Glory of Metal (recensioni)

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Dom 23 Mag 2010, 23:11

in questo spazio troveranno posto recensioni di dischi da me ritenuti veramente degni di nota,andando a pescare uscite dagli albori dell h/m fino ad oggi. il primo cd preso in esame e' di un gruppo tedesco,gli Haggard,titolo "eppur si muove" uscito nel 2004.
"Gli haggard giungono con Eppur si muove al terzo lavoro di inediti. la versatilita' e la genialita' di questa band sono senz'altro indubitabili,la fantasia e l estro di Asis Nasseri,leader del gruppo tedesco,si fonda su una miscela musicale che sa unire con efficacia heavy metal,musica operistica,medievale,classica e tradizionale.il gruppo e' formato da 18 elementi e in questo album si aggiungono pure dieci guest star,soprattutto cantanti di opera,e il loro apporto nei brani piu ariosi,e' quanto mai l arma vincente del disco.Asis si occupa del cantato in growl,( tipica voce gutturale di un genere chiamato death metal) e delle parti di chitarra e il suo stile si abbina abbastanza bene al lato operistico del disco,come nel primo pezzo "all inizio e' la morte". nello stesso brano risultano vincenti gli interventi delle 3 soprano,ossia Veronika Kramheller,Gaby Koss e Maria Klaus.la versatilita del gruppo sta anche nel saper usare idiomi differenti,infatti vengono usati durante tutto il disco il latino, il tedesco,l inglese e l italiano.il secondo pezzo e' Menuetto in fa-minore,un breve intermezzo di musica barocca che ci porta alla maestosita' di "per aspera ad astra",dove si intrecciano il cantato gutturale e interventi operistici che vanno a supportare un tappeto sonoro gotico in cui si aggiunge anche una sezione di archi che fa sembrare antico il risultato finale del pezzo.la successiva "of a might divine"e' forse uno dei brani piu interessanti dell intero lotto,inizia come una ballata medievale,sostenuta esclusivamente da strumenti acustici ed un coro,si sviluppa poi con l apporto di un piano che introduce la parte heavy,in questo frangente il pezzo si sotiene su una ritmica che ricorda le classiche cavalcate metal,mentre la voce di Asis forse lievemente fuoriluogo,si mantiene su un growl approssimativo e grezzo.dopo il breve intermezzo "gavotta in si-minore" (di Robert von Greding),si arriva al colpo di genio nella rivisitazione del pezzo tradizionale intitolato "herr mannelig".nella versione degli haggard il tedesco del testo diventa italiano,il brano narra dei tentativi di una troll di montagna di far innamorare il signore della contrada,ossia herr mannelig.La poesia ed il romanticismo del brano esplodono per l interpretazione da brividi della cantante lirica e dal tappeto sonoro medievale ed insieme metal ricamato sulle linee vocali.a parte questa digressione,a livello lirico,il cd e' incentrato sulla figura di Galileo Galilei.i successivi brani,the observer ed eppur si muove,sono proprio incentrati sulla vita di Galilei e musicalmente ripercorrono gli stilemi dei primi brani descritti.La titletrack racchiude in 8 minuti tutte le possibilita dimostrate durante tutto il cd.chiudono il cd uno strumentale in stile Vivaldi dal titolo "larghetto/epilogo adagio ed una versione corta di herr mannelig che nasconde ancora un piccolo strumentale di forte sapore barocco.
Titletrack:
1) all inizio e' la morte
2) Menuetto in fa-minore
3) per aspera ad astra
4) of a might divine
5) gavotta in si-minore
6) herr mannelig
7) the observer
8) eppur si muove
9) Larghetto/epilogo adagio
10) herr mannelig ( short version)


Ultima modifica di killer73 il Lun 24 Mag 2010, 06:44, modificato 3 volte

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Dom 23 Mag 2010, 23:39

grazie killer! Glory of Metal (recensioni) 187966
ho appena postato un loro pezzo di là! Glory of Metal (recensioni) 596715 Glory of Metal (recensioni) 264549
fear-of-the-dark
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Dom 23 Mag 2010, 23:53

Glory of Metal (recensioni) 187966 brava fear,hai scelto un gran pezzo.se poi ti vien voglia di postare qualche recensione... Glory of Metal (recensioni) 206838 altrimenti non importa,continuo io nei prox giorni.

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Dom 23 Mag 2010, 23:57

killer73 ha scritto: Glory of Metal (recensioni) 187966 brava fear,hai scelto un gran pezzo.se poi ti vien voglia di postare qualche recensione... Glory of Metal (recensioni) 206838 altrimenti non importa,continuo io nei prox giorni.
ehm...lo farei, ma non credo di esserne in grado... Glory of Metal (recensioni) 27272 tu invece sei stato preciso, puntuale ed equilibrato!!! Glory of Metal (recensioni) 247450
fear-of-the-dark
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Lun 24 Mag 2010, 00:01

ok capo,ricevuto. Glory of Metal (recensioni) 277752

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Mar 25 Mag 2010, 23:23

Questa volta si vola in Svezia,dai Therion,gruppo nato nel 1987.l album in questione e' "Vovin" del 1998.la svolta musicale dei therion inizia con il precedente album,"theli",ma e' con "vovin"che il gruppo intraprende seriamente la nuova strada,ossia quella di unire lirica e metal,in verita' molta lirica poco metal.in effetti non so se quest album si possa definire metal,come del resto le uscite discografiche da questo disco ad oggi,tutte piu o meno sulla stessa lunghezza d'onda,qualche chitarra e' riapparsa ma nulla piu. la parte vocale e' destinata solo a soprani,tenori e bassi,il vecchio singer si limita solo all uso della 6 corde oltre che alla composizione di tutte le canzoni,parti orchestrali comprese.e' difficile recensire un loro disco,la loro musica ha la capicita' di stupire e ha il pregio di far scoprire,in se stessa,nuovi particolari prima sconosciuti,quindi analizzare ogni canzone del cd diventa quasi inutile.c'e da dire che per questo disco hanno usato una vera orchestra,la "indigo orchestra" per la precisione,e si sente la differenza con il cd precedente dove le parti sinfoniche erano state realizzate al sintetizzatore.l unico pezzo dove una spruzzata di metal e' presente e' "the wild Hunt",ma resta un metal di sottofondo,batteria un po spinta e inserti vocali di Ralph Scheepers,gia cantante dei Primal Fear e qua in veste di guest,altrimenti la fa da padrone un coro quasi interamente al maschile.degne di nota,ma non che il resto sia inferiore, sono la suadente,a volte ipnotica,e maestosa nei cori (qua davvero in gran risalto) "eye of Shiva","wine of aluqah"con il suo inserto piuttosto veloce tra chitarra e coro femminile,"raven of dispersion" con un soprano sugli scudi nel finale del pezzo davvero da brivido,e la "draconian trilogy"song suddivisa in 3 atti,the opening,morning star e black diamond,tutte e tre piccoli gioielli di lirica.un album incatalogabile se non,ripeto,in ambito lirico,da ascoltare con lo stereo a manetta per apprezzarne la maestosita' dei cori,specialmente quelli maschili con dei bassi e tenori da paura.sentirsi "morning star" e "black diamond" per averne un idea.per concludere,un disco sublime,magnifico,con una delle miglior fusioni di musica lirica e metal,un album maturo, che pone un punto di riferimento assoluto per altre band se vorranno prendere la loro strada.
Tracklist:
1) The rise of sodom and gomorrah
2) birth of venus illegitima
3) wine of aluqah
4) clavicula nox
5) the wild hunt
6)eye of shiva
7)black sun-draconian trilogy:"
8)" the opening"
9)" morning star"
10)" black diamond"
11) raven of dispersion

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Gaufre il Mar 25 Mag 2010, 23:31

Killer, insieme alle recensioni ti andrebbe di postare anche una foto delle copertine? Te ne sarei grata Glory of Metal (recensioni) 670314
Grazie per il tuo lavoro, se riesci ad avvicinarmi al metal ti sarò per sempre debitrice Glory of Metal (recensioni) 596715
Gaufre
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Mer 26 Mag 2010, 19:49

Glory of Metal (recensioni) Vovin11gaufre,la foto del primo cd recensito non me la fa mettere,ti metto quella del secondo.grazie per il suggerimento!! stavo pensando anche a mettere un video per ogni cd esaminato,cosi da rendere un po l idea di cosa parlo.boh,vedremo.

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Brillianttrees il Mer 26 Mag 2010, 19:58

Glory of Metal (recensioni) Cover_543172822010

Beccata! (dopo aver evitato, per un soffio, un trojan Glory of Metal (recensioni) 27272 )

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Z5wNY
Brillianttrees
Brillianttrees
Suprema grafica
Suprema grafica

Messaggi : 4444
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Mer 26 Mag 2010, 20:01

ecco,mo pure i trojan nelle foto! grazie brill per l aiuto Glory of Metal (recensioni) 187966 ora che mi ci fai pensare...meglio che faccia una scansione,ai visto mai che il trojan l ho beccato io Glory of Metal (recensioni) 277752

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da rossadavino il Mer 26 Mag 2010, 20:37

Killer grazie per il lavoro che fai Glory of Metal (recensioni) 993586

appena posso vado sul tubo a sentire, partendo dalle tue tracc e Glory of Metal (recensioni) 187966

io posso solo apprendere Glory of Metal (recensioni) 670314
rossadavino
rossadavino
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 06.10.09
Località : Ortona

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Mer 26 Mag 2010, 20:56

perfetto rossa Glory of Metal (recensioni) 187966 .cerco di raccontare album accessibili a tutti,sarebbe stupido da parte mia parlare di gruppi ultrapesanti,( anche se per qualche cd saro' costretto a farlo Glory of Metal (recensioni) 277752 )invece penso che certe sonorita' possono colpire anche persone lontane da quel mondo Glory of Metal (recensioni) 492913

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da judylee il Mer 26 Mag 2010, 21:14

Killer Glory of Metal (recensioni) 423921 , consigli preziosi... pure io sto cercando di avvicinarmi al metal... grazie anche ad una nuova amica che come te in qualche maniera mi sta aiutando nell'ascolto. Leggerò molto volentieri le tue proposte e andrò ad ascoltarle. Glory of Metal (recensioni) 187966
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Bess il Mer 26 Mag 2010, 21:38

mi associo, caro Killer Glory of Metal (recensioni) 187966

non conosco nulla di questo mondo e quindi leggo le tue cose con molto interesse, anche se non intervengo ... il tuo modo di scrivere, poi, mi piace parecchio, è molto diretto Glory of Metal (recensioni) 670314

fantastica l'idea di postare anche qualche video!

Grazie Glory of Metal (recensioni) 596715 Glory of Metal (recensioni) 520798
Bess
Bess
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1672
Data d'iscrizione : 08.01.10

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da seunanotte il Mer 26 Mag 2010, 21:53

Finalmente Killer.Tempo fà se ricordi si chiacchierava di metal e ti dicevo che sapevo pochissimo e che mi sarebbe piaciuto sapere di più,beh,grazie anche da parte mia Glory of Metal (recensioni) 187966
seunanotte
seunanotte
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4048
Data d'iscrizione : 05.02.10

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Mer 26 Mag 2010, 22:09

si ricordo seu,difatti quella discussione mi ha dato lo spunto per fare questo 3d.cerco di fare del mio meglio Glory of Metal (recensioni) 492913

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Gaufre il Mer 26 Mag 2010, 22:25

l'idea dei video è ottima Glory of Metal (recensioni) 187966
grazie Killer Glory of Metal (recensioni) 993586
Gaufre
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Brillianttrees il Mer 26 Mag 2010, 23:40

killer73 ha scritto:ecco,mo pure i trojan nelle foto! grazie brill per l aiuto Glory of Metal (recensioni) 187966 ora che mi ci fai pensare...meglio che faccia una scansione,ai visto mai che il trojan l ho beccato io Glory of Metal (recensioni) 277752

Prego Glory of Metal (recensioni) 206838

E "Complimenti!" anche da parte mia Glory of Metal (recensioni) 187966

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Z5wNY
Brillianttrees
Brillianttrees
Suprema grafica
Suprema grafica

Messaggi : 4444
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Ven 28 Mag 2010, 22:53


mentre Roberto Baggio sbagliava il calcio di rigore nella finale dei mondiali di Usa 94,un gruppo statunitense stava registrando forse il miglior disco della loro brillante carriera e sicuramente uno tra i migliori in ambito progressive.tra i mostri sacri di tale genere si puo citare Rush,king crismon,jethro tull,gli yes,ma il gruppo in questione e' classificato nell arera metal,perche di progressive metal la band fa il suo punto di forza.gia noti dall album precedente dove spiccavano 2 song su tutte,pull me under e la bellissima hollow years,i Dream Theater danno alle stampe il loro terzo album intitolato "Awake".l'album si dimostra forte nella produzione sonora e nell esperienza che il gruppo ha maturato durante i live a supporto del disco precedente.personalmente ho faticato moltissimo per assimilare la marea di note che i nostri hanno sciorinato,perche nel disco si possono notare spruzzate blues,jazz,rock,e chi piu ne ha piu ne metta,logicamente c'e pure il mio amato metal,ma e' elegante,intrigato,mascherato,a volte potente soprattutto nella sezione ritmica,ma sono le tastiere a dominare il cd,quelle di Kevin Moore,stupefacenti le sue prestazioni nel disco.il breve solo di batteria apre l'lbum,le parole iniziali di "6.00" sono tratte da una breve opera di Joyce,purtroppo non ricordo il nome,mi pare the dead,the death,na roba cosi insomma.la canzone e' incentrata in percorsi tortuosi di chitarra e tastiera accompagnate dalla bellissima voce di James Labrie,incazzata,cristallina nei toni alti.una canzone-labirinto senza uscita insomma.impressionante e' "innocence faded",linee vocali quasi impossibili da imitare con il genio compositivo di john petrucci (chitarrista) sugli scudi.il secondo pezzo "caught in a web" risulta normale a confronto del resto del cd,piacevole da ascoltare ma non dai picchi elevati come si trovano in tutte le altre canzoni di "awake".dopo "innocence..."tocca ad una trilogia iniziata da "erotomania",quasi 7 minuti di perfezione musicale esecutiva e compositiva,una tastiera quasi in sordina si accompagna ad un pianoforte e ad una chitarra mai ispirata come ora in un vortice sonoro sempre piu intrigato.si passa poi a "voices",e qua il cantante dimostra tutto il suo valore con la sua voce potente e cristallina in grado di raggiungere tonalita' impressionanti.il basso di john myung introduce il pezzo,Portnoy alla batteria suona la carica e il gruppo risponde,momenti di rabbia sono alternati ad una calma apparente,questa calma che va a sfociare nella successiva "the silent man",una ballata di sola chitarra acustica davvero mozzafiato.in "the mirror" le tastiere son presenti in un rapido vigore,mentre profonde distorsioni aprono il pezzo,il pezzo e' il fratello della successiva "lie",nel senso che sono simili nel contenuto delle liriche,esperimento riuscito.da segnalare in "lie" un assolo di chitarra da lasciare atterrito l ascoltatore.un riff di basso apre la magnifica "lifting shadow off a dream",un ritornello davvero indovinato con melodie accattivanti,ma e' tutto il pezzo uno tra i migliori dil cd.la mazzata arriva con gli 11 minuti di "scarred",canzone da sentire,pesante per il suo labirinto di suoni e idee,ma coinvolgente dopo averla assimilata.chiude l album "space-dye vest",una song strana,che parte con un piano triste,e la trsitezza e' un alone che circonda tutti i suoi quasi 8 minuti.anche qua piano e tastiere formano un accoppiata micidiale per melodie.in conclusione,un album difficile da ascoltare,esclusa la ballad tutte le altre song vanno dai 5 minuti e mezzo fino agli 11,digeribile a piu riprese,ma il prog fatto bene e' cosi,di diluita assimilazione.quando si e' compreso l album,diventa dura tenerlo troppo lontano dallo stereo.
Tracklist:
1) 6:00
2)caught in a web
3)innocence faded
4)erotomania
5)voices
6)the silent man
7)the mirror
8)lie
9)lifting shadows off a dream
10)scarred
11)space-dye vest
Glory of Metal (recensioni) Normal11

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da judylee il Sab 29 Mag 2010, 15:39

Amo i Dream Theater e questo disco ce l'ho... nella mia testa non li avevo mai considerati metal, però. Le parole della canzone 6.00 che citavi, Killer, sono tratte da The Dead, (I Morti) che è l'ultimo racconto della raccolta Dubliners (Gente di Dublino) di James Joyce... scusami visto che l'ho letto, volevo completare le tue informazioni, che sono molto interessanti, davvero azzeccata l'accoppiata copertina+video. Sto scoprendo che non è un mondo, il metal, poi tanto lontano da me... Glory of Metal (recensioni) 423921
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Sab 29 Mag 2010, 22:07

grazie per la precisazione judy,non ricordavo con esattezza il nome del racconto di joyce,lo lessi in un intervista molti anni fa. in effetti i dream non sono prettamente metal,e' un qualcosa di molto vicino piu a quella musica che ad altre.

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da miniatina il Sab 29 Mag 2010, 22:30

grazie Killer!
miniatina
miniatina
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10487
Data d'iscrizione : 29.12.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Sab 29 Mag 2010, 22:35

minia Glory of Metal (recensioni) 939831 Glory of Metal (recensioni) 520798

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Dom 30 Mag 2010, 11:42

killer73 ha scritto:
mentre Roberto Baggio sbagliava il calcio di rigore nella finale dei mondiali di Usa 94,un gruppo statunitense stava registrando forse il miglior disco della loro brillante carriera e sicuramente uno tra i migliori in ambito progressive.tra i mostri sacri di tale genere si puo citare Rush,king crismon,jethro tull,gli yes,ma il gruppo in questione e' classificato nell arera metal,perche di progressive metal la band fa il suo punto di forza.gia noti dall album precedente dove spiccavano 2 song su tutte,pull me under e la bellissima hollow years,i Dream Theater danno alle stampe il loro terzo album intitolato "Awake".l'album si dimostra forte nella produzione sonora e nell esperienza che il gruppo ha maturato durante i live a supporto del disco precedente.personalmente ho faticato moltissimo per assimilare la marea di note che i nostri hanno sciorinato,perche nel disco si possono notare spruzzate blues,jazz,rock,e chi piu ne ha piu ne metta,logicamente c'e pure il mio amato metal,ma e' elegante,intrigato,mascherato,a volte potente soprattutto nella sezione ritmica,ma sono le tastiere a dominare il cd,quelle di Kevin Moore,stupefacenti le sue prestazioni nel disco.il breve solo di batteria apre l'lbum,le parole iniziali di "6.00" sono tratte da una breve opera di Joyce,purtroppo non ricordo il nome,mi pare the dead,the death,na roba cosi insomma.la canzone e' incentrata in percorsi tortuosi di chitarra e tastiera accompagnate dalla bellissima voce di James Labrie,incazzata,cristallina nei toni alti.una canzone-labirinto senza uscita insomma.impressionante e' "innocence faded",linee vocali quasi impossibili da imitare con il genio compositivo di john petrucci (chitarrista) sugli scudi.il secondo pezzo "caught in a web" risulta normale a confronto del resto del cd,piacevole da ascoltare ma non dai picchi elevati come si trovano in tutte le altre canzoni di "awake".dopo "innocence..."tocca ad una trilogia iniziata da "erotomania",quasi 7 minuti di perfezione musicale esecutiva e compositiva,una tastiera quasi in sordina si accompagna ad un pianoforte e ad una chitarra mai ispirata come ora in un vortice sonoro sempre piu intrigato.si passa poi a "voices",e qua il cantante dimostra tutto il suo valore con la sua voce potente e cristallina in grado di raggiungere tonalita' impressionanti.il basso di john myung introduce il pezzo,Portnoy alla batteria suona la carica e il gruppo risponde,momenti di rabbia sono alternati ad una calma apparente,questa calma che va a sfociare nella successiva "the silent man",una ballata di sola chitarra acustica davvero mozzafiato.in "the mirror" le tastiere son presenti in un rapido vigore,mentre profonde distorsioni aprono il pezzo,il pezzo e' il fratello della successiva "lie",nel senso che sono simili nel contenuto delle liriche,esperimento riuscito.da segnalare in "lie" un assolo di chitarra da lasciare atterrito l ascoltatore.un riff di basso apre la magnifica "lifting shadow off a dream",un ritornello davvero indovinato con melodie accattivanti,ma e' tutto il pezzo uno tra i migliori dil cd.la mazzata arriva con gli 11 minuti di "scarred",canzone da sentire,pesante per il suo labirinto di suoni e idee,ma coinvolgente dopo averla assimilata.chiude l album "space-dye vest",una song strana,che parte con un piano triste,e la trsitezza e' un alone che circonda tutti i suoi quasi 8 minuti.anche qua piano e tastiere formano un accoppiata micidiale per melodie.in conclusione,un album difficile da ascoltare,esclusa la ballad tutte le altre song vanno dai 5 minuti e mezzo fino agli 11,digeribile a piu riprese,ma il prog fatto bene e' cosi,di diluita assimilazione.quando si e' compreso l album,diventa dura tenerlo troppo lontano dallo stereo.
Tracklist:
1) 6:00
2)caught in a web
3)innocence faded
4)erotomania
5)voices
6)the silent man
7)the mirror
8)lie
9)lifting shadows off a dream
10)scarred
11)space-dye vest
Glory of Metal (recensioni) Normal11

Glory of Metal (recensioni) 187966 Glory of Metal (recensioni) 187966 Glory of Metal (recensioni) 187966
fear-of-the-dark
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da killer73 il Dom 30 Mag 2010, 23:58

Che bello sarebbe se fossimo in Vacanza Permanente,ma cio' non e' possibile,quindi non ci resta che ascoltarla.in che modo?semplice,con gli Aerosmith! dopo un lungo periodo di silenzio dovuto ad una specie di separazione unita ad altri problemi personali,nel 1987 il quintetto americano torna sul mercato,e lo fa col botto.da' alle stampe uno tra i migliori album hard rock della storia di questo genere musicale.un piccolo intro ci introduce al primo pezzo,"heart's done time",cadenzato,frizzante,con uno Steven Tyler (voce) in gran forma e Joe perry (chitarra) che costruisce riffs davvero azzeccati."magic touch" e' il brano seguente,vivace,dove l accoppiata basso/batteria prende il sopravvento.ottimo il ritornello in cui Tyler sfoggia i suoi classici vocalizzi.il terzo pezzo e' entrato nella storia della musica,suonato miliardi di volte nelle radio,insomma,un classico a livello mondiale,"rag doll".il ritornello si stampa subito in testa,il tempo della batteria e' fondamentale in questo pezzo e questo permette anche a perry di giocare con la sua 6 corde,usando la tecnica slide,cioe' far scivolare sulle corde un cilindretto metallico per creare un tipo di suono.il quarto pezzo e' "simoriah",altra hard rock song allegra e grintosa,dove i 2 toxic twins( tyler-perry) danno il meglio di se.si arriva cosi ad un altro classico dei classici della musica rock,"dude(looks like a lady)"la melodia e' travolgente,tyler canta quasi in modo perfetto,un pezzo insomma da 10 e lode.dopo tutto questo hard rock di eccelsa fattura,si arriva al primo amore degli Aerosmith,il blues,qui riproposto nel pezzo "st.john".la canzone e' cadenzata,lenta,le chitarre sembra suonino in modo sussurrato,ma ci lasciano dei bei giri di blues."hangman jury" e' il pezzo seguente,e qua trionfa l altro amore della band,il country.Tyler suona l armonica come tale musica necessita e buono e' il ritornello con una melodia azzeccata.bel pezzo.la seguente "girl keeps coming apart"ci riporta nel hard rock di inizio disco,e qui la sorpresa e' una sezione di fiati per nulla fuoriluogo che ben si amalgama con le 2 chitarre.dopo hard,blues,country,ci vuole un po di relax,e arriva con la splendida ballad che conoscono pure i sassi,"angel",struggente,triste,melodia azzeccatissima.tocca alla titletrack "permanent vacation" risvegliare l ascoltatore con un ottimo hard di inizio disco,e nel ritornello appare un qualcosa di esotico.non puo mancare nemmeno una cover,e i nostri omaggiano 4 ragazzi di liverpool.il pezzo e' "i'm down" e viene eseguita quasi fedelmente come l originale dei Beatles ma tutto riarrangiato in stile Aerosmith.a chiusura del disco c'e un pezzo strumentale,"the movie",un pezzo strano,cupo,con parti narrate,strano davvero,ma sembra voler dire che gli aerosmith possono permettersi pure queste stranezze che risultano sempre azzeccate.un gran disco,sano e vero hard rock di classe eseguito da musicisti di classe.ideale per tutte le stagioni,ma quando si va in Vacanza,non puo mancare.
Tracklist:
1) heart's done time
2) magic touch
3) rag doll
4) simoriah
5) dude(looks like a lady)
6) st.john
7) hangman jury
8) girl keeps coming apart
9) angel
10) permanent vacation
11) i'm down
12) the movie
Glory of Metal (recensioni) Aerosm12

_________________________________
Glory of Metal (recensioni) Dark-e10



Glory of Metal (recensioni) Samp3b10

"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
killer73
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Torna in alto Andare in basso

Glory of Metal (recensioni) Empty Re: Glory of Metal (recensioni)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum