THEORIUS CAMPUS

Andare in basso

THEORIUS CAMPUS Empty THEORIUS CAMPUS

Messaggio Da Dylan67 il Lun 07 Mar 2011, 17:07

OGGI VOGLIO RECUPERARE UN PICCOLO GIOIELLO
chi sono i theorius campus? ecco probabilmente e possibile che molti di voi non conoscano questo gruppo importantissimo per la musica italiana
perche' i theorius campus fecero un solo album dal titolo appunto theorius campus
ma i due cantanti facenti parte del gruppo sono nientemeno che antonello venditti e francesco degregori
infatti se andate a spulciare entrambe le loro discografie scoprirete che questo e' il loro primo disco fatto nel 1972
poi si separeranno per fare grandi carriere

questo disco contiene una sola canzone famosa che e' roma capoccia e altri undici gioielli cantati a turno dai due cantautori

se lo trovate ne vale la pena scoprirete i due cantautori alle prime armi
ancora acerbi e combattivi (non come oggi che han perso l'anima)ma gia' bravissimi visto che era per entrambi il primo disco della loro carriera

il cd fu in seguito ristampato col titolo roma capoccia ( e meglio pero' avere l'originale con la scritta theorius campus e con la bellissima copertina che riprende
il quadro ofelia il cd si puo trovare non e' molto raro

ecco una recensione di questo disco ovviamente non fatta da me ma sicuramente da uno piu' bravo:



Francesco e Antonello avevano composto insieme un paio di canzoni in Ungheria; realizzare un solo disco era meno oneroso che realizzarne due: nacque così "Theorius Campus". Il dott. Micocci (il discografico) volle affidare i due piedi teneri a un vecchio amico, Lilli Greco, il quale ne fu subito entusiasta. L'ineffabile ironia della sorte volle che Lilli Greco fosse sommamente stanco del tipo di arrangiamenti che imperversavano a quei tempi, perciò chiamò un gruppo di simpatici musicisti inglesi italianizzati: Derek Wilson alla batteria, Dave Summer alla chitarra elettrica, Donald Meakin alla chitarra acustica, Mike Brill al basso, e si mise di buona lena a lavoro. Disse che il pianoforte suonato da Antonello e la chitarra da Francesco andavano benissimo, e si limitò ad arricchirli aggiungendo la ritmica, basso e batteria, un po' di flauto con Maurizio Giammarco e qualche effetto. Venne fuori un disco un po' disomogeneo, un po' abbozzato come idee e realizzazione, ma decisamente nuovo e affascinante. Francesco canta Signora aquilone, una ballata di una semplicità disarmante, di pochissime note ma di grande intensità. Seguono La casa del pazzo, Dolce Signora che bruci , Vocazione 1 e 1/2 e In mezzo alla città (le ultime tre cantate insieme ad Antonello), Little Snoring Willy. Antonello canta Roma capoccia, Ciao uomo, L'amore è come il tempo, E' caduto l'inverno, la cantina, Sora Rosa. La copertina fu scelta da quel romantico del Dott. Micocci: la bellissima "Ofelia"
(personaggio della tragedia "Amleto" di Shakespare , n.d.r.) di Dante Gabriele Rossetti che segue dolcemente la corrente nel suo sonno definitivo, ricoperta di dolcissimi fiori di campo.
chissà THEORIUS CAMPUS 953427 THEORIUS CAMPUS 953427 THEORIUS CAMPUS 953427 THEORIUS CAMPUS Image56








Dylan67
Dylan67
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 944
Data d'iscrizione : 01.10.09

Torna in alto Andare in basso

THEORIUS CAMPUS Empty Re: THEORIUS CAMPUS

Messaggio Da rossadavino il Lun 07 Mar 2011, 17:27

OT THEORIUS CAMPUS 358938 Dylan che piacere risentirti THEORIUS CAMPUS 670314


e anche se sono di quell'epoca non sapevo dei Theorius campus grazie
rossadavino
rossadavino
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 06.10.09
Località : Ortona

Torna in alto Andare in basso

THEORIUS CAMPUS Empty Re: THEORIUS CAMPUS

Messaggio Da Dylan67 il Lun 07 Mar 2011, 17:29