Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 12:27

Un'altra cosa, così mi regolo: ho inserito quello schema sulla modulazione-vocale per aiutare ed aiutarmi ad evidenziare alcune cose della vocalità di Marco, compresi alcuni "punti-deboli", per poter spiegare attraverso quest'ultimi una delle peculiarità dei GRANDI interpreti: chi ascolta, finisce per attribuire a quei punti deboli una forza espressivo-emotiva tale da tramutarli in segni di UNICITA': ossia lo stesso errore, se lo fa un normale cantante lo si annota come imperfezione-può far meglio e blablabla .....se lo fa un GRANDE glielo si concede come segnale di UNICITA' espressivo-emotiva.
E' quello che è successo ad es. a me l'altra sera ascoltando di spalle alla tv Marco cantare..i punti di debolezza, sono diventati un amplificatore di comunicazione emotiva (per me eh, non ho le palle di vetro per dire che lo stesso effetto vale per tutti ..ci mancherebbe..).
Quest'ultima cosa, a me succede o è successa con interpreti di musica leggera che rientrano si e no nella decina.
E' per questo sostanzialmente che sto qui, a perder tempo, e utilizzerò quei due minuti scarsi di canzone al microscopio, non per fare le pulci...ma per provare a spiegare in parole scritte PERCHE' quel ragazzo è interprete potenzialmente straordinario in PIU' generi musicali.

E adesso chiudo dicendo un'altra boutade: il fatto che ne sappia poco o nulla di Storia e panoramica musicale FORSE lo agevola nel calare se stesso in luoghi e territori musicali così diversi, proprio perchè non si porta appresso le sovrastrutture, preconcetti, osanna e critiche che il CONOSCERE qualcosa si porta dentro.

FINE.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 12:33

Ecco...
Salvatevi su pc e ascoltate la versione originale di Il nostro concerto di Bindi...dopo torno e scrivo quelle due tre cosette in merito, indicando il crono entro questa versione mp3
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ANNA il Ven 20 Nov 2009, 12:45

Canta sono d'accordo sui punti deboli che diventano unicita' e penso la stessa cosa riguardo la poca conoscenza che lo aiuta nell'esplorazione
mo basta complimenti, adesso scrivi che noi ti leggiamo
avatar
ANNA
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12265
Data d'iscrizione : 24.10.09
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 13:29

Crono - Versione Originale - durata 5.20

Fate conto di esser a teatro e sollevare e abbassare sipari...o se volete...illuminare con faretti e poi spostare i faretti verso protag. diversi in scena..
Questa canzone ha la stessa costruzione che avrebbe una scena su palcoscenico....o una scena cinematografica di un Corto..per i modenni...
...................................................
SIPARIO 1
30' - Solo Pianoforte (ricorda la struttura di concerti per pianoforte di Chaikovsky o Rachmaninov)

SIPARIO 2
la tonalita' viene aumentata di un paio di semitoni - questo rende ARIOSA, APERTA l'armonia musicale..
45' - Pianoforte + Archi (violini e co) + batteria - canto coro femminile
la tonalità decresce come a chiudere il siparietto strumentale e introdurre il seguente..
SIPARIO 3 - CANZONEMELODIA INTRODUTTIVA
1.10 - Pianoforte(controcanto) + Voce(melodia)

SIPARIO 4 - LA CANZONEMELODIA CENTRALE (si ripete 2 volte con interventi strumentali differenti in un gioco botta e risposta tra voce e controcanti ....)
1.32 - Voce - Pianoforte - strm. violini e fiati in controcanto - Batteria
2.15 - il controcanto lo fa il pianoforte e poi fiati e poi violini rafforzati da corocanto femminile
SIPARIO 5 - SOLO STRUMENTI SI PASSANO TEMAMELODIA E CONTROCANTI
3.00 - pianoforte

3.15 - Melodia (assolo strum.fiato)-controcanto(credo Tromba e poi clarino con violini e corocantofemminile)
SIPARIO 6 - VOCEMELODIA - CONTROCANTI ORCHESTRA VARIE SEZIONI e PIANOFORTE
3.55 - vocemelodia - pianoforte - strm fiato e violini e controcantofemminile - batteria

4.33 - melodia al corocanto femminile e violini rafforzano
SIPARIO 7 - SOLO ORCHESTRA - COROFEMMINILE
4.52 - ogni ovunque sei con arpeggi melodici che elevano la tonalità... di mezzotono in mezzotono ...dando il SENSO di APERTURA...ARIOSITA' come in SIPARIO 2
SIPARIO 8 - TUTTI FINALE VOCEMELODIA CON ORCHESTRA E COROCANTOFEMMINILE
5.13 il controcanto lo fa una tromba e corocanto femminile
5.18 --- vocemelodia tiene NOTA FINALE per 10 SECONDI con sostegno-nota di TROMBA

..................................................................................

La versione del 1968, praticamente iniza dal SIPARIO 4 e parte quiindi dal 1.30, ecco perchè dura 3.50

Stessa cosa hanno fatto con la versione di Marco (che inizia dal SIPARIO 3)...e Non potendo/volendo toccar NULLA...han mantenuto intatta la Struttura strumental-vocale....Vivi ringraziamenti per questo....


Ultima modifica di Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 13:32, modificato 1 volta
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 13:31

spero che quanto scritto su vi sia utile e Ringrazio di cuore Mambu, perchè senza quel link non avrei saputo come indicarvi le osservazioni sul primo minuto e mezzo..ossia i primi 3 sipari
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 13:39

Mi limito ad una indicazione "interpretativa" su Bindi-Cantante.
Nel 1960 canta quella canzone con un ottimismo, sembra quasi voglia RASSICURARE iil destinatario dei versi....come fa ad es un genitore quando ti dice : Vai che ci sarò sempre appresso a te..

La differenza ritmica delle due versione nasce dal fatto che la PRIMA ha un ritmo piu' veloce....piu' ottimista appunto...
La seconda è molto piu' slow, piu' lenta, piu' velata.

Nel 1968 c'è tutt'altra atmosfera nel suo cantare, che è quella che provavo a scrivere ieri...c'è malinconia e dolore, come a sottolineare qualcosa che s'è rotto... e quegli ovunque sei....vicino a te....contengono un chè di ossessivo-disperato che nella prima versione non ci sono per nulla.

Ascoltatele tutte e due le versioni 1960 e 1968 e vediamo se sono io che ho le traveggole ascoltando o se quel che m'arrivò ha un fondamento oggettivo.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da mambu il Ven 20 Nov 2009, 15:43

Cantastorie ha scritto:Mi limito ad una indicazione "interpretativa" su Bindi-Cantante.
Nel 1960 canta quella canzone con un ottimismo, sembra quasi voglia RASSICURARE iil destinatario dei versi....come fa ad es un genitore quando ti dice : Vai che ci sarò sempre appresso a te..

La differenza ritmica delle due versione nasce dal fatto che la PRIMA ha un ritmo piu' veloce....piu' ottimista appunto...
La seconda è molto piu' slow, piu' lenta, piu' velata.

Nel 1968 c'è tutt'altra atmosfera nel suo cantare, che è quella che provavo a scrivere ieri...c'è malinconia e dolore, come a sottolineare qualcosa che s'è rotto... e quegli ovunque sei....vicino a te....contengono un chè di ossessivo-disperato che nella prima versione non ci sono per nulla.

Ascoltatele tutte e due le versioni 1960 e 1968 e vediamo se sono io che ho le traveggole ascoltando o se quel che m'arrivò ha un fondamento oggettivo.

non hai le traveggole cara.

Invito tutti a rileggere il tuo post di analisi con i segni espressivi. Lì è chiarissimo. la versione '60 è più liscia, non ci sono tutte quelle salite/discese.

Insisto su una cosa: gli strumento a fiato che fa l'assolo nel sip. 5 credo sia una cornetta e il controcanto lo dovrebbe fare il clarino.
La batteria sotto suonata con le spazzole rende questo inserto molto swing, quasi un ballabile, quindi mi fa pensare a due cose:
1. nonostante la complessità melodica e armonica i produttori penzarono a questo pezzo come un ballabile, un bel lentone. Ci sono testimonianze d'epoca? No eh?... va bene, chiederò a mia madre che è del '39, mica sgarzolina come voi

2. l'impronta swing mescolata con gli archi mi fa ripensare a quel che diceva sulla mescolanza (vedete sopra)
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 19:43

Pronti?
Sipario 1 - 2 - costruzione "melodico-tradizionale" italiana occhiolino
Sipario 3 - Costruzione solovoce e pianoforte (tipo cantante confidenziale da night o da pianobar ..)

Sipario 4 - Vocemelodia + costruzione armonica tradizionale mischiata a quella d' oltreoceano con i fiati e la batteria spazzola come nelle sale da ballo che facevano swing base strumental-nera (sono loro che introducono gli strumenti a fiato ..ottoni e legni..che fanno o da controcanto o fanno assolo improvvisando..)

Sipario 5 - I fiati fanno assolo e i controcanti li fa l'orchestra .....come capita sia nella costruzione "classica" orchestrale che nella costruzione "swing-blues" nordamericana...come dire: damose la mano e sottolineiamo cosa abbiamo in comune

Sipario 6 - 7 : voce riprende le redini melodiche e gli altri componenti si rafforzano a vicenda e nel finale (nota tenuta)gli ottoni sono rafforzativi della vocemelodia....come dire: la melodia della canzone può alternarsi tra voce e fiati o possono riunirsi alla fin della fiera.

in CINQUE MINUTI di canzone c'è un percorso di contaminazione musicale tra generi ed epoche e tradiz musicale diverse.

Quella canzone è contemporaneameante un anticipazione e un incrocio-sintesi.

...........
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Ven 20 Nov 2009, 19:51

https://www.youtube.com/watch?v=8itoTOhdShk

Andrea Lo Vecchio, autore di musica e testo

allievo di Bindi? o quasi plagio? io non ci capisco un casso ma gli esperti mi sanno dire cosa ne pensano?
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Ven 20 Nov 2009, 19:58

avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Ven 20 Nov 2009, 19:59

avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Ven 20 Nov 2009, 20:15

ubik...su Ormai di Mina..ascoltato una volta...
quello che ricorda il nostro concerto non è quello che canta Mina, cioè la melodia, ma alcune soluzioni-arrangiamento-violini che si intrecciano specie nella parte finale del ritornello..quella in cui Minona va in crescendo con le note tenute...

per parlare di plagio, bisognerebbe che coincidessero TOT battute musicali sia nella melodia che nell'armonizzazione strumentale...

diciamo che l'autore musica ha senz'altro preso spunto da Bindi e ha fatto una "variazione sul tema" per quanto riguarda la parte strumentale...sulla parte cantata, tranne nel finale ritornello che può ricordare assai il finalone di il nostro concerto..bisognerebbe aver davanti le partiture e confrontare tot battute musicali del cantato per parlare di vero e proprio plagio-scopiazzata integrale.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Ven 20 Nov 2009, 20:18

Cantastorie ha scritto:ubik...su Ormai di Mina..ascoltato una volta...
quello che ricorda il nostro concerto non è quello che canta Mina, cioè la melodia, ma alcune soluzioni-arrangiamento-violini che si intrecciano specie nella parte finale del ritornello..quella in cui Minona va in crescendo con le note tenute...

per parlare di plagio, bisognerebbe che coincidessero TOT battute musicali sia nella melodia che nell'armonizzazione strumentale...

diciamo che l'autore musica ha senz'altro preso spunto da Bindi e ha fatto una "variazione sul tema" per quanto riguarda la parte strumentale...sulla parte cantata, tranne nel finale ritornello che può ricordare assai il finalone di il nostro concerto..bisognerebbe aver davanti le partiture e confrontare tot battute musicali del cantato per parlare di vero e proprio plagio-scopiazzata integrale.

thanks
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da mambu il Ven 20 Nov 2009, 23:57

Ubik... visto che la sferetta ti funziona solo nel futuro

Lo Vecchio è un buon mestierante che ha messo le mani in molte cose, anche di qualità o comunque famosette. Molte cose del primo Vecchioni, Una lacrima sul viso, qulacosa per Mina.
Ho un vago ricordo di lui anche come cantante, ma non ricordo pezzi. Cercando forse si trova qualcosa.
I suoi capolavori li ha fatti però nelle sigle televisive: Gundam, Baldios, Astroganga, Bia, Judo Boy (giùdobboi giùdobbòi sappiamo che per te ha importansa... giùdobbòi giùdobbòi ma non usare la violensa ) ecc.

Bindi gli fa 'na sega.

Fine OT
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Sab 21 Nov 2009, 00:24

eeeehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh, ma come magoubik sono imbattibile, e te lo dice magoubik esso stesso in primissima persona perchè lo dico sempre, chi so'? so ubik, so ubik e so' mago
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Sab 21 Nov 2009, 14:14

Marco - Il nostro concerto[/size]

Chiuso il Sipario sulla Canzone-versione originale....mi concentro su Marcolino :walkman:

e inizio con l'incollare qui l'estensione vocale che richiede la canzoncina in questione

Essa praticamente copre DUE OTTAVE (da si a la), ossia l'intera gamma-suoni del registro TENORE..



Oltre all'estensione, buona parte della melodia ha il legato tra una nota e la seguente ed alcune NOTE_TENUTE ...
Queste due caratteristiche dinamiche richiedono una distribuzione-uso del fiato calibrata..perchè il cantante deve graduare il fiato preso in modo da completare le singole frasi legate ...non respirando IN MEZZO (cosa non solo orrenda da sentire, ma che interrompe il fluido emozional-interpretativo)..

e in base a queste piccole indicazioni, ricopioncollo gli schemi precedenti ..





RE ho dimenticato di segnarlo .... è il respiro pieno


e nel seguente messaggio mi soffermerò in quelli che PERSONALMENTE considero delle carenze tecniche che Marco ha l'abilità e la forza espressiva di tramutare in segni di Espressione emotiva...tanto da farmene fregare altamente della perfezione fine a se' stessa laddove fa da TAPPO emozionale tra interprete e ascoltatore.

L'interprete NON CANTA PER SE' (non è un cantante in cameretta..)ma canta per il RICEVENTE ..

lo stravecchio l'interprete è colui che si veste della canzone e la porta all'orecchio di chi ascolta, secondo la PROPRIA EMOTIVITA'....se non avviene quel PORTARE A....non si perfeziona l'interpretare..resta un gioco tecnico fine a se' stesso.


Ultima modifica di Cantastorie il Sab 21 Nov 2009, 14:54, modificato 1 volta
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Sab 21 Nov 2009, 14:39

IN ROSA segno i punti-suoni Carenti o deboli
In ROSA SOTTOLINEATO la voce tremula...non so se è il suo modo di fare il vibrato
IN VERDE segno i punti-suoni di FORZA
IN VERDE SOTTOLINEATO i punti-suoni carenti o deboli che rafforzano la forza espressiva del cantare.
......

Sull'eco del concerto
che insieme ci trovo'
ripetero' /
ancor la strada
che mi porta
a te.

Ovunque sei,
se ascolterai
accanto a te
mi troverai.

Vedrai lo sguardo
che per me
parlo'
e la mia mano
che la tua
cerco'

Ovunque sei,
se ascolterai,
accanto a te
mi rivedrai

e troverai
un po' di me
in un concerto
dedicato a te.


Ovunque sei
ovunque sei,

dove sarai

mi troverai
vicino a te


In parole povere....ogni volta che c'è un piano-crescendo-diminuendo in note consecutive veloci ...il punto d'arrivo del crescendo diventa TREMULO-VIBRATO ...e perde in teoria di efficacia..... e invece, proprio quel picco-tremolare diventa una caratteristica espressiva di tenerezza e di emozione come capita quando A si ricorda di qualcosa che emotivamente lo tocca e gli si incrina la voce nel parlarne...A me è arrivato con quell'intenzione...poi magari è solo il modo di Marco di fare il vibrato tremulo in quel modo.

i punti solo rossi non sottolineati, indicano i punti.suono deboli, perchè corrispondono al LIMITE-basso della vocalità di Marco....che può tranquillamente essere potenziata-corretta...se vorrà cantare canzoni "parlate-narrate" in cui quei toni verso il basso devono essere accesi e non FIOCHI.
Se vorrà fare il rockettar-punk..può pure tenerli spenti, tanto gli scriveranno roba che punta verso la fascia estensione acuta-falsetto..quella che ha usato in KISS per capirci.

Il ritornello finale è il SUO PUNTO_PICCO di forza interpretativa .....
qualunque difetto-pecca abbia in quella fase-canzone...non lo noti...non ti resta impresso..perchè prevale l'onda emotiva e il colore luminoso di quella vocina...che proprio perchè manca delle basse è ancora piu' CERTA negli acuti (parere personale di chi ha sentito almeno una 40na di masculi dilettanti tenori avere quella caratteristica...zero volume nell'estremo basso e brillantezza negli acuti..è una caratteristica di alcuni che hanno quel registro vocale..)

E' capitato uguale con ALMENO TU, nonostante l'inizio mbriago della strofa.... il ritornello e la chiusura è stato anche là un tale crescendo di sonorità e di intenzione impressionante.
il tremolio insistito nella parte conclusiva del TEEEE tenuto è l'esempio di quanto dicevo prima.....lo si scambia tranquillamente per forza interpretativo-emotiva e non lo si percepisce come una debolezza-fiato-notatenuta.

...
Ultima considerazione: la compresenza di orchestrali e cantante PER ME è fondamentale in canzoni con questo respiro musicale...perchè c'è proprio un interscambio emoozional-intenzionale tra i partecipanti-concertanti ...Il cantante influenza chi suona e viceversa...diventa una complicità necessaria, immediata ...
come capita a quelli che si trovano insieme a giocare una partita di pallone non essendosi paticamente mai visti prima...se sono bravi, si capiscono al volo senza aver bisogno...di parole..

Con questo post chiudo il tentativo di analisi elementare su Il nostro concerto, su Bindi e su Marcolino..

Scrivete le vostre, proverò a rispondere per come posso e so ...
da Lunedì, in modo molto piu' breve e schematico ahimè, non conosco le RADICI di KISS proverò a far altrettanto con quella canzone......della quale la cosa che mi preme maggiormente, visto che il soggetto di questo post è la vocalità eclettica di Marco...è RENDERE PERCETTIBILE che in quella canzone si usano caratteristiche vocali opposte, le frasi musicali sono corte e spezzettate, il registrovocale usato e' solo quello acuto o in alternativa il falsetto, non occorre alcun legato e alcuna potenza vocale o uso particolare del fiato...occorre un cantare ...."nevrotico" permettetemelo come termine semplificazione...

e mò passo palla e palletta a voi


amici
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Lun 23 Nov 2009, 17:56

Cantastorie ha scritto:Mentre Il nostro concerto è uno SLOW ....un lento NON ballabile proprio per quella partita a tennis di contrappunto con tra melodiasolista e orchestra...
Kiss in questo è agli antipodi ...ha frasi brevi, in levare (sembra un singhiozzante eheheheheh) ripetute con la stessa sequenza di note, la stessa tiritera ritmica e la base musicale sotto è sostanzialmente un accompagnamento ritmico incalzante e alterna velocizzazioni e rallentati in continuazione...
Se Bindi gioca a tennis con l'orchestra, Prince fa praticamente l'altalena con picchi su e giu per velocità e ritmica.

Stesso giochino sulla MODULAZIONE:
provate a canticchiare o ascoltando Prince, segnate dove: Si respira, dove si velocizza e dove si Rallenta..perchè qui anzicchè crescendo e diminuendo vocali, ci sono adattamenti-ritmici di chi canta su chi batte il tempo (suona)..il sincronismo tra le due parti - cantata suonata è VITALE per la canzone, vai fuori sincrono e ti tirano i pomodori insomm..

Testo Kiss

U don't have 2 be beautiful
2 turn me on
I just need your body baby
From dusk till dawn
U don't need experience
2 turn me out
U just leave it all up 2 me
I'm gonna show u what it's all about

U don't have 2 be rich
2 be my girl
U don't have 2 be cool
2 rule my world
Ain't no particular sign I'm more compatible with
I just want your extra time and your

Kiss

U got to not talk dirty, baby
If u wanna impress me
U can't be 2 flirty, mama
I know how 2 undress me (Yeah)
I want 2 be your fantasy
Maybe u could be mine
U just leave it all up to me
We could have a good time

U don't have 2 be rich
2 be my girl
U don't have 2 be cool
2 rule my world
Ain't no particular sign I'm more compatible with
I just want your extra time and your

Kiss

Yes
I think I wanna dance
Gotta, Gotta
Little girl Wendy's parade
Gotta, gotta, gotta

Women not girls rule my world
I said they rule my world
Act your age, mama (Not your shoe size)
Not your shoe size
Maybe we could do the twirl
U don't have 2 watch Dynasty
2 have an attitude
U just leave it all up 2 me
My love will be your food
Yeah

U don't have 2 be rich
2 be my girl
U don't have 2 be cool
2 rule my world
Ain't no particular sign I'm more compatible with
I just want your extra time and your

Kiss


X la traduzione trovata online ..
Spoiler:
Traduzione trovata online
Traduzione
Non devi essere splendida per accendermi (ndr eccitarmi)
ho bisogno del tuo corpo baby dall'alba al tramonto
non hai bisogno di esperienza per spegnere (ndr il mio fuoco)
lascia fare tutto a me
ti mostro io cosa intendo dire



non devi essere ricca per essere la mia ragazza
non devi essere fica per dominare il mio mondo
non ho gusti particolari
solo vorrei il tuo tempo libero e baciarti



non essere volgare baby se vuoi impressionarmi hehe
non devi essere troppo civetta cara, so come spogliarmi
lasciami essere la tua fantasia
e forse (baby) potrai essere mia
lascia fare a me, staremo bene



non devi essere ricca per essere la mia ragazza
non devi essere fica per dominare il mio mondo
non ho gusti particolari
solo vorrei il tuo tempo libero e baciarti


TESTO E ACCORDI CHITARRA


A7
You don't have to be beautiful, to turn me on

I just need your body baby, from dusk till dawn
D7
You don't need experience to turn me out
A7
You just leave it all up to me

I'm gonna show you what it's all about
E7
You don't have to be rich to be my girl
D7
You don't have to be cool to rule my world
E7
Ain't no particular sign I'm more compatible with
D7 E9/sus4 A7
I just want your extra time and your kiss !

Come notate, i cambi-accordi-armonia avvengono TUTTI al centro frasi e si articolano su T R E accordi e basta (A7 - D7 - E7), ossia gli accordi di LA - RE - MI


avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Lun 23 Nov 2009, 18:01




Scarica e ascolta Kiss di Prince
Scarica e ascolta Kiss di Marco

Il video di Prince non si ascolta su Youtube, io l'ho trovato su liberovideo http://video.libero.it/app/play?id=ca774369ed9da57cd259dde21688d637

Il video dell'esibizione di Marco

avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Lun 23 Nov 2009, 19:25

Cosa Colpisce?
- Che il ritmo è binario ..un due un due un due ( e non si schioda da quella base ritmica..)
- che invita ad un movimento corporeo-ancheggiante-femminino semplice e istintivo…che mica vi devo stare a spiegare no??
- che il cantato PERMANE entro un intervallo di note ristretto che si può emettere con maggiore o minore forza...se si vuol dare maggior forza, si usa l'ottava "normale" ...se si vuol dare minore forza si usa il falsetto.

Se l'estensione di Il nostro concerto è ampia, se là gran parte della riuscita interpretativa è legata al passaggio senza scosse da una nota alla successiva...qui è esattamente l'inverso..
Il modulare (passaggio ripetuto tra le note A-B-A-B-A ) non solo è repentino ..ma la sua ripetitività deve essere rotta dal passaggio tra emissione normale ed emissione-falsetto.
I gridolini, gemitini, sono un modo per facilitare quel passaggio tra i due modi di emissione oltre a servire a sottilinare l’intenzione delle parole .


I grassetto nero indicano l’emissione normale
i ROSSI indicano l'emissione falsetto





Tutto ciò mi porta a concludere che nell’arco di pochi minuti Marco è riuscito a calarsi vocalmente e su palco in due atmosfere-ambiti totalmente opposti: in uno si richiedeva l’ammiccamento, l’estensione corta, il passaggio continuo tra note falsetto-normale che si ripetono in modo continuo…
E dopo 10 minuti in tutt’altra grotta espressiva, rispettosa dell’Autore e della sua difficoltà di vivere, sognante, melanconica, definita.
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Lun 23 Nov 2009, 20:01

se mi so' mago, tu si strega
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Cantastorie il Lun 23 Nov 2009, 20:03

io sono un'ammatassatrice prrrrrrrrrrrrrrrego timidone
ossia faccio l'opposto della vecchietta col fuso della bell'addormentata che filava smatassando...io Ammatasso e me diverte da matti :vacanza:
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da ubik il Lun 23 Nov 2009, 20:04

Cantastorie ha scritto:io sono un'ammatassatrice prrrrrrrrrrrrrrrego timidone
ossia faccio l'opposto della vecchietta col fuso della bell'addormentata che filava smatassando...io Ammatasso e me diverte da matti :vacanza:

ehehehehe, brava
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da mambu il Gio 03 Dic 2009, 21:07

visto che è pieno di lurkatori mostriamo la nostra faccia migliore

ne approfitto per aggiungere alle belle analisi diCanta che l'interrogatorio di mia madre, nata nel '39 e nel '60 universitaria a Roma, mi ha confermato che la versione lunga di Il nostro concerto era usatissima per il ballo, sia nelle feste degli universitari borghesi fighetti, sia nelle sale da ballo popolari, sia nelle feste domestiche di adulti.
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da athelas il Dom 06 Dic 2009, 01:17

ubik ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=8itoTOhdShk

Andrea Lo Vecchio, autore di musica e testo

allievo di Bindi? o quasi plagio? io non ci capisco un casso ma gli esperti mi sanno dire cosa ne pensano?


ma sai che hai ragione? OCCHEI!
avatar
athelas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7874
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : provincia di Milano

http://iltesoroelarcobaleno.splinder.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Analisi melodico-armonica di KISS e IL NOSTRO CONCERTO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum