OT: intervista a Noemi

Andare in basso

OT: intervista a Noemi Empty OT: intervista a Noemi

Messaggio Da AndreaX2 il Gio 01 Ott 2009, 12:30

Immagino però che possa interessare a numerosi utenti. Tratta da

http://magazine.libero.it/generali/protagonista/che-stronzi-gli-uomini-noemi-nuovo-album-ne10522.phtml

Parla anche dei cantanti di questa edizione, quindi ritengo opportuno postarla:


Qualche maligno (fan della Amoroso) sostiene che Noemi ha avuto bisogno della Mannoia per tentare il decollo con il suo primo lavoro di inediti. Dopo avere ascoltato Sulla mia pelle ci
siamo levati ogni dubbio: il disco sarebbe stato comunque bello anche
senza di lei (senza nulla togliere alla bravissima Fiorella). Se
Veronica ci era piaciuta nel suo ep di debutto Briciole, ora
in questo album che parla d’amore in modo non scontato, ci piace ancora
di più. Voce profonda, ruvida e "maleducata", come dice lei, questa
volta l'artista romana ci dà anche un assaggio delle sue capacità di
autrice con il brano che dà titolo all'album.

Gli uomini non escono molto bene dalle tue nuove canzoni: bugiardi, codardi, traditori...
Sono delle merde (ride, ndr).
La cosa particolare è che gli autori sono tutti uomini. È che sono
obiettivi, sanno come sono fatti. Quando un uomo si cala nei panni di
una donna riesce a essere molto più razionale, cosa che noi non
riusciamo molto bene a fare. Quando gli uomini scrivono guardando le
cose dal punto di vista di una donna, si descrivono perfettamente per
come sono: degli stronzi! Non voglio essere femminista… però è vero.
Poi ci sono punti di vista diversi che emergono dai pezzi. Salvetti,
che è il mio produttore, è molto malinconico, ed è l'autore di L'amore si odia. Poi c'è il punto di vista più tagliente di Francesco Bianconi dei Baustelle, autore di Per colpa tua,
che scrive "brutto bastardo…". È una canzone che mi sono divertita un
sacco a cantare, perché è molto diversa da quello che ho fatto finora.
Come a dire: ragazzi, ci possiamo anche divertire insieme, non è che ci
dobbiamo per forza straziare il cuore!

Poi c'è anche il tuo punto di vista sull’amore
L'unica autrice donna... Sulla mia pelle
l'ho scritta io. Mi vergogno come una ladra, perché è un pezzo che
convive tra brani di autori molto bravi. L'ho portato al mio produttore
che prima l'ha arrangiato e poi di nascosto l'ha portato alla
produzione. È piaciuto ed è stato inserito. Non voglio diventare
autrice, per carità, ci sono così tanti bravi autori. Però se mi
capiterà di scrivere delle cose mie mi piacerebbe, nell'eventualità di
un altro album, inserirle.

Com’è nato questo pezzo?
Sono
pianista e suono la chitarra fin da quando ero bambina. Suonare e
cantare, scrivere delle melodie, è una cosa che faccio da sempre. Mia
sorella quand'eravamo piccole, prima di addormentarci, mi chiedeva
sempre: "Dai, inventati una canzone". Ed erano sempre delle storie di
drogati tristissime. Insomma, mi è sempre piaciuto scribacchiare. Sono
contenta che questo lato di me sia uscito in questo primo lavoro.

Sono stati i tuoi genitori a spingerti a suonare?
No,
ero io. Sono sempre stata affascinata dalla musica. I miei non mi hanno
mai spinta a fare cose che non volessi. Ho un carattere molto
artistico, mi piace anche disegnare, dipingere. Mi sono laureata al
DAMS con una tesi sul postmoderno, la smaterializzazione della società,
del corpo. Ci ho messo dentro anche l'intelligenza artificiale, gli
effetti speciali nei film.

Sei affascinata dal cinema?
Sì, hai voglia. L'ultimo film che mi sono vista è stato Drag me to hell,
e me la sono fatta sotto dalla paura. È molto ironico, in alcuni punti
è uno splatter, ma mi ha spaventato tremendamente. Ero col mio ragazzo
che rideva come un pazzo e io mi coprivo la faccia con le mani.

È sempre quel ragazzo che ti aspettava a Roma quando eri rinchiusa nel loft di via Mecenate?
Sì, è sempre lui.

E quindi le delusioni d’amore che canti non t’appartengono?
Sono esorcizzanti per il momento. Speriamo che duri. Sai, non si sa mai.

Com’è cambiata la tua vita?
Prima
il cantare non era una cosa presa sul serio, ora invece è diventato un
lavoro. Mi piace organizzare i miei live perché ho un album da far
sentire. Poi mi piace viaggiare e questo mestiere mi permette di girare
tantissimo. Amo questa dimensione. E poi mi piace ascoltare un cd
studiandolo perché voglio assimilare quel mood, prendere degli spunti…
studio la musica perché la musica è la mia vita.

Qual è l’ultimo cd che hai comprato?
Un cd che raccoglie i più bei live degli artisti italiani. C'è una versione dal vivo de La cura di Franco Battiato che ho ascoltato ininterrottamente durante un viaggio Firenze-Roma. Non vedo l'ora di comprare Pearl Days,
l'ultimo album di Elisa. Ho conosciuto delle persone che ci hanno
lavorato e mi hanno detto che è veramente un capolavoro. Sono una sua
grande fan.

Cos'hai imparato dalla Mannoia?
Fiorella
è una donna fantastica, molto umile. Non è una prima donna. Mi ha
colpito molto la gentilezza che ha nei confronti di tutti. E poi mi ha
dato una bella dritta: lavorare sì, ma farsi anche cullare da quello
che succede. Se le cose vanno in porto bene, ma se non vanno vuol dire
che era destino che andassero così. Mi ha arricchito tanto lavorare con
lei, poi mi piace perché canta solo quando ha qualcosa da dire, è molto
coerente. Si è allargata a nuovi orizzonti lavorando con Jovanotti,
Ligabue, Samuele Bersani. E poi è una rossa di Roma!

Senti ancora il tuo "coach" Morgan?
Sì, l'ho chiamato per ringraziarlo di aver fatto cantare L’amore si odia
a Marco. Mi è piaciuta la sua versione, se l'è cucita addosso e gli ha
dato altre sfaccettature. Capisco i dubbi che ha avuto all'inizio:
quando canti una cover fai tesoro dell'oro degli altri, mentre la
nostra è una canzone nuova, c'era più rischio. E invece s'è fidato di
Morgan.

Quindi la stai seguendo la nuova edizione di X-Factor
Ho
seguito quello spezzone perché mi ha fatto piacere, ma per il resto non
molto perché mi sale la malinconia. Rivedo i posti che ho vissuto e
provo quella sensazione che si sente a passare dalla propria vecchia
scuola, pensando che quei tempi non torneranno.

Chi ti piace tra i concorrenti?
Mi piace tanto Damiano, tanto.

Le donne impazziscono per lui
A
me piace quell'alone che ha da cantautore, con questo vocione che fa un
po' Guccini. Dal punto di vista fisico sì, è carino, è un tipo. Ma i
figoni sono altri. Tipo Benicio Del Toro.

Come la vedi la Mori?
Ha
portato qualcosa di nuovo, ha una personalità molto forte. Non vuole
fare Simona Ventura 2 la vendetta, ma vuole essere se stessa. Morgan è
un po' più bastonato perché sta con due donne appartenenti al mondo
della musica, molto toste. Non che Simona non lo sia, ma lei è più
televisiva, ha altri parametri. Claudia e Mara si spalleggiano molto,
ma del resto sono tutte e due discografiche. Manca il punto di vista
del pubblico.

I fan di Alessandra Amoroso hanno detto che lei al contrario di te non ha bisogno dell’aiuto di nessuno per emergere
Penso
che le collaborazioni siano una grande dimostrazione di stima. Se una
persona del livello della Mannoia vuole cantare con me, per me è una
gran cosa. Del resto Fiorella ha una carriera da difendere, ed è una
che sceglie senza lasciarsi comprare: se non avesse avuto stima di me
non l’avrebbe fatto. Penso solo sia un problema d’invidia dei fan di
Alessandra. Credo che ognuno debba fare la sua strada. E poi
sicuramente anche Alessandra avrà le sue occasioni per collaborare con
altri artisti. La musica è fatta di collaborazioni. Sono abituata ad
andare alle jam session, il karaoke non è mai appartenuto al mio
background musicale. Uno fa un giro di basso, poi ci metti su un beat
di batteria, la chitarra e poi la voce. In futuro spero in tante
collaborazioni e buona musica.

Con quale artista internazionale ti piacerebbe collaborare?
Patty Smith, magari! E poi Erika Badu. The other side of the game è un pezzo fighissimo.

Tozzi dice che voi dei talent siete dei depressi
Penso
che debba prestare più attenzione alla situazione odierna dei giovani
che vogliono emergere nel mondo della musica, che sicuramente non è la
stessa situazione dei giovani degli Anni Sessanta e Settanta, che non
avevano internet, youtube, che dà molta liberta e insieme concorrenza.
La rete ha diminuito molto i budget delle case discografiche, che in
questo momento di Medioevo della musica non possono certo rischiare. A
volte bisognerebbe calarsi nelle situazioni e non giudicarle da un
pianeta diverso, piuttosto cercare di avvicinarsi a certe realtà e non
parlarne come se appartenessero ad altri mondi. Credo che debba
inserirsi in un contesto moderno e capire che i tempi sono cambiarti,
si sono evoluti, e purtroppo per noi giovani è tanto difficile
emergere. Tanto.

Live?
L'8, il 9 e 10 sarò a
Milano, Torino e Verona negli store per presentare il mio cd, e avrò
modo di cantare alcuni pezzi accompagnata dl mio pianista. Venite
numerosi perché io canto solo live per voi, questo è il mio mestiere!
Poi farò alcune date a partire dal 23 ottobre al Fuori Orario a Taneto
di Gattatico, in provincia di Reggio Emilia. Spero che vi piaccia, che
ve devo di’! In questo periodo il live è un terreno molto complicato
già per i big, figurati per me che sono appena arrivata. Ho sono due
canzoni conosciute! Spero che quest’album vada bene.

Ti rifiuti categoricamente di cantare in playback?
C'è
solo una situazione che potrei accettare: la televisione. X-Factor è
una trasmissione di musica e ha un bell'impianto, ma negli altri studi
di trasmissioni puramente televisive l'audio non è buono. Tiziano Ferro
è stato criticato perché non ha cantato live a Miss Italia
ma io lo capisco: se tu vai a presentare il tuo progetto al quale hai
lavorato tanto, non te lo puoi mica giocare così in tre minuti. Il
playback in piazza e nei locali invece non lo concepisco proprio.
Significa rubare i soldi. Allora fai prima a fare una rapina in banca.

Andresti ospite ad Amici se t'invitassero?
Non
credo che Maria m'inviterebbe mai. E poi non mi ci vedo. Quando esci da
un talent sei un personaggio televisivo, non c'è storia. Poi devi
utilizzare tutto quello che hai per riuscire a diventare un artista
musicale. Amici in questo senso sarebbe un arma a doppio taglio.

Hai definito la tua voce “maleducata”
Maleducata
perché non ho mai studiato canto. A dire il vero l'ho studiato ma mai
seriamente. Facevo impazzire la mia insegnante. Però da ottobre
ricomincerò perché voglio dare il massimo nei live.

Sei in contatto con gli ex concorrenti di X-Factor?
Sento Matteo, Ambra Marie, Federico dei Bastardi, Daniele Magro che ora fa l'inviato a Scorie, Serena Abrami e i Sinacria. Le uniche che non sento sono le SOS… sapevo che avevano un problema di formazione.

Lanciamo un appello: chi sa che fine hanno fatto le SOS?
Lanceremo un SOS! Forse erano un po' giovani. La convivenza e il conoscersi in un gruppo canoro è la cosa più importante.

Ti piacciono i tre folletti, le Yavanna?
Non
mi piace come si comportano con Morgan, dovrebbero essere più
rispettose nei confronti di una persona che ha tanto da insegnare.
AndreaX2
AndreaX2
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 990
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

OT: intervista a Noemi Empty Re: OT: intervista a Noemi

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Gio 01 Ott 2009, 15:20

andrea lo posti sul topic di Noemi? Sta dentro x factor 3.

Grazie per l'intervista, bella lei :)
Amantide_Religiosa
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Torna in alto Andare in basso

OT: intervista a Noemi Empty Re: OT: intervista a Noemi

Messaggio Da Admin il Gio 01 Ott 2009, 15:42

Sì, sarebbe meglio che ricopiassi l'intervista nel thread di Noemi, così poi cancello qui... non mi piace cancellare thread. Non è OT e tu sei un utente. ROTFL

_________________________________
L'Admin/Fondatrice posta ora con il nick VIOLATRIX.
Admin
Admin
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2209
Data d'iscrizione : 22.09.09

http://xfactor.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

OT: intervista a Noemi Empty Re: OT: intervista a Noemi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum