Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Pagina 3 di 23 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13 ... 23  Seguente

Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da alexcda il Gio 29 Ott 2009, 13:10

Lucadev ha scritto:Molto bella e interessante questa discussione.
Dico il mio punto di vista che è un aggiunta a quello che avete detto fino ad ora.
Secondo me "l'imprecisione" può essere anche un mezzo espressivo. Tutto dipende dal contesto.
Per esempio quello che nella musica classica è considerato un errore, in questo caso essere "calanti" o "crescenti", in altri generi potrebbe non essere un errore, anzi, potrebbe essere addirittura qualcosa di desiderabile.
Pensiamo alla musica blues. L'essere imprecisi è un mezzo espressivo che fa la differenza tra un cantante considerato veramente blues e un imitatore. In questo caso potrebbe essere considerato "imitatore" chi intona perfettamente tutte le note. E' anche vero che nella musica blues devi essere impreciso nel modo giusto ovvero in modo "blues", il che significa che il risultato della tua imprecisione deve essere coerente con un certo tipo di comunicazione emozionale ("blues" appunto, scusate la ripetizione).
Ricordo che dal blues deriva il rock e il jazz e questo tipo di imprecisione è usata come mezzo espressivo anche in questi generi.
Prendiamo un esempio nostrano di cantante impreciso che ha fatto di questo "difetto" il suo stile inconfondibile: Vasco.

Ciao !!

Solo uan differenza di vedute nel tuo discorso: vedi Pino Daniele (Vasco a me non piace)
avatar
alexcda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4136
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 29 Ott 2009, 13:18

Lucadev ha scritto:Molto bella e interessante questa discussione.
Dico il mio punto di vista che è un aggiunta a quello che avete detto fino ad ora.
Secondo me "l'imprecisione" può essere anche un mezzo espressivo. Tutto dipende dal contesto.
Per esempio quello che nella musica classica è considerato un errore, in questo caso essere "calanti" o "crescenti", in altri generi potrebbe non essere un errore, anzi, potrebbe essere addirittura qualcosa di desiderabile.
Pensiamo alla musica blues. L'essere imprecisi è un mezzo espressivo che fa la differenza tra un cantante considerato veramente blues e un imitatore. In questo caso potrebbe essere considerato "imitatore" chi intona perfettamente tutte le note. E' anche vero che nella musica blues devi essere impreciso nel modo giusto ovvero in modo "blues", il che significa che il risultato della tua imprecisione deve essere coerente con un certo tipo di comunicazione emozionale ("blues" appunto, scusate la ripetizione).
Ricordo che dal blues deriva il rock e il jazz e questo tipo di imprecisione è usata come mezzo espressivo anche in questi generi.
Prendiamo un esempio nostrano di cantante impreciso che ha fatto di questo "difetto" il suo stile inconfondibile: Vasco.

Ciao !!
Concordo con Luca.

A questo punto si potrebbe spiegare che cos'è la Tonalità no?

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da mariele4ever il Gio 29 Ott 2009, 13:24

Lucadev ha scritto:Molto bella e interessante questa discussione.
Dico il mio punto di vista che è un aggiunta a quello che avete detto fino ad ora.
Secondo me "l'imprecisione" può essere anche un mezzo espressivo. Tutto dipende dal contesto.
Per esempio quello che nella musica classica è considerato un errore, in questo caso essere "calanti" o "crescenti", in altri generi potrebbe non essere un errore, anzi, potrebbe essere addirittura qualcosa di desiderabile.
Pensiamo alla musica blues. L'essere imprecisi è un mezzo espressivo che fa la differenza tra un cantante considerato veramente blues e un imitatore. In questo caso potrebbe essere considerato "imitatore" chi intona perfettamente tutte le note. E' anche vero che nella musica blues devi essere impreciso nel modo giusto ovvero in modo "blues", il che significa che il risultato della tua imprecisione deve essere coerente con un certo tipo di comunicazione emozionale ("blues" appunto, scusate la ripetizione).
Ricordo che dal blues deriva il rock e il jazz e questo tipo di imprecisione è usata come mezzo espressivo anche in questi generi.
Prendiamo un esempio nostrano di cantante impreciso che ha fatto di questo "difetto" il suo stile inconfondibile: Vasco.

Ciao !!

Vorresti dire che Tricarico è "blues"?
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Ott 2009, 13:39

...


Ultima modifica di Lucadev il Dom 31 Lug 2011, 03:19, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Ott 2009, 13:44

...


Ultima modifica di Lucadev il Dom 31 Lug 2011, 03:20, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da mariele4ever il Gio 29 Ott 2009, 13:45

Lucadev ha scritto:
mariele4ever ha scritto:

Vorresti dire che Tricarico è "blues"?

Cattivella, vorresti dire che Tricarico è stonato ? .......

Fa' un po' te
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 13:46

Impressioni di ....Novembre (quasi)
Prendo spunto dalle esibizioni a cappella di Marco e Chiara.
- Marco ha avuto modo di mostrare alcuni aspetti della sua vocalità che potevano esser sfuggiti:
1 . non ha bisogno di esagerare in tonalità sovracute (al limite della vocebianca/oltre falsetto).
Non tutto il repertorio di musica leggera si può cantare in quel modo, specie dal vivo dove parte della gratificazione viene dal cantare insieme del pubblico (CONCERTO è l'incontro di due parti, una su palco e una in platea), il pubblico è partecipante, non è passivo (come un telespettatore o un ascoltatore radio o cd).
2 - NON ha bisogno di esasperare il volume verso l'alto.
Marco ha una vocalità particolarissima, una ricchezza di colori e sfumature di passaggio tra una nota e l'altra che rendono UNICA una voce - come l'impronta digitale o la dentatura - .
Tanto è così, che poco importa se abbia o non abbia avuto imprecisioni tonali. Quel che risalta è la sua capacità di gestire la voce in base all'intento che vuol comunicare. E' per questo, secondo me, che non sbaglia un film (come Hoffmann in una canzone di Carboni). DENTRO quella voce c'è talmente tanta ricchezza e potenzialità...che sarebbe da rincorrere e prendere a pugni QUALUNQUE produttor discografico che avesse in mente di Spremere il limone e poi buttarlo nel cantuccio. TRA PARENTE ....ha tutte le carte in regola per ESPATRIARE...nel migliore dei modi.
...............
Chiara
Vorrei taaaaaaaaaaaaaanto sapere COSA PENSAVA chi le ha riadattato l'interpretazione di Io che amo solo te.. Quella canzone è un sussurro, una confessione, una semplice dichiarazione di chi vuol spiegare cio' che spiegazione non ha...cioè il perchè tra centinaia di possibili incontri ad un certo punto T'IMBATTI in quell'uno che ti cattura per sempre.
NON SERVE il volume vocale, NON SERVE il vibrato, NON SERVE l'arzigogolio mieloso alla Dion (ppe capisse). lei l'ha cantata in modo azzeccato alle preselezioni. Ieri sera sembrava sovraccarica....
Quando non so in che post dicevo che d'ora in poi le assegnazioni CURATE saranno sempre piu' decisive nella crescita dei singoli cantanti - non mi riferisco alle logiche ballottaggio-esclusione perchè davvero non le capisco molto - mi riferivo proprio a questo: OFFRIRE al talent gli strumenti per dare il MEGLIO di sè....e non costruirne una Caricatura.

Cos'è la tonalità? E' la tavola degli Elementi per la chimica sparo

Libera interpretazione passi, poca potenza vocale passi, ma VA COMPENSATA DA STRA_CONTENUTO TESTI (es. Dylan o Waits), da STRA_PRESENZA SU PALCO (es. Jagger), da STRA_ABILITA' EMOZIONALE ...e qua rientrano i gusti personali di ognuno.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 29 Ott 2009, 13:49

Lucadev ha scritto:
Amantide_Religiosa ha scritto:
Lucadev ha scritto:Molto bella e interessante questa discussione.
Dico il mio punto di vista che è un aggiunta a quello che avete detto fino ad ora.
Secondo me "l'imprecisione" può essere anche un mezzo espressivo. Tutto dipende dal contesto.
Per esempio quello che nella musica classica è considerato un errore, in questo caso essere "calanti" o "crescenti", in altri generi potrebbe non essere un errore, anzi, potrebbe essere addirittura qualcosa di desiderabile.
Pensiamo alla musica blues. L'essere imprecisi è un mezzo espressivo che fa la differenza tra un cantante considerato veramente blues e un imitatore. In questo caso potrebbe essere considerato "imitatore" chi intona perfettamente tutte le note. E' anche vero che nella musica blues devi essere impreciso nel modo giusto ovvero in modo "blues", il che significa che il risultato della tua imprecisione deve essere coerente con un certo tipo di comunicazione emozionale ("blues" appunto, scusate la ripetizione).
Ricordo che dal blues deriva il rock e il jazz e questo tipo di imprecisione è usata come mezzo espressivo anche in questi generi.
Prendiamo un esempio nostrano di cantante impreciso che ha fatto di questo "difetto" il suo stile inconfondibile: Vasco.

Ciao !!
Concordo con Luca.

A questo punto si potrebbe spiegare che cos'è la Tonalità no?

Ok, vedo se riesco a trovare un modo semplice per spiegarlo, senza scendere in termini troppo da addetti ai lavori.
Ma se qualcuno vuole cominiciare è comunque ok.

tesoro io avrei cominciato da giorni perchè spiegare la tonalità è bello, ma sinceramente su questo mi mancano parecchi termini in italiano. Lo potrei fare bene solo in albanese
Quindi vedi un pò tu.

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 13:55

Tonalità - per Wikimedia

Al momento non ho il tempo-modo per leggere tutto, ma questo è un buon modo per saperne di piu' espresso in parole semplici e NON da addetti ai lavori.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da bellaprincipessa il Gio 29 Ott 2009, 14:07

Cantastorie ha scritto:Tonalità - per Wikimedia

Al momento non ho il tempo-modo per leggere tutto, ma questo è un buon modo per saperne di piu' espresso in parole semplici e NON da addetti ai lavori.
pagina molto istruttiva ma ancora difficile per i non addetti ai lavori... pero' l'argomento é difficile.
spero molto nelle capacità divulgative di lucadev, lo sapete che io a scrivere sono una ciofeca e poi mi ingarbuglio!
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 29 Ott 2009, 14:27

bellaprincipessa ha scritto:
Cantastorie ha scritto:Tonalità - per Wikimedia

Al momento non ho il tempo-modo per leggere tutto, ma questo è un buon modo per saperne di piu' espresso in parole semplici e NON da addetti ai lavori.
pagina molto istruttiva ma ancora difficile per i non addetti ai lavori... pero' l'argomento é difficile.
spero molto nelle capacità divulgative di lucadev, lo sapete che io a scrivere sono una ciofeca e poi mi ingarbuglio!
Infatti principè. L'avevo visto e volevo postarlo qui ma a me sembra difficile da comprendere per gli altri. Spero che Luca o Cuore riescono a semplificarlo un pò.

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cuore di Tenebra il Gio 29 Ott 2009, 14:56

E' un pò dura da semplificare... specialmente a letto con l'influenza sorriso
avatar
Cuore di Tenebra
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4069
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da bellaprincipessa il Gio 29 Ott 2009, 14:57

Cuore di Tenebra ha scritto:E' un pò dura da semplificare... specialmente a letto con l'influenza
veabbé, pero' hai più tempo!
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da silviachi il Gio 29 Ott 2009, 15:01

cavoli.... grazie.... mi sembra di essere lo scolaretto a scuola..... non sapete che gioia! mi piacete troppo quando fate questi discorsi....
dove posso riascoltare le esibizioni di ieri per cercare di mettere in pratica quello che avete detto e vedere se riesco a trovare anche io i cali?
sulla tonalità aspetto, una cosa alla volta!
avatar
silviachi
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : casale sul sile (tv)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 15:02

semplificando semplificando eh ...
la musica per poter essere scritta (ed eseguita) ha bisogno di REGOLE FISSE.
lo strumento di scrittura è il PENTAGRAMMA (cinque righe e quattro spazi).

I suoni sono stati FISSATI, in base alla frequenza del suono, in SEMITONI.
( ad es Ogni tasto del pianoforte - bianco e nero - ha una distanza-suono di UN SEMITONO)

Nell'immagine della tastiera pianoforte, trovate i nomi di ogni singolo tastobianco....ma anche i tasti neri hanno un nome ovviamente.

Un ottava è una sequenza di 12 SEMITONI.
Una SCALA è invece una sequenza di 7 note. La prima nota della sequenza da' il nome alla scala:
Quindi la TONICA della scala di DO...è do :rosso34: , la tonica della scala di SOL...è SOL :rosso34:
UNA SCALA MAGGIORE

La sequenza di scala maggiore
TONO_TONO_SEMITONO_TONO TONO TONO_SEMITONO.
es: scala DO MAGGIORE:
DO RE MI FA SOL LA SI DO
...se seguite i tasti-nota sull'immagine, vi accorgete come la distanza tra una nota e l'altra rispetta la sequenza di TONO_TONO_SEMITONO_TONO TONO TONO_SEMITONO.

Rispettando la sequenza, se invece di partire dalla tonale DO, partiamo dalla tonale SOL ...la sequenza diventa:

SOL LA SI DO RE MI Fa# SOL
Il fa diesis è il tastonero che sta tra FA e SOL.


Nel cantare, accompagnati da STRUMENTI, ci si ACCORDA su un'UNICA TONALITA' che va rispettata da tutti, non è che il chitarrista, il tastierista, il cantante possono andarsene ognuno per sua tonalità...sennò è il CAOS pianto2
Se NELLA TONALITA' scelta, la prima nota da cantare è FA, il cantante deve fare FA.....e da quella nota di partenza avere l'abilità della sequenza note Corretta (per come è scritta o per come è stata definita con chi SUONA con lui).

Mi auguro che qunato scritto possa aiutare a capire meglio, se ho invece contribuito a confondere le idee, pardon, ma c'ho provato [img]


Ultima modifica di Cantastorie il Ven 30 Ott 2009, 11:37, modificato 3 volte
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 29 Ott 2009, 15:03

silviachi ha scritto:cavoli.... grazie.... mi sembra di essere lo scolaretto a scuola..... non sapete che gioia! mi piacete troppo quando fate questi discorsi....
dove posso riascoltare le esibizioni di ieri per cercare di mettere in pratica quello che avete detto e vedere se riesco a trovare anche io i cali?
sulla tonalità aspetto, una cosa alla volta!

sul sito di x factor: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1215bc53-0149-461d-8ca8-ee060182f647-xfactor.html?p=0

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da silviachi il Gio 29 Ott 2009, 15:04

Amantide_Religiosa ha scritto:
silviachi ha scritto:cavoli.... grazie.... mi sembra di essere lo scolaretto a scuola..... non sapete che gioia! mi piacete troppo quando fate questi discorsi....
dove posso riascoltare le esibizioni di ieri per cercare di mettere in pratica quello che avete detto e vedere se riesco a trovare anche io i cali?
sulla tonalità aspetto, una cosa alla volta!

sul sito di x factor: [url=http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1215bc53-0149-461d-8ca8-ee060182f647-xfactor.html?p=0
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1215bc53-0149-461d-8ca8-ee060182f647-xfactor.html?p=0[/quote[/url]]

grazie!
avatar
silviachi
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : casale sul sile (tv)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da bellaprincipessa il Gio 29 Ott 2009, 15:06

Cantastorie ha scritto:semplificando semplificando eh ...
la musica per poter essere scritta (ed eseguita) ha bisogno di REGOLE FISSE.
lo strumento di scrittura è il PENTAGRAMMA (cinque righe e quattro spazi).

I suoni sono stati FISSATI, in base alla frequenza del suono, in SEMITONI.
( ad es Ogni tasto del pianoforte - bianco e nero - ha una distanza-suono di UN SEMITONO)

Nell'immagine della tastiera pianoforte, trovate i nomi di ogni singolo tastobianco....ma anche i tasti neri hanno un nome ovviamente.

Un ottava è una sequenza di 12 SEMITONI.
Una SCALA è invece una sequenza di 7 note. La prima nota della sequenza da' il nome alla scala:
Quindi la TONICA della scala di DO...è do , la tonica della scala di SOL...è SOL
UNA SCALA MAGGIORE

La sequenza di scala maggiore
TONO_TONO_SEMITONO_TONO TONO TONO_SEMITONO.
es: scala DO MAGGIORE:

DO RE MI FA SOL LA SI DO
...se seguite sull'immagine le note-tasto, vi accorgete come la distanza tra una nota e l'altra rispetta la sequenza di TONO_TONO_SEMITONO_TONO TONO TONO_SEMITONO..

Rispettando la sequenza, se invece di partire dalla tonale DO, partiamo dalla tonale SOL ...la sequenza diventa:

SOL LA SI DO RE MI Fa# SOL
Il fa diesis è il tastonero che sta tra FA e SOL.


Nel cantare, accompagnati da STRUMENTI, ci si ACCORDA su un'UNICA TONALITA' che va rispettata da tutti, non è che il chitarrista, il tastierista, il cantante possono andarsene ognuno per sua tonalità...sennò è il CAOS
Se NELLA TONALITA' scelta, la prima nota è FA, il cantante deve fare FA.....e da quella nota di partenza avere l'abilità della sequenza note Corretta (per come è scritta o per come è stata definita con chi SUONA con lui).

Mi auguro che qunato scritto possa aiutare a capire meglio, se ho invece contribuito a confondere le idee, pardon, ma c'ho provato
ottima spiegazione, con le immagini d'appoggio. Direi estremamente chiara, nonostante la difficoltà! Brava
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 15:13

ho corretto l'immagine della tastiera, aggiungendo i nomi dei semitoni - tastineri -
forse in quel modo è un po' meno oscura...la selva oscura...
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 15:19

Provate a seguire o sfogliare anche questo sito http://www.musicalfabeto.it/home.htm ...
è per la scuola primaria..quindi dovrebbe essere espresso in modo semplice ed immediato..spero.
o anche quest' ALTRO inicentrato sul SUONO...



vi presento le NOTE su un PENTAGRAMMA - che è poi quello che un cantante o uno strumentista che sa leggere un pentagramma si TROVA a dover SUONARCANTARE..

sul PENTAGRAMMA ...

Pentagramma
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da willywonka2009 il Gio 29 Ott 2009, 16:26

Vi ringrazio per i tentativi di istruzione, ma son somara!
ho studiato musica... per 3 anni .... ma forse ero troppo piccola o forse la materia troppo difficile ed ho abbandonato...
ricordo che era un tale casino ma un tale casino....! ho fatto prima a stufarmi che a imparare
c'è da dire pero' che io volevo suonare la tromba e mi hanno iscritta a pianoforte
avatar
willywonka2009
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2838
Data d'iscrizione : 01.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cantastorie il Gio 29 Ott 2009, 16:38

x Rivedere - Riascoltare le esib di ieri sera...
io ho solo questo link ... dalla catacombarai..

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-76cd05c5-0633-4d0c-bc17-66c1e17164dc.html
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da silviachi il Gio 29 Ott 2009, 16:39

canta credo di aver capito.
io a dire il vero ho studiato un po' musica da piccina (avrò avuto 12-13 anni) e le note le so leggere e capisco pure quando si parla di toni e semitoni.
mi ricordo ancora un po' di solfeggio... ma la mia esperienza finisce qui!
avatar
silviachi
Utente Novizio: 16-149 post
Utente Novizio: 16-149 post

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : casale sul sile (tv)

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Cuore di Tenebra il Gio 29 Ott 2009, 16:40

Cantastorie ha scritto:x Rivedere - Riascoltare le esib di ieri sera...
io ho solo questo link ... dalla catacombarai..

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-76cd05c5-0633-4d0c-bc17-66c1e17164dc.html
C'è anche il canale X-Factor 3 di Gubby sul Tubo sorriso
avatar
Cuore di Tenebra
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4069
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da willywonka2009 il Gio 29 Ott 2009, 16:41

silviachi ha scritto:canta credo di aver capito.
io a dire il vero ho studiato un po' musica da piccina (avrò avuto 12-13 anni) e le note le so leggere e capisco pure quando si parla di toni e semitoni.
mi ricordo ancora un po' di solfeggio... ma la mia esperienza finisce qui!

hihi pure io: do-o o-o o-o ooooooo-o!
avatar
willywonka2009
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2838
Data d'iscrizione : 01.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi sono definitavemente rotta con l\'ignoranza musicale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 23 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13 ... 23  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum