[MUSICA] Vinicio Capossela

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da mambu il Mer 08 Giu 2011, 10:20

lepidezza ha scritto:la conduttrice è come il nostro mambu. :neve:

cioè? due tette da sogno e un culo da urlo? [MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 21702
mambu
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 10:27

ci sono due brani che ricalcano ( secondo me) vecchie sue incisioni, ma il resto è un vero viaggio.
Billy bud che ti ricorda?

@mambu le hai proprio tutte! :neve:
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 13:01




intendevo questo seu...
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da seunanotte il Mer 08 Giu 2011, 15:12

Io volutamente non ho ascoltato nulla per non rovinarmi la sorpresa del primo ascolto dell'intero album,eccetto Pryntyl trallallà (non ho resistito occhiolino ) ma mi sa che stasera ascolterò parecchia roba.
Billy Bud sembra un blues e sembra abbia parecchio in comune con Non trattare,ma tu sei l'esperto Lepi,mi fido di te,io non conosco tutto Capossela WUB
Già sentire parlare di viaggio mi piace,se poi si parla anche di sirene e di marinai e di abissi,il viaggio si fa anche più interessante
seunanotte
seunanotte
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4048
Data d'iscrizione : 05.02.10

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da mambu il Mer 08 Giu 2011, 15:34

i caposseliani la conosceranno già, ma per attinenza segnalo "Santissima dei Naufragati", un pezzo che Vinicio scrisse e cantò per Banda Jonica, uno dei tanti progetti di Roy Paci (il disco, "Matri Mia", è del 2002)



Spoiler:
E venne dall'acqua
E venne dal sale
La penitenza dall'amaro del mare
il capitano s'avanza
e niente si può fare
Vuole una morte
la vuole affrontare
e l'aspettava
dove il sole cala
cala e non muore
e l'acqua non lava
e il demone lo duole

s'avanza di prua, la "Matri Mia"
che è sacra
e splende sul legno
e rivolta l'onda, la solca e poi l'affonda
e i fuochi s'accendono
e danzano fatui
nell'acqua che è gialla di oblio
di streghe e di petrolio

e il vento non alzava
e il mare imputridiva
legati ad un solo raggio
come presi in ostaggio
Il comandante è pazzo
E avanza nel peccato
E il demone che è suo
Adesso vuole il mio
E prende come il sangue
E giura anche per me
All'Odio ci convince
(se è la barca sua che vince, dev'essere anche mia)

I fuochi non videro
Non videro la luce
Non videro la messe
Che altri non l'avesse

E il cielo fece nero
E urlò la nube
La nube al cielo
E si affamò di abisso
Che altri non prendesse

Anime bianche
Anime salvate
Anime venite
Anime addolorate
Che io abbia due soldi
Due soldi sopra gli occhi
Due soldi d'oro
Due soldi per l'onore
Che abbia il pegno
Per pagare il legno
La dura voga del traghettatore

Oh Matri Mia
Salvezza prendimi nell'anima
Salvami il cuore
Ah Matri Mia
Ahi così sia
Solo l'abbraccio tuo
Ossa nell'acqua

E vieni occhi di fluoro
Vieni al tuo lavoro
Vieni spettro del tesoro
La vela tende
Il vento se la prende
La vela cade
Le Erinni allontanate
Accesi sui pennoni
I fuochi fatui
I fuochi alati
Della Santissima dei Naufragati

Il tempo stremava
L'arsura cuoceva
Infuocava le gole
Le labbra bruciate
Spandevano la voce
Parlavano a levare
Il silenzio del mare
E nessun angelo venne
A levarci la croce

E il legno cedeva
Nell'acqua suo pianto
Bruciava di sale
Lo schiaffo del mare

La vela cadde
E il legno fermò
L'arsura riprese
La sete li asciugò
E gli uomini spegnevano
Spegnevano nel respiro

E il gelo rigò di sbarre il suo portale
La faccia di fuoco
Dentro imprigionò
Lo spettro vedemmo
Venire per ghermire
Venire di lontano
Nero di dannazione
vita in morte
quello era il suo nome

Oh Matri Mia
Salvezza prendimi nell'anima
Salvami il cuore
Ah Matri Mia
Ahi così sia
L'abbraccio tuo
Ossa nell'acqua

OH SANTISSIMA DEI NAUFRAGATI
VIENI A NOI CHE SIAMO ANDATI
SENZA LAPIDE SENZA GLORIA
VIENI A NOI PERDON PIETÀ
mambu
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:20

grande mambu! Il brano, contenuto nel progetto che citi di barovero, ex mau mau,che scopriva per caso la realt' delle bande e il suo repertorio tradizionale, era stato reinciso nell-album ovunque proteggi di capossela e portato al primo maggio di un anno fa.
Ne parlavo un anno fa qui.


lepidezza ha scritto:topos letterari nell'opera di capossela.



la S.S.dei Naufragati” inserita in Ovunque proteggiera presente in un altro piccolo capolavoro, , che è "Matri mia" di Banda ionica.
Spoiler:
Fabio Barovero - fondatore dei Mau Mau -, e Roy Paci danno vita a la Banda Ionica, costituita da una ventina di musicisti siciliani, che si è dedicata alla valorizzazione della musica per banda .Le musiche eseguite sono le marce funebri
soprattutto in Campania, Calabria e Sicilia. Queste musiche non vengono più eseguite durante i funerali, ma sono l'accompagnamento per le solenni processioni
cattoliche della Pasqua che si snodano per le vie dei piccoli paesi o delle grandi città del s
ud.Nel 1997 esce "Passione", primo album .[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Passione[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Matrimia
Nel 2002 "Matri Mia "secondo disco di brani quasi tutti originali, con l'aggiunta
di qualche pezzo tradizionale e del repertorio bandistico.Raccolta di brani
interamente dedicata alla donna: o meglio alla Madre, intesa come divinità femminile. E' un disco pieno di ospiti tra i quali Capossela.
Il progetto del fisarmonicista e autore Barovero, è stato recensito e apprezzato dalle riviste specializzate più importanti in Italia e in Europa e rappresenta in molti sensi un "caso" nel panorama discografico italiano. C'è tutto il fascino di una cultura secolare, indelebile traccia di una società che scopre le sue origini.


La versione di Santissima dei naufragati all'interno di Ovunque proteggi è una versione" meno bandistica" più recitata e e dalla durata doppia è eseguita con
il coro della Cappella di San Maurizio di Milano, nella chiesa di San Cristoforo sui Navigli e accompagnata dal violoncello di Mario Brunello, il teremin
strumento ad onde elettromagnetiche di Vincenzo Vasi e l’armonio di Stefano Nanni.
Il pezzo trae ispirazione da Melville e dal Capitano Achab, da Coleridge e dalla sua “Ballata del vecchio marinaio”: “L’avevo scritta per la Banda Ionica. Ci sono spettri e fuochi fatui; il violoncello del maestro Mario Brunello, qui, mi fa pensare ad un vascello che galleggia tra le tempeste dei marosiL’ho intesa come un pezzo di genere abbracciante, di fine viaggio, quando ci si vuole ricongiungere con chi si è lasciato indietro. Perché se il prezzo di vivere è perdere la partita, quello dell’andare è lasciare."
Vinicio Capossella con le parole fa della sua S.S.dei Naufragati una intensa drammatizzazione sul naufragio inteso come fallimento e abbandono.

Spiega Capossela:

Chi va per mare il mare se lo prende.. Il mare dunque è una metafora del
fato
. La cultura occidentale ci ha regalato un grande testo sul fato, e
sul mare, dalla penna di Herman Melville. “Moby Dick” è insieme un trattato di cetaceologia, di navigazione e soprattutto è un libro biblico. I nomi, a partire da quello del protagonista, Achab, un re d’Israele di cui i cani leccarono il sangue, attingono nel cavo nel Vecchio Testamento. Incontriamo nel sermone d’apertura un profeta, Giona, alle prese con la sua disobbedienza. E’ questo anche un altro tema del libro: l’obbedienza al fato. Ognuno reagisce all’ordine,al comando a suo modo. Starbuck, l’ufficiale in seconda che si domanda se si debba ancora obbedire, quando chi ha il comando sta per portarti a catastrofe certa, oppure Giona, per cui obbedire a Dio significa disobbedire a se stessi.Diverse visioni vengono riprese da “La ballata del vecchio marinaio”, di Coleridge. Anch’io ho cercato di mettere queste cose in una canzone, “Santissima dei naufragati”: «Il comandante è pazzo e avanza nel peccato, e il demone che è suo adesso vuole mio..»,è una metafora del nostro modo di stare su questo mondo, nella stessa barca, e chi comanda la guida, lo fa perseguendo altri interessi. Achab non fa il bene della nave, segue il suo scopo soltanto. Il bene comune sarebbe tornare a Nuntakett con la stiva piena di olio di balene.. Ma afferma rabbioso a chi cerca di farlo desistere: “…questo è stato deciso un miliardo di anni fa. Io obbedisco al fato, e tu devi obbedienza a me”.
Il mare è una suggestione. Il mare a cui faccio riferimento è un mare di
carta. Nel senso che tutto viene evocato dalla carta scritta.


quanto all'arrangiamento del brano:

La musica dei racconti marinareschi viene eseguita con strumenti acquatici: l’armonio, la chitarra a pedali, e soprattutto lo strumento
ad onde elettromagnetiche,
il teremin.( la sega musicale che suona come una voce) Credo che sia sulle frequenze delle onde,e inoltre le canzoni sono canzoni marinaresche, di quelle che hanno sempre un po’ accompagnato lo sciabordio sulle fiancate, e i lamenti di chi resta sul bordo del mare, nella risacca dell’assenza
.
[/size]

[/size]

(il cambio in marcetta con il coro è sempre una sorpresa che non ti aspetti)


e venne dall’acqua, e venne dal sale
la penitenza dalla mano del mare
il comandante avanza e niente si puó fare
vuole una morte, la vuole affrontare
e lí l’attandeva, dove il sole cala
cala e non muore, e l’acqua non lo lava
e il demone lo duole, sui banchi d’acqua
stregati di olio e petrolio
e il vento non alzava, e il mare imputridiva
legati a un solo raggio, tutti presi in ostaggio
avanzavamo lenti, senza ammutinamenti
e il comandante é pazzo, e avanza nel peccato
e il demone ch’é suo, adesso vuole mio
e brinda con il sangue all’odio ci convince,
che se é sua la barca che vince, dev’essere
la mia
e gli occhi non videro, non videro la luce
non videro la messe, che altri non l’avesse
e il cielo fece nero, e urló la nube al cielo
e s’affamó d’abisso, che tutti ci prendesse

Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
Matri mia, le ossa nell’acqua
anime bianche, anime salvate
anime venite, anime addolorate
che io abbia due soldi, due soldi sopra gli occhi
due soldi per l’onore, due monete in pegno
per pagare il legno, la dura voga del
traghettatore
e vieni occhi di fluoro, vieni al tuo lavoro
vieni spettro del tesoro
la vela tende, il vento se la prende
la vela cade, le remi allontanate
e accese sui pennoni
i fuochi fatui, i fuochi alati
della Santissima dei naufragati
Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
il tempo stremava, l’arsura ci cuoceva
parlavamo alle vare e il silenzio dal mare
e il legno cedeva all’acqua suo pianto
la vela cadde, la sete ci asciugó
acqua, acqua, acqua in ogni dove
e nemmeno una goccia, nemmeno una goccia da bere
e gli uomini spegnevano, spegnevano il respiro
spegnevano la voce, nel nome dell’odio
che tutti ci appagó, il cielo rigó di sbarre
il suo portale
il volto di fuoco, dentro imprigionó
lo spettro vedemmo venire di lontano
venire per ghermire, nero di dannazione
vita e morte, vita e morte era il suo nome
Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
Matri mia, salvezza prendimi
questa é la ballata di chi si é preso il mare

che lapide non abbia, ne ossa sulla sabbia
né polvere ritorni, ma bruci sui pennoni
nei fuochi sacri, nei fuochi alati
della Santissima dei naufragati
O Santissima dei naufragati vieni a noi che siamo
andati

senza lacrime senza gloria, vieni a noi, perdon,
pietá.




Ultima modifica di lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:28, modificato 2 volte
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:25

Vinicio lo portava al primo maggio lo scorso anno perche i naufragati erano all-ordine del giorno,non solo quelli metaforicamente caduti nel lavoro.Oggi quella santissima dei naufragati viene invocata continuamente.
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da judylee il Mer 08 Giu 2011, 17:30

Udin& Jazz - Domenica 26 giugno
ore 21.30 Udine, Piazzale del Castello
Vinicio Capossela “Marinai, profeti e balene”

Mambu, ci sarai anche tu? ...
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:37

Il pezzo trae ispirazione da Melville e dal Capitano Achab, da Coleridge e dalla sua “Ballata del vecchio marinaio”: “L’avevo scritta per la Banda Ionica. Ci sono spettri e fuochi fatui

questo lo diceva Vinicio anni fa a proposito de la santissima dei Naufragati.
oggi il nuovo album Marinai profeti e balene ricalca esattamente questo immaginario su moby dick ma non solo , ulisse e il viaggio.
Un brano del nuovo album si intitola appunto FUOCHI FATUI
la balenaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa




Spoiler:
I fuochi fatui, i fuochi fatui
danzano tremuli
i fuochi fatui, i fuochi fatui
danzano demoni
i fuochi fatui, i fuochi fatui
fuochi fatati
i fuochi fatui

I fuochi fatui, fuochi specchiati
i fuochi fatui
i fuochi fatui, fuochi sognati
i fuochi fatui
i fuochi fatui, fuochi abissati

“I corpisanti abbiano pietà di noi tutti!”

“Sì sì, marinai, osservatela bene, la fiamma bianca
illumina soltanto la via verso la balena bianca
sebbene tu sia luce, che prorompe dalla tenebra
io sono tenebra che prorompe dalla luce!
Io brucio con te, forza del cielo, io ti adoro sfidantoti”
Danzano tremuli, tremuli danzano
danzano e tremano

Achab è Achab per sempre
tutto questo dramma è decretato
e le prove io e te le abbiamo fatte
un miliardo d’anni fa
Sciocco! Io sono il luogotenente del Fato.
Agisco i suoi ordini. Bada tu, di obbedire ai miei

Che cos’è mai questa cosa senza nome?
Quale tiranno mi comanda?
Perché contro tutti gli affetti
io debba osare ciò che nel mio cuore vero
non ho mai osato di osare?
Sono io questo o chi?
Dove vanno gli assassini marinaio?
Chi dovrà sentenziare quando il giudice stesso
è trascinato alla barra?

Ma è un vento dolce oggi e un cielo dolcissimo
e l’aria odora come se spirasse da prati lontani
Vi sentire coraggiosi, marinai coraggiosi?”

I fuochi fatui, i fuochi fatui
Danzano tremuli
I fuochi fatui
“LA BALENA!
La mascella!
La sua fronte implacabile avanza!
La Mascella!”

“Nave gloriosa fino alla morte, devi tu perire senza di me?
Oh solitaria morte di una vita solitaria!
Riversatevi ora qui arditi flutti della mia vita trascorsa
e coronate questo grande maroso della mia morte.

Io mi volgo verso di te, mostro
fino all’ultimo lotto con te.
Dal cuore dell’inferno io ti trafiggo
in nome dell’odio io vomito su di te l’ultimo respiro!
Legato a te dannata balena, così io getto le armi”

Ismaele:
“Il mare ci si richiuse sopra come all’epoca del grande diluvio
e io soltanto mi sono salvato per potervelo raccontare”
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:42

miiiiiiiii judey che invidia! sempre che vinicio non sia ciucco come il suo ciuffo.. risate
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da mambu il Mer 08 Giu 2011, 17:46

grazie lepi, anche per aver citato Barovero; ma soprattutto per essere stato molto più preciso e analitico.

a Udin ci sarò, e il giorno prima o il giorno dopo c'è anche Gualazzi che mi incuriosisce un po'.
devo cominciare a risparmiare sugli alcolici Martini

a proposito: l'ultima volta che ho visto Vinicio a Udine (ormai nel secolo scorso) era così sbronzo che si coricava sul pianoforte e ha interrotto il concerto a metà UAUAUA!
mambu
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 17:52

appunto dico..tu che ti risparmi sugli alcoolici..se poi quello la balena la fa sul palco...
il live non sai mai come gli viene..dipende da quanto alcool NON beve prima.
Barovero l-ho visto di recente ad un festival letterario e ha ricordato il progetto cosi come nasceva, di banda ionica.Un viaggio in calabria e nel sud e l-impatto con questa musica.Lo ricordava con nostalgia... adesso da un pochetto che non produce...

:neve: triste
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da judylee il Mer 08 Giu 2011, 18:02

Lepi... vieni anche tu dai! rimba rimba

Mambu io sarò a entrambi... sono già stata ad un concerto di Gualazzi e mi è molto piaciuto! sì sì!
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 18:11

magari judy ma poi mi giudicheresti dai sandali da prete che indosso... :neve:
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Mer 08 Giu 2011, 18:19

dopo lo stop motion video di Una giornata perfetta questo divertente video di Pryntyl
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da timotipo il Mer 08 Giu 2011, 18:43

Intorno al 20 giugno fa uno spettacolo dalle mie parti, nell'ambito di un festival di arti varie.
Io non conosco la sua musica ma, anche incuriosita da voi, avevo deciso di andare a vederlo coinvolgendo tutta la mia tribù.....conclusione, nonostante un biglietto non proprio popolare (50,00 euro), era tutto esaurito già dopo pochi giorni dalla prevendita dei biglietti.
Adios Vinicio....alla prossima! bah!
timotipo
timotipo
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : iRoma

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da judylee il Gio 09 Giu 2011, 08:24

lepidezza ha scritto:magari judy ma poi mi giudicheresti dai sandali da prete che indosso... :neve:

...ti stupiresti.... [MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 6666
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Gio 09 Giu 2011, 12:10

timo è successo anche a me...
ho visto due foto del nuovo concerto in tour...
se vai nel sito trovi una gallery invitante..Io sto pensando di andare a vederlo a Roma all'auditorium ma anche lì è questione di tutto esaurito..se non organizzo definitivamente.
Seuuuuuuuuuuu grazie per la dritta.Gustosa come sempre l'intervista di Vinicio a Moby dick!
Si sono ripetute più o meno le stesse cose dette nelle altre ospitate( radio tv) ma con qualche chicca in più.

questa la chiusura di ieri su radio 2


"Dylan un mio collega? .. No, lui appartiene alle divinita'.. Strano che si sia festeggiato il suo 70° compleanno, strano che abbia effettivamente un'eta'. Dylan appartiene al tempo mitico, il tempo in cui non c'e' un divenire, le cose esistono per sempre e basta".
Così Vinicio Capossela ricorda il cantautore americano del quale ha inciso una cover tradotta in italiano.
When the ship comes in
Vinicio spiega il perchè di questa scelta:
Sono stato attirato da questo brano perchè spiega perfettamente questa commistione che c'è tra un certo tipo di "rock" un certo tipo di canzone e il linguaggio biblico.
Qui si parla dell'arivo della Giustizia, della Rivoluzione...attraverso questa nave.
E' pieno di riferimenti biblici quando alla fine ad esempio recita:gli empii, l'empio, il nemico si sveglieranno con gli occhi ancora sporchi di sonno, penseranno di sognare, ma si dovranno pizzicare per comprendere che ,la nave, è vero che sta per arrivare. Allora tutti con le mani alzate ci verranno incontro e diranno " va bene facciamo quello che chiedete". Ma noi gli diremo: "i vostri giorni sono contati, il mare si richiuderà sul faraone e le sue genti, essi come Golia saranno vinti!
E' una canzone che mi piace cantare ora, in un momento di attualità, perchè in effetti c'è qualcosa nell'aria che respiriamo, di interessamento alla causa civile, al bene pubblico...

Dj: Tu dici?Lo stai sentendo? senti qualcosa che si smuove?
Vinicio:Sì, per forza per reazione, perchè non possiamo andare così in basso. Perlomeno, cantando questa canzone auspico che "la nave stia arrivando"!

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 700287
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da seunanotte il Gio 09 Giu 2011, 12:30

Sì Lepi,anche a me è parso che abbia detto cose già dette in altre occasioni,ma cavolo ha cantato bene sorriso erano in grande forma,lui e i musicisti.Belle Lord Jim,Dimmi Tiresia e soprattutto Le sirene,con il suono-voce del theremin che s'incontrava con la sua voce nel finale...bella,proprio bella!!
seunanotte
seunanotte
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4048
Data d'iscrizione : 05.02.10

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Gio 09 Giu 2011, 12:52

si dal vivo anche se accompagnamento asciutto( nel tour ci sono tutta una serie di strumenti assurdi)ma intenso.
Ho visto dopo anche lo speciale del tg1 con l'intervista di Mollica! pessima!non gli fregava un cacchio delle sue risposte e infatti sembrava tutto così forzato e imbarazzato quell'incontro.
Ad ogni modo pare che sia diventato istituzionale o nazional popolare visto che persino il tg1 ne parla.
Leggo che sta macinando vendite come mai prima d'ora.
L'album è davvero un viaggio lungo e pieno di tappe e personaggi.
Un bel lavoro!Goditelo Seu!
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Gio 09 Giu 2011, 13:35

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 5750331554_a6d2d4e223[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 5750328174_0c88401b45_b[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 5749788639_314fa2f8fb_b[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 5750331554_a6d2d4e223_b[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 5750950471_a9c3b379ef_b
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Gio 09 Giu 2011, 18:55

When the ship comes in
che capossela decide di riarrangiare in italiano, è il brano, forse meno conosciuto del primo Dylan folk, in Italia, ma è quella che Il menestrello di Duluth canto in occasione de la Marcia su Washington" il 28 agosto 1963 con Joan Baez.Si tratta probabilmente della prima esecuzione pubblica della canzone.[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Dylan_baez_washington



Questo il link del video di quella esibizione, il solo rintracciato in rete, nulla sul tubo.
http://v.youku.com/v_show/id_XMTc0MTU5Mjk2.html
Joan Baez cantò anche l’inno del Movimento "We shall overcome" e milioni di telespettatori assistettero al corteo, che era lungo chilometri.
Martin luther king, lo sappiamo tutti, fece il memorabile discorso: I have a dream"

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Ei3us4[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 View_of_Crowd_at_1963_March_on_Washington
Non è un caso che Capossela abbia scelto questo brano, quindi. Soffia davveroil vento giusto per questa nave del riscatto? o è di buon auspicio?
Vinicio has a dream too! :neve:
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Ven 10 Giu 2011, 13:48



ho cercato in rete il parallelo che facesti tra matteo salvatore e capossela, mambu.Non lo ritrovo...


questo brano ha meritato sul tubo questo commento
sembra un rabagliati degli anni 40 allungato con tom waits e django reinhardt...


Martini
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da lepidezza il Ven 10 Giu 2011, 14:02


salvatore e capossela insieme.
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

[MUSICA] Vinicio Capossela - Pagina 6 Empty Re: [MUSICA] Vinicio Capossela

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum