L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Sab 17 Ott 2009, 18:56

laRoss ha scritto:[
Bugo

ODDIO, RICORDO CHE BUGO STA CON LA SONY BMG, non mi sembra un artista indi-pop
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da laRoss il Sab 17 Ott 2009, 18:58

chiav ha scritto:
laRoss ha scritto:[
Bugo

ODDIO, RICORDO CHE BUGO STA CON LA SONY BMG, non mi sembra un artista indi-pop

Non credo che per forza si debbano citare artisti che facciano parte di etichette indipendenti no? Ok, con l'ultimo cd ha acquistato una maggiore notorietà, forse, ma non lo demonizzerei solo perchè è sotto contratto con la sony...
avatar
laRoss
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 03.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Sab 17 Ott 2009, 18:58

....
su tutti YO YO MUNDI...fantastici, il mio album preferito ALLA BELLEZZA DEI MARGINI
per continuare LALLI che io reputo la miglio cantautrice italiana.....
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Sab 17 Ott 2009, 19:01

laRoss ha scritto:
chiav ha scritto:
laRoss ha scritto:[
Bugo

ODDIO, RICORDO CHE BUGO STA CON LA SONY BMG, non mi sembra un artista indi-pop

Non credo che per forza si debbano citare artisti che facciano parte di etichette indipendenti no? Ok, con l'ultimo cd ha acquistato una maggiore notorietà, forse, ma non lo demonizzerei solo perchè è sotto contratto con la sony...

secondo me invece sì, nel momento in cui ti svendi alla SONY non ti puoi più dire artista LIBERO oINDI e penso che Mmbu si riferisse proprio a quel tipo di personaggi che scelgono la musica alla notorietà e a qualche disco in più in vetrina...o sbaglio?
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da bluesky il Sab 17 Ott 2009, 20:03

questo sito per me è fantastico: a chi piace la musica indie lo consiglio assolutamente

daytrotter

dà anche la possibilità di scaricare gratuitamente (basta registrarsi) le canzoni degli artisti che registrano le loro "session" negli studi di daytrotter, oppure si possono semplicemente ascoltare

se volete dare un'occhiata per vedere chi è passato...
archivio sessions
avatar
bluesky
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 870
Data d'iscrizione : 08.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da Ghinda il Sab 17 Ott 2009, 20:16

laRoss ha scritto:
chiav ha scritto:
Ghinda ha scritto:...

Le luci della centrale elettrica (che a dispetto del nome plurale è un tizio solo soletto)
Con testi tanto tanto tanto impegnati ed impegnatitivi da non poter dire che non si sia impegnato per apparire impegnativo nell'impegno ... viva pseudoINTELLETTUALI

Ti quoto!

Io c'ho provato, vi giuro, a capire il significato dei testi. Maaa, no non ce l'ho fatta. Vasco, ma perchè scrivi così? Che t'abbiamo fatto di male, eh?

Ma che cattive!

A parte che vista la giovane età un po' di autoindulgenza la si può pure perdonare, non mi pare ci sia molto da capire. E' più uno stream of consciousness che un testo con capo e coda.

Allora, visto che si può sconfinare e andare a nord io suggerisco Magnet (alias Even Johansen).
avatar
Ghinda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1250
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da laRoss il Sab 17 Ott 2009, 21:18

Ghinda, giovane è giovane il nostro Vasco, e lo perdoniamo. Perdoniamo anche Giorgio Canali che gli fa da "tutor" (a Giorgio perdonerei tutto a dire il vero). Però non perdono al sig. Brondi il suo essere permaloso. Ad un concerto una mia amica (ok, magari non ha fatto una furbata) è andata a chiedergli per scherzo cosa dovesse fare quando si fosse trovata di fronte ad un tram che si fermava a deriderla e se l'è presa. Che cattivo.


(E' stata troppo esilarante la scena però )
avatar
laRoss
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 03.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Dom 18 Ott 2009, 09:24

laRoss ha scritto:Ghinda, giovane è giovane il nostro Vasco, e lo perdoniamo. Perdoniamo anche Giorgio Canali che gli fa da "tutor" (a Giorgio perdonerei tutto a dire il vero). Però non perdono al sig. Brondi il suo essere permaloso. Ad un concerto una mia amica (ok, magari non ha fatto una furbata) è andata a chiedergli per scherzo cosa dovesse fare quando si fosse trovata di fronte ad un tram che si fermava a deriderla e se l'è presa. Che cattivo.


(E' stata troppo esilarante la scena però )
Appunto....riempire i testi delle proprie seghe mentali post adolescenziali, infarcire il brodo di dettagliate informazioni sul nulla, non ti rende più intelligente degli altri...l'autoironia, il saper ridere di sé stessi fa la vera differenza. Io non sopporto chi si prende troppo sul serio, chi ha l'aria di dover dire troppo, chi ha la sindrome da TRECCANI, l'enciclopedia la sanno leggere tutti, la poesia no.
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da alexieanna il Dom 18 Ott 2009, 10:15

avatar
alexieanna
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Dom 18 Ott 2009, 10:19

YO YO MUNDI....ALLA BELLEZZA DEI MARGINI
https://www.youtube.com/watch?v=MYMqhjRbCh0
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da mariele4ever il Dom 18 Ott 2009, 22:08

Be', allora io segnalo il gruppo di cui fa parte anche mio figlio, i Memories of Pain (metal)

http://www.myspace.com/memoriesofpain
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da chiav il Dom 18 Ott 2009, 22:16

Or bene, ora però mi dici quale dei quattro è tuo figli...scherzo, scherzo. la privacy è pricavacy.
questo genere di musica la comprendo poco, tranne che per I Dreamtheater non ascolto altri gruppi, comunque i peZzi che sto SENTENDO non sono male, l'unica cosa è che non capisco perché i vocalist del genere debbano fare la voce da posseduti, e la cosa che mi incuriosisce ancor di più è sapere per quanto tempo le corde vocali resistano a questa tortura.
avatar
chiav
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da mariele4ever il Dom 18 Ott 2009, 22:23

Guarda, non dirlo a me: io non riesco a profferire mezza parola in quel modo che già ho la gola a pezzi, ma loro mi dicono che usando il diaframma si riesce ad ottenere quella voce senza grossi problemi per la gola.

Mio figlio è il lead guitarist nonché webmaster, fonico durante la registrazione del CD (avvenuta nel nostro home studio... ho ancora gli incubi!) e coautore dei pezzi... cuore di mamma e al diavolo la privacy sorrisodiscuse
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da mambu il Dom 18 Ott 2009, 23:08

mariele4ever ha scritto:Be', allora io segnalo il gruppo di cui fa parte anche mio figlio, i Memories of Pain (metal)

http://www.myspace.com/memoriesofpain

La prima cosa che consiglierei al cuginetto è una maggiore fantasia nella scelta del nome e della grafica

Adeso sto ascoltando altro ma prometto che li ascolterò e ti dirò qualcosa, molto alla buona naturalmente.
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da mariele4ever il Lun 19 Ott 2009, 12:12

Se'... pare che ci siano degli "standard" da seguire (alla faccia della trasgressione... ehehehehehh...).

Però, rileggendo il titolo della discussione, sarebbero state più "giuste" le Butterflies dei metallari...
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da Mede@ il Lun 19 Ott 2009, 21:41

STARDOG

La Storia

Un caleidoscopio musicale che fonde eclettismo sonoro ed attenzione alla stesura dei testi, con eleganza e ruvidità. Fili immaginari che s’intrecciano tra gli anni ’80 e l’esperienza compositiva tipica della canzone d’autore italiana, come dire: il Duca Bianco a confronto con Luigi Tenco. Nel 2003 inaugurano la loro carriera live, aprendo l’unica data in Italia di Maximilian Hecker e partono in tour, convinti – com’è giusto – che si cresce solo tra la polvere di un palco! Pubblicano nel 2004 l’EP “Venid A Ver La Sangre Por Las Calles”, prodotto in collaborazione con il Progetto Sottosuono di Lecco e distribuito da Goodfellas: rock noir, tra il primo Nick Cave e un Chris Isaak uscito a sbronzarsi con David Lynch
Sempre nel 2004 condividono il palco con gli americani El Guapo e con One Dimensional Man. Il loro disco è recensito da tutte le principali riviste musicali, fanzine, webzine, ed apprezzato da molti musicisti, tra cui Howe Gelb (Giant Sand) e Chris Eckman (Walkabouts).
- Nel 2005 la svolta; la scrittura prende la strada dell’italico linguaggio che sfocia in una decina di brani. Le nuove canzoni vengono fatte ascoltare ad amici musicisti che esprimono giudizi più che positivi, come ad esempio Riccardo Tesio dei Marlene Kuntz, e che convincono la band a proseguire in tale direzione.
In questo periodo, aprono l’unica data italiana di Howe Gelb, e con lui registrano un’intensa versione di “Out On The Weekend” di Neil Young; partecipano al MiAmi, Festival che presenta in cartellone artisti come Paolo Benvegnù e Marta Sui Tubi; vincono il concorso organizzato dall’Arci milanese - “East Is West” - e suonano in apertura del concerto di Bugo. Vedono il loro brano “The Crash” inserito nella compilation allegata alla rivista “Losing Today” e partecipano ad altre due compilation, con il brano “Eva vs Eva”
L’anno si chiude in bellezza: a novembre ricevono il Premio M.E.I. 2005 come migliore produzione indipendente, in una serata che vede assegnati riconoscimenti anche ad Afterhours e Offlaga Disco Pax. Nel 2006 proseguono l’attività live: da segnalare l’opening act sulla data milanese di Paolo Benvegnù e la prima esperienza live fuori dai confini italiani, con il concerto allo Shelter Club di Vienna. Sono protagonisti di Cadaveri A Passeggio (www.cadaveriapasseggio.com), progetto auto-prodotto realizzato insieme ad altre sei bands; quest’esperienza si evolve attraverso la registrazione di un nuovo brano che vede in veste di special guest Amaury Cambuzat degli Ulan Bator. L’anno seguente è caratterizzato da una gratificante vita “on the road”, che li porta, tra le altre cose anche a condividere il palco meneghino con Morgan (Bluvertigo – X Factor). - E’ di questo periodo l’esigenza di registrare una serie di nuove canzoni che segna l’inizio della collaborazione con lo studio Frequenze, di Monza. Il 2008, va ricordato per tre eventi fondamentali nel percorso artistico di Stardog: la vittoria nella finale del nord Italia del concorso City Music Lab Contest; la partecipazione al prestigioso tributo discografico dedicato al cantautore Faust’o, con una versione elettronica del brano “Suicidio”; la collaborazione con Luca Urbani (Soerba & Zerouno), per il brano scritto ed eseguito in duetto, “Sai, Carmelo”
- I primi mesi del 2009 sono dedicati allo studio di registrazione, per la produzione del disco d’esordio OLTRE LE NEVI DI PIAZZA VETRA, ha visto la luce il prossimo 18 settembre 2009 pubblicato dalla nuovissima label Frequenze Records, legata a doppio filo con Discipline. Anche nel caso di Frequenze, la distribuzione è affidata a Venus.


SITO UFFICIALE

RECENSIONE SU ROCKIT


MYSPACE


Scoperti su un altro forum ma sono molto bravi sì sì! sì sì!

_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 22 Ott 2009, 11:38




la casa del vento con cisco....
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da bluesky il Sab 24 Ott 2009, 21:21

avatar
bluesky
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 870
Data d'iscrizione : 08.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da laRoss il Lun 26 Ott 2009, 11:13

avatar
laRoss
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 03.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da missmurple il Lun 26 Ott 2009, 11:19


carino :)
avatar
missmurple
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 16.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da missmurple il Lun 26 Ott 2009, 11:26

Ghinda ha scritto:
Le luci della centrale elettrica (che a dispetto del nome plurale è un tizio solo soletto)
Tre allegri ragazzi morti

avatar
missmurple
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 16.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da missmurple il Lun 26 Ott 2009, 11:30

Ghinda ha scritto:
Le luci della centrale elettrica (che a dispetto del nome plurale è un tizio solo soletto)

Ghinda ha scritto:
A parte che vista la giovane età un po' di autoindulgenza la si può pure perdonare, non mi pare ci sia molto da capire. E' più uno stream of consciousness che un testo con capo e coda.

io trovo che alcune canzoni abbiano parecchio senso...
altre invece sono più uno stream of consciousness, con delle perle di saggezza di tanto in tanto :)
avatar
missmurple
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 16.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da missmurple il Lun 26 Ott 2009, 11:40

avatar
missmurple
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 16.10.09
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da miaorizio il Mar 27 Ott 2009, 11:29

Premesso che digitalizzando i miei vinili sono costretto ad ascoltare gli album per intero (pratica perduta, ahimè!) oggi mi soffermo sugli XTC di Andy Partridge (da NON confondersi con Genesis P-Orridge io l'ho fatto), l'album in questione è Black Sea, che segnalo per le assonanze con certi Beatles. Pop rock angoloso e stringato, chitarre bene in evidenza e armonie originali, testi di denuncia anti conflitti mondiali (1980, non mi ricordo di particolari minacce del terrorismo, ma la memoria è anche oblio), tematiche sociali. Un album fresco, che scalo' anche le classifiche britanniche, un gruppo popolare per un certo periodo e anche ben recensito dalla critica. Non capisco come io stesso possa essermene dimenticato.
avatar
miaorizio
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1258
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Messina

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da laRoss il Mar 27 Ott 2009, 14:02

Perturbazione:

Agosto


Il senso della vite
avatar
laRoss
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 03.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: L'ALTRA MUSICA - Non tutta la popular music è pop

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum