RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Pagina 15 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16  Seguente

Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Aeris il Lun 03 Mag 2010, 15:56

guenda ha scritto:
carota ha scritto:
guenda ha scritto:
verod. ha scritto:Grazie Tiki e Newmoon
Che meraviglia queste Mengonelle



Tiki, vai tranquilla...fai anche senza commenti critici, tanto ormai qui abbiamo perso completamente dignità e obiettività (va bene, ok, parlo per me, HO perso completamente il senso critico, è vero )...piuttosto spendi due paroline sull'elastico delle mutande

e che deve dire, è sempre quello delle mutandone bianche di mio nonno.

se gli piacciono così che possiamo farci?
Va beh, ma adesso abbiamo scoperto che porta pure la canottiera

ma quando questo?

no, la canottiera no, per favore..... mi fa venire in mente Celentano
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da ANNA il Lun 03 Mag 2010, 16:05

guenda ha scritto:
carota ha scritto:
guenda ha scritto:
verod. ha scritto:Grazie Tiki e Newmoon
Che meraviglia queste Mengonelle



Tiki, vai tranquilla...fai anche senza commenti critici, tanto ormai qui abbiamo perso completamente dignità e obiettività (va bene, ok, parlo per me, HO perso completamente il senso critico, è vero )...piuttosto spendi due paroline sull'elastico delle mutande

e che deve dire, è sempre quello delle mutandone bianche di mio nonno.

se gli piacciono così che possiamo farci?
Va beh, ma adesso abbiamo scoperto che porta pure la canottiera

ma quando questo?
non mi ricordo se è stato prima di Satisfaction che dietro la tenda ha sfilato la polo ed è rimasto qualche attimo in canotta prima di mettere quello che doveva
forse è nel resoconto di valentina
avatar
ANNA
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12265
Data d'iscrizione : 24.10.09
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da guenda il Lun 03 Mag 2010, 16:10

ma che schifo la canottiera ma che è

cioè se vuoi avere un approccio erotico con Marco limitati al frottage...
avatar
guenda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2893
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da carota il Lun 03 Mag 2010, 16:14

ANNA ha scritto:
guenda ha scritto:
carota ha scritto:
guenda ha scritto:
verod. ha scritto:Grazie Tiki e Newmoon
Che meraviglia queste Mengonelle



Tiki, vai tranquilla...fai anche senza commenti critici, tanto ormai qui abbiamo perso completamente dignità e obiettività (va bene, ok, parlo per me, HO perso completamente il senso critico, è vero )...piuttosto spendi due paroline sull'elastico delle mutande

e che deve dire, è sempre quello delle mutandone bianche di mio nonno.

se gli piacciono così che possiamo farci?
Va beh, ma adesso abbiamo scoperto che porta pure la canottiera

ma quando questo?
non mi ricordo se è stato prima di Satisfaction che dietro la tenda ha sfilato la polo ed è rimasto qualche attimo in canotta prima di mettere quello che doveva
forse è nel resoconto di valentina
E' nel resoconto di Valentina! Ma di sicuro il Tommassini se ne sarà accorto e gli avrà detto di cambiare colroe della biancheria e di bruciare le canottiere, i fantasmini .....
avatar
carota
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 11.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da jedu il Lun 03 Mag 2010, 16:35

".......Altro momento è stato quando è andato dietro ad una tenda, tipo quella che si usa per fare gli spogliarelli, però era nera trasparente e comincia a intonare Satisfaction sussurrando (ehm forse farei meglio a dire orgasmando) sul microfono e nel contempo si spoglia , si toglie la maglietta sopra e rimane con una canotta con una manica su e una manica giù."

avatar
jedu
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da guenda il Lun 03 Mag 2010, 17:07

jedu ha scritto:".......Altro momento è stato quando è andato dietro ad una tenda, tipo quella che si usa per fare gli spogliarelli, però era nera trasparente e comincia a intonare Satisfaction sussurrando (ehm forse farei meglio a dire orgasmando) sul microfono e nel contempo si spoglia , si toglie la maglietta sopra e rimane con una canotta con una manica su e una manica giù."


aaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhh

ma era quella maglia che aveva anche nelle foto, quella con la faccia, aveva una manica su e una giù, ma non era una canotta, deo gratias
avatar
guenda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2893
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da scintilla il Lun 03 Mag 2010, 17:34

Avete già detto tutto. Non vi parlerò del concerto in sè......

Non so se a qualcuno interesserà il mio pensiero, la voce del mio cuore dopo aver assistito al concerto di Marco a Osimo.

Ma le promesse sono promesse ed eccomi.

All’inizio vedendo quei conigli arrivare carponi e dotati di coda ho avuto un leggero mancamento….. no…. I conigli no….. la carota all’occhiello no…. La coda no….

Ho avuto paura…. Ecco. Il ragazzo, ho pensato, ha riesumato i travestimenti di Carnevale a Ronciglione e ha riciclato qualche testa di coniglio dai carri, tanto per non gravare troppo sulle finanze degli organizzatori del suo concerto…..e adesso? Sarà tutto così?

Nella mia testa un marasma di pensieri…ma qui ne va della sua credibilità , la sua carriera deve cominciare bene, accidenti,così è la recita della scuola a fine anno ….… e vi risparmio altre stupidate….tutte fisime da vecchia fifona senza spina dorsale, quale sono quando si tratta di Marco…..

Poi ho capito.

“Welcome back my friends

to the show that never ends

we’re so glad you could attend

come inside, come inside……….



“Benvenuti nel mio mondo, signore e signori, allacciate le cinture, non salite sulla giostra se siete deboli di cuore, ma se avete il fegato per seguirmi non vi deluderò sarò un pagliaccio, un Pierrot, un animale senza gabbia e un pazzo da manicomio, spiccherò il volo, ci saranno le urla e le lacrime, vi parlerò d’amore sussurrando, pregherò, giocherò, sarò la malinconia,accenderò l’allegria, un attimo padrone del mondo e subito dopo l’ultimo dei derelitti, e tutto sotto i vostri occhi, signore e signori, senza trucco e senza inganno …… insomma avrete me, totalmente, appassionatamente, perdutamente, inesorabilmente…..me.....vi basterà?”

Marco Mengoni è tutto questo e molto altro ancora. Lo scoprirete andando ad ognuno dei suoi concerti .

Ed ognuno dei suoi concerti sarà unico e irripetibile. L’aura che si sprigiona quando ha davanti un pubblico è indescrivibile. Tutti i difetti che si possono trovare e i miglioramenti che si possono apportare a questa sua prima prova di tour (e ce ne sono, credetemi…) passano in secondo piano se riuscirete ad “entrare” da quella porta……dopo potreste non voler più uscire….

Ogni concerto sarà plasmato su di voi che sarete lì….lui sentirà le vostre emozioni e piano piano il suo ritmo diventerà il vostro……il battito del vostro cuore si fonderà col suo e sarete uniti per sempre. E’ così, e come EffeCi sa bene, non sto esagerando….

Non chiedetemi per ora critiche o obiettività. Ci sono persone più accreditate di me che sapranno trovare le debolezze di questa sua prima prova importante. Ci sarà chi si studierà a tavolino ogni momento delle performance e le analizzerà col microscopio.

Io ,per me, ho avuto ciò che volevo da Marco. E, come ho già detto in un’altra occasione, ora so che i miracoli accadono. Io c’ero.
avatar
scintilla
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 940
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : Narni

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Waltzing Matilda il Lun 03 Mag 2010, 17:40

E finalmente aggiungo anche il mio resoconto
Sabato primo maggio festa del lavoro e infatti l'ho festeggiato lavorando, quindi sono partita da casa tardissimo e mi sono lanciata in autostrada sprezzante del pericolo ai limiti del suicidio, tra autovelox tutor, deviazioni e vecchietti che per poco non investo ad Osimo, comunque alle 9 e un quarto circa entro al Palasport. Sono troppo stanca per stare in piedi davanti al palco, dove c'è già un mucchio di gente, quindi mi scelgo un posticino sulle gradinate di fronte al palco, un pò rialzato, è lontano ma si vede tutto. Intorno è bello pieno, ci sono tanti bambini, ragazzine, ma anche adulti e maschietti, per la gioia del mio consorte che mi sfracellava da giorni per il timore di essere il solo uomo tra femmine
Vedo in basso un capannello di gente, si stanno facendo le fotografie con Tomassini, c'è anche un banchetto che vende bandane e teeshirt del ReMatto. Molti bambini hanno già la bandana in testa.
Inizia il concerto quasi in orario, è STANCO, la mia canzone preferita dopo Credimi Ancora, una versione pompatissima da far resuscitare i morti! Qui però mi accorgo subito che il mio con il Mengoni durante questo concerto sarà un rapporto sadomaso, perchè il volume, l'acustica, l'amplificazione sono talmente assurdi ed esagerati che sopra al piacere della musica c'è il grosso dolore dei timpani, insomma due ore come con un martello pneumatico attaccato alle orecchie Sono uscita dolorante e rintronata più del solito, al punto che guidando verso Cesena al ritorno ho temuto di finire nell'elenco dei cccciovani coinvolti nelle stragi del sabato sera. Manco al concerto degli Ac/Dc, o forse non ho più l'età .
Comunque, parte Stanco e subito mi accorgo di un'altra cosa veramente buffa: sul palco è successo il finimondo, conigli, canguri giganti (ho poi capito che era un cavallo quando ho visto la torre e la scacchiera), numeri di flamenco, sudore e sangue, tanto ma tanto rock duro...e davanti al palco le persone, anzichè dimenarsi come morse da un serpente perchè con quel tipo di musica passa la corrente elettrica tra chi suona e chi ascolta, facevano tutte uno strano balletto che consisteva nello stare in piedi quasi fermi con il braccio sollevato e il cellulare acceso in mano.
Che dire dello spettacolo? Ero lontana e questo ha influito, a tratti mi è sembrato grande show di livello internazionale di quelli che vedi a Las Vegas, come durante la Guerra e Psycho Killer, a tratti puntatona in diretta di XFactor. Onestamente dello show mi interessava poco, sono un tipo rustico e preferivo il ragazzo semplice del concerto di Ronciglione o Mtv Live. A tratti qui la musica mi è sembrata quasi fatta da basi registrate anzichè suonata dal vivo, dai qualche imperfezione, accordamento, stecca in diretta...e fatela, su!
Eccezionale la prestazione canora nonostante la pessima acustica. Tre interpretazioni per me valevano il viaggio da sole: Psycho Killer, Mad World e soprattutto See me Feel me. Un'intensità di interpretazione, potenza della voce ed estensione miracolosa, non so quante ottave tocchi ma davvero sabato ha raggiunto gli ultrasuoni.

Mi è piaciuta tantissimo anche la scelta delle cover, ogni cover un pezzo del suo mondo interiore, anche la strofa di Satisfaction dei Rolling Stones, davvero ognuna di quelle canzoni sembrava scritta per lui o avrebbe potuto scriverla lui! E francamente glielo auguro di scriverne così, perchè sentirlo a quei livelli sabato mi ha reso ancora più stridulo il contrasto con alcune delle sue canzoni, insomma un attimo prima senti un artista sublime di livello internazionale e subito dopo senti Dove si vola accompagnata dai coretti femminili. Stride, stride.
Comunque veramente ottimo inizio ed era data zero. Sono convinta che a Milano e Roma sarà fantastico e sicuramente lo rivedrò in altre date, con Marco un concerto solo con basta. E ripeto la mia impressione che questo non è un cantante, è un artista veramente completo.
avatar
Waltzing Matilda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : meandro sotterraneo

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da guenda il Lun 03 Mag 2010, 17:40



scintilla...
avatar
guenda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2893
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Kaiser il Lun 03 Mag 2010, 17:41

Grazie scintilla e matilda...cuoricino cuoricino cuoricino bacio
avatar
Kaiser
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2279
Data d'iscrizione : 28.12.09
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da puccafra il Lun 03 Mag 2010, 17:42

scintilla ha scritto:Avete già detto tutto. Non vi parlerò del concerto in sè......

Non so se a qualcuno interesserà il mio pensiero, la voce del mio cuore dopo aver assistito al concerto di Marco a Osimo.

Ma le promesse sono promesse ed eccomi.

All’inizio vedendo quei conigli arrivare carponi e dotati di coda ho avuto un leggero mancamento….. no…. I conigli no….. la carota all’occhiello no…. La coda no….

Ho avuto paura…. Ecco. Il ragazzo, ho pensato, ha riesumato i travestimenti di Carnevale a Ronciglione e ha riciclato qualche testa di coniglio dai carri, tanto per non gravare troppo sulle finanze degli organizzatori del suo concerto…..e adesso? Sarà tutto così?

Nella mia testa un marasma di pensieri…ma qui ne va della sua credibilità , la sua carriera deve cominciare bene, accidenti,così è la recita della scuola a fine anno ….… e vi risparmio altre stupidate….tutte fisime da vecchia fifona senza spina dorsale, quale sono quando si tratta di Marco…..

Poi ho capito.

“Welcome back my friends

to the show that never ends

we’re so glad you could attend

come inside, come inside……….



“Benvenuti nel mio mondo, signore e signori, allacciate le cinture, non salite sulla giostra se siete deboli di cuore, ma se avete il fegato per seguirmi non vi deluderò sarò un pagliaccio, un Pierrot, un animale senza gabbia e un pazzo da manicomio, spiccherò il volo, ci saranno le urla e le lacrime, vi parlerò d’amore sussurrando, pregherò, giocherò, sarò la malinconia,accenderò l’allegria, un attimo padrone del mondo e subito dopo l’ultimo dei derelitti, e tutto sotto i vostri occhi, signore e signori, senza trucco e senza inganno …… insomma avrete me, totalmente, appassionatamente, perdutamente, inesorabilmente…..me.....vi basterà?”

Marco Mengoni è tutto questo e molto altro ancora. Lo scoprirete andando ad ognuno dei suoi concerti .

Ed ognuno dei suoi concerti sarà unico e irripetibile. L’aura che si sprigiona quando ha davanti un pubblico è indescrivibile. Tutti i difetti che si possono trovare e i miglioramenti che si possono apportare a questa sua prima prova di tour (e ce ne sono, credetemi…) passano in secondo piano se riuscirete ad “entrare” da quella porta……dopo potreste non voler più uscire….

Ogni concerto sarà plasmato su di voi che sarete lì….lui sentirà le vostre emozioni e piano piano il suo ritmo diventerà il vostro……il battito del vostro cuore si fonderà col suo e sarete uniti per sempre. E’ così, e come EffeCi sa bene, non sto esagerando….

Non chiedetemi per ora critiche o obiettività. Ci sono persone più accreditate di me che sapranno trovare le debolezze di questa sua prima prova importante. Ci sarà chi si studierà a tavolino ogni momento delle performance e le analizzerà col microscopio.

Io ,per me, ho avuto ciò che volevo da Marco. E, come ho già detto in un’altra occasione, ora so che i miracoli accadono. Io c’ero.

....grazie!
avatar
puccafra
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1653
Data d'iscrizione : 27.12.09
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Zoe il Lun 03 Mag 2010, 17:52

Grazie Scintilla e Matilda bacio bacio
scintilla ha scritto:Avete già detto tutto. Non vi parlerò del concerto in sè......

Non so se a qualcuno interesserà il mio pensiero, la voce del mio cuore dopo aver assistito al concerto di Marco a Osimo.

Ma le promesse sono promesse ed eccomi.

All’inizio vedendo quei conigli arrivare carponi e dotati di coda ho avuto un leggero mancamento….. no…. I conigli no….. la carota all’occhiello no…. La coda no….

Ho avuto paura…. Ecco. Il ragazzo, ho pensato, ha riesumato i travestimenti di Carnevale a Ronciglione e ha riciclato qualche testa di coniglio dai carri, tanto per non gravare troppo sulle finanze degli organizzatori del suo concerto…..e adesso? Sarà tutto così?

Nella mia testa un marasma di pensieri…ma qui ne va della sua credibilità , la sua carriera deve cominciare bene, accidenti,così è la recita della scuola a fine anno ….… e vi risparmio altre stupidate….tutte fisime da vecchia fifona senza spina dorsale, quale sono quando si tratta di Marco…..

Poi ho capito.

“Welcome back my friends

to the show that never ends

we’re so glad you could attend

come inside, come inside……….



“Benvenuti nel mio mondo, signore e signori, allacciate le cinture, non salite sulla giostra se siete deboli di cuore, ma se avete il fegato per seguirmi non vi deluderò sarò un pagliaccio, un Pierrot, un animale senza gabbia e un pazzo da manicomio, spiccherò il volo, ci saranno le urla e le lacrime, vi parlerò d’amore sussurrando, pregherò, giocherò, sarò la malinconia,accenderò l’allegria, un attimo padrone del mondo e subito dopo l’ultimo dei derelitti, e tutto sotto i vostri occhi, signore e signori, senza trucco e senza inganno …… insomma avrete me, totalmente, appassionatamente, perdutamente, inesorabilmente…..me.....vi basterà?”

Marco Mengoni è tutto questo e molto altro ancora. Lo scoprirete andando ad ognuno dei suoi concerti .

Ed ognuno dei suoi concerti sarà unico e irripetibile. L’aura che si sprigiona quando ha davanti un pubblico è indescrivibile. Tutti i difetti che si possono trovare e i miglioramenti che si possono apportare a questa sua prima prova di tour (e ce ne sono, credetemi…) passano in secondo piano se riuscirete ad “entrare” da quella porta……dopo potreste non voler più uscire….

Ogni concerto sarà plasmato su di voi che sarete lì….lui sentirà le vostre emozioni e piano piano il suo ritmo diventerà il vostro……il battito del vostro cuore si fonderà col suo e sarete uniti per sempre. E’ così, e come EffeCi sa bene, non sto esagerando….

Non chiedetemi per ora critiche o obiettività. Ci sono persone più accreditate di me che sapranno trovare le debolezze di questa sua prima prova importante. Ci sarà chi si studierà a tavolino ogni momento delle performance e le analizzerà col microscopio.

Io ,per me, ho avuto ciò che volevo da Marco. E, come ho già detto in un’altra occasione, ora so che i miracoli accadono. Io c’ero.
pianto2 pianto2 Scintilla, grazie infinite per come hai descritto le tue emozioni cuoricino
avatar
Zoe
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 25.01.10
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da mary.. il Lun 03 Mag 2010, 17:53

grazie Scintilla, mi sono emozionata!
avatar
mary..
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 03.12.09
Località : Viterbo-Latina

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da darklullaby il Lun 03 Mag 2010, 17:55

Scintilla, i tuoi commenti mi distruggono sempre pianto2
avatar
darklullaby
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 27.12.09
Località : Milano

http://www.beachofstone.it

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Aeris il Lun 03 Mag 2010, 17:57

Scintilla, Matilda

grazie
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Pancaspe il Lun 03 Mag 2010, 18:00

Macchebelli questi resoconti.
avatar
Pancaspe
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 09.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Claudia il Lun 03 Mag 2010, 18:13

Scintilla... grazie... grazie...
Grazie Matilda, grazie anche a te...
avatar
Claudia
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 974
Data d'iscrizione : 05.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da guenda il Lun 03 Mag 2010, 18:13

Waltzing Matilda ha scritto:E finalmente aggiungo anche il mio resoconto
Sabato primo maggio festa del lavoro e infatti l'ho festeggiato lavorando, quindi sono partita da casa tardissimo e mi sono lanciata in autostrada sprezzante del pericolo ai limiti del suicidio, tra autovelox tutor, deviazioni e vecchietti che per poco non investo ad Osimo, comunque alle 9 e un quarto circa entro al Palasport. Sono troppo stanca per stare in piedi davanti al palco, dove c'è già un mucchio di gente, quindi mi scelgo un posticino sulle gradinate di fronte al palco, un pò rialzato, è lontano ma si vede tutto. Intorno è bello pieno, ci sono tanti bambini, ragazzine, ma anche adulti e maschietti, per la gioia del mio consorte che mi sfracellava da giorni per il timore di essere il solo uomo tra femmine
Vedo in basso un capannello di gente, si stanno facendo le fotografie con Tomassini, c'è anche un banchetto che vende bandane e teeshirt del ReMatto. Molti bambini hanno già la bandana in testa.
Inizia il concerto quasi in orario, è STANCO, la mia canzone preferita dopo Credimi Ancora, una versione pompatissima da far resuscitare i morti! Qui però mi accorgo subito che il mio con il Mengoni durante questo concerto sarà un rapporto sadomaso, perchè il volume, l'acustica, l'amplificazione sono talmente assurdi ed esagerati che sopra al piacere della musica c'è il grosso dolore dei timpani, insomma due ore come con un martello pneumatico attaccato alle orecchie Sono uscita dolorante e rintronata più del solito, al punto che guidando verso Cesena al ritorno ho temuto di finire nell'elenco dei cccciovani coinvolti nelle stragi del sabato sera. Manco al concerto degli Ac/Dc, o forse non ho più l'età .
Comunque, parte Stanco e subito mi accorgo di un'altra cosa veramente buffa: sul palco è successo il finimondo, conigli, canguri giganti (ho poi capito che era un cavallo quando ho visto la torre e la scacchiera), numeri di flamenco, sudore e sangue, tanto ma tanto rock duro...e davanti al palco le persone, anzichè dimenarsi come morse da un serpente perchè con quel tipo di musica passa la corrente elettrica tra chi suona e chi ascolta, facevano tutte uno strano balletto che consisteva nello stare in piedi quasi fermi con il braccio sollevato e il cellulare acceso in mano.
Che dire dello spettacolo? Ero lontana e questo ha influito, a tratti mi è sembrato grande show di livello internazionale di quelli che vedi a Las Vegas, come durante la Guerra e Psycho Killer, a tratti puntatona in diretta di XFactor. Onestamente dello show mi interessava poco, sono un tipo rustico e preferivo il ragazzo semplice del concerto di Ronciglione o Mtv Live. A tratti qui la musica mi è sembrata quasi fatta da basi registrate anzichè suonata dal vivo, dai qualche imperfezione, accordamento, stecca in diretta...e fatela, su!
Eccezionale la prestazione canora nonostante la pessima acustica. Tre interpretazioni per me valevano il viaggio da sole: Psycho Killer, Mad World e soprattutto See me Feel me. Un'intensità di interpretazione, potenza della voce ed estensione miracolosa, non so quante ottave tocchi ma davvero sabato ha raggiunto gli ultrasuoni.

Mi è piaciuta tantissimo anche la scelta delle cover, ogni cover un pezzo del suo mondo interiore, anche la strofa di Satisfaction dei Rolling Stones, davvero ognuna di quelle canzoni sembrava scritta per lui o avrebbe potuto scriverla lui! E francamente glielo auguro di scriverne così, perchè sentirlo a quei livelli sabato mi ha reso ancora più stridulo il contrasto con alcune delle sue canzoni, insomma un attimo prima senti un artista sublime di livello internazionale e subito dopo senti Dove si vola accompagnata dai coretti femminili. Stride, stride.
Comunque veramente ottimo inizio ed era data zero. Sono convinta che a Milano e Roma sarà fantastico e sicuramente lo rivedrò in altre date, con Marco un concerto solo con basta. E ripeto la mia impressione che questo non è un cantante, è un artista veramente completo.

vio odio mi fate gola
nulla...la mia mente malata deve escogitare un piano, devo vederlo prima del 15 luglio, NON POSSO attendere così tanto....
avatar
guenda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2893
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da silvestra il Lun 03 Mag 2010, 18:15

Scintilla....grazie....non ho altre parole...solamente grazie ailoviu
avatar
silvestra
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1194
Data d'iscrizione : 04.10.09
Località : Koper-Capodistria, Slovenia

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da tiki il Lun 03 Mag 2010, 18:20

Scintilla che bellissime parole! Grazie!
Matilda davvero grasssie anche a te.... temevo che non avessi fatto in tempo ad arrivare ad Osimo!
avatar
tiki
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 09.01.10
Località : modena

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Pancaspe il Lun 03 Mag 2010, 18:21

Mi stupisco di me: sono una fan molto esigente e parto sempre prevenuta; leggere commenti belli e pieni di belle parole il più delle volte accresce i miei dubbi perchè so che io troverò mille difetti. Eppure leggendo questi vostri, su Marco, riesco solo a pensare che è tutto vero. *_*
avatar
Pancaspe
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 09.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Soul il Lun 03 Mag 2010, 18:23

Scintilla, Matilda grazie!!
bellissimi i vostri resoconti, sapessi decrivere anch'io le cose come voi
avatar
Soul
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1725
Data d'iscrizione : 20.01.10
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da silvestra il Lun 03 Mag 2010, 18:24

Matilda, grazie anche a te bacio
avatar
silvestra
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1194
Data d'iscrizione : 04.10.09
Località : Koper-Capodistria, Slovenia

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da ANNA il Lun 03 Mag 2010, 18:36

Scintilla,Matilda
grazie,ogni resoconto è bellissimo perchè è personale e aggiunge qualcosa
avatar
ANNA
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12265
Data d'iscrizione : 24.10.09
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da miki44 il Lun 03 Mag 2010, 18:54

Scintilla, Matilda
avatar
miki44
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 03.03.10
Località : Varsavia

Torna in alto Andare in basso

Re: RE MATTO TOUR - OSIMO [RESOCONTI]

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 15 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum