fa berlusconi mediset fininvest e forza italia ti hanno fatto causa per diffamazione, volevano 41 miliardi,come è andata a finire?
DL: Ho vinto io.Vaffanculo!
lo dico a scopo informativo(...)
41 miliardi, non ce li ho, non sono un idraulico.
Ma dopo 5 anni berlusconi, mediaset, finivest e forza italia sono stati condannati a pagare spese processuali e i risarcimenti perchè i giudici hanno satabilito che le mie domande a marco travaglio erano continenti e le sue risposte erano basate su fatti veri e documentati, infatti 4 anni dopo in base ai fatti che avevamo raccontato in quell'intervista Marcello dell'Utri, fondatore di forza italia e braccio destro di Berulsconi è stato condannato a 9 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa. Quindi questa intervista potrebbe essere ritrasmessa oggi stesso in Rai, ma col cazzo che lo fanno quei figli di buona donna!


DL:comunque aldilà del caso personale ha vinto il diritto sancito dalla costituzione di informare e essere informati. per cui non ne faccio un caso personale. non ne faccio un caso personale ma spero che gli venga il colera!


DL: gente che lecca il culo a Berlusconi da 20 anni dava a me del fazioso!
diciamo che è stato un esperimento interessante sul grado di democrazia in italia.
in una democrazia un politico ha tutto il diritto di dire quel comico non mi è piaciuto.
ma quando il politico dice non mi è piaciuto e non va più in onda siamo al maccartismo, è cesura ideologica.
ho fatto domande che nessun gionalista faceva e ho costretto al gente a schierarsi.. e questo si paga.
ma la satira comporta dei rischi..

l'estate fa stavo affogando a sabaudia e nessuno mi ha soccorso perchè tutti pensavano che stessi facendo la satira dell'annegare.


avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Sab 12 Dic 2009, 18:40

MERI LAO
grazie a mambu per la segnalazione.
Musicista, musicologa, scrittrice, ricercatrice, ha approfondito e
divulgato in particolare temi legati alla didattica musicale e al ruolo
della donna nella canzone, ma soprattutto, da vera sirena, ha attirato
il pubblico italiano ed europeo nei segreti della grande canzone
latinoamericana, diventandone studiosa tra i massimi del mondo.”
importante tema delle sue indagini è il femminile: da “Donna
Canzonata
”, in cui mette alla berlina i parolieri italiani, a “Musica
strega”, considerato internazionalmente il primo gender study sulla
musica, a “Le Sirene”, simboli della donna oscura in senso junghiano,
messaggio "altro" che si ha paura di ascoltare. Per il teatro ha
scritto una dozzina di commedie, dove esplica la sua vis comica,
e
parallelamente ha composto musiche di scena.

ci addentreremo meglio..mambu se vuoi condividere passaggi dei parolieri additati da questa poliedrica autrice argentina sarebbe meraviglioso!
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 12 Dic 2009, 18:44

si mambu collabora....!!! su su su!!!
io mi riposo....
no, vabbè volevo postare un video...per comprendere vari punti di vista...
Vauro
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Sab 12 Dic 2009, 19:02

il dilemma del contraddittorio sollevato da vauro per l'intervista all'era glaciale della poco equidistante bignardi è la stessa che lo stesso luttazzi stigmatizza con una battuta a conclusione del video che hai postato prima.
dicono che non c'era contradditorio,
certo, come se i fatti fossero una opinione da contraddire.
non esistono necessariamente due versioni di ogni cosa.

se così fosse berlusconi avrebbe un opposizione!

è cambiato qualcosa nella satira italiana?
vauro:ma pensa se facessimo oggi quella copertina che facemmo nel 78/79! impensabile!(20 anni fa ne IL male)?un arretramento...
la satira è informazione ma è la sana libertà della risata eo del ghigno amaro o del non ridere ma che arriva all'emotività e stimola un minimo di riflessione..in un paese ormai senza memoria..

sarebbe utile capire cosa pensa del contraddittorio fabio fazio. basterebbe mettere a confronto le interviste di bignardi e fazio a giornalisti e politici per avvalorare l'arretramento di cui parla vauro e l'appellarsi alla censura preventiva e al contraddittorio di fazio e dirigenti rai.

la stessa litizzetto si scusò con il cardinale ruini ..come fece fazio per l'intervista con travaglio.
la satira rischia più di tanto finto giornalismo.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 12 Dic 2009, 19:19





avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da lepidezza il Sab 12 Dic 2009, 19:33

avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 12 Dic 2009, 19:36

ma davvero immaginate cosa succederebbe se si provasse a pubblicare roba del genere oggi.....
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: la comicità..la satira... lo sfottò...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum