G.A.S.Fo.M.

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 18:57

L’amore ai tempi delle Co.Co.Tro.

di Andrea Scanzi

Mi ha preso, non c’è nulla da fare. Mi ha proprio acchiappato. L’ultimo dispaccio video del Sire è stato, semplicemente, esaltante. Non ne faccio una seria esegesi solo perché avrei paura di sciuparlo. Va lasciato lì, intonso. A futura memoria.
Silvio Berlusconi aveva un tiro come ai bei tempi degli stallieri della Milano violenta. Certo, appariva un po’ sciupato. Certo, un po’ sbattuto. Certo, un po’ deja vù. Ma che cipiglio, ragazzi. Che propensione alla rampogna (”rampogna” è bellissima. Che razza di etimo ha una parola come “rampogna”? Dal latino rampognarum? Mah). Che inclinazione alla sicumera democratica.
I ragionamenti di Silvio Berlusconi mi affascinano. Io le chiamo Sillogi di Norimberga. I giudici sono bravi se mi assolvono. I giornalisti sono bravi se mi incensano. Le igieniste dentali sono brave se (mi) igienizzano. Figo.
Il suo intervento alla nazione, nell’insopprimibile tentativo di porre fine alla macchina del fango di cui Egli è immacolata vittima, mi ha colpito per la squisita mancanza di ritmo, originalità, credibilità. Per la sciattezza con cui era scritto (”Io resto sereno. State sereni anche voi. La verità vince sempre”. Cos’è, uno scherzo? Te lo ha scritto il Mahatma Marra in un attacco di strategismo sentimentale? E dai, su). Per la miseria della recitazione. Per quel suo essere pervaso di un autunnale crepuscolo da patriarca spodestato. Sembrava un film di Silvio Muccino girato da Pino Quartullo.
E’ stato un intervento così brutto che non avrebbe convinto neanche un bischero. Per questo è perfetto per gli italiani.
Dice (chi? Boh. E’ un artificio linguistico per introdurre una tesi avversa all’autore): quel che fa Berlusconi a casa sua è un fatto privato. Sono d’accordo. Anch’io dalla mattina alla sera faccio orge, mica mi scandalizzo. Il tempo lo passo così. E sono pure d’accordo sul fatto che anche Al Capone inciampò sul reato meno rilevante. Quindi (quindi che? Niente. “Quindi” e basta. Sta bene, in un pezzo. Serve a rifiatare).
Il punto però è un altro. Anzi, i punti sono molteplici. Prima di tutto, lo sfruttamento della prostituzione sarebbe un reato. Ancor più se minorile. D’accordo, Ruby dimostra forse 47 anni, ma è un altro discorso. In seconda battuta (?), in quanto Presidente del Consiglio, non dico che dovresti dare l’esempio morale (ahahahahahahah), ma quantomeno evitare che nelle tue stanze del potere, zeppe di documenti riservati e chissà quant’altri bottoni scomodi, entri chiunque. Cani e (soprattutto?) porci. A livello di sicurezza, non è un atteggiamento inattaccabile (anche se Al Qaeda, la camorra e le spie segrete potrebbero pensarla diversamente. Ma forse leggo troppo L’Espresso).
C’è poi un aspetto meramente ideologico (usate sempre “meramente”: non vuol dire nulla, ma fa presa sul lettore. Lo fa sentire inferiore a te. E a quel punto lo hai già in tasca. Severgnini ci ha costruito una carriera). E cioè: se sei un amante del cinema di Pier Paolo Pasolini e ti sono piaciute le ultime scene di Salò, posso capire che tu voglia reiterare quegli scenari così candidi. Ognuno ha le perversioni che si merita. Poi però non devi fracassarmi la uallera con la Famiglia, la Chiesa, il Vaticano, il No ai Pacs, il No ai Dico, la lotta alla prostituzione (che zuzzurelloni). Vuoi il voto dei cattolici? Vuoi un posto con vista San Paolo (in persona) nella cripta del cuore, come un novello Renato “Dandi” De Pedis? D’accordo. Ci sta. Non farmi però la morale. Non è che Jack Lo Squartatore andasse in tivù a dire che i coltelli erano pericolosi e per questo gli arrotini andavano lapidati.
In ultima istanza (??), le Bocca di Rosa sono sempre piaciute a tutti. Non solo nelle canzoni. Impegnano molto meno di una moglie e, sulla breve distanza, danno maggiori soddisfazioni. Right. Se però la Bocca di Rosa me la metti poi a guardia del sagrato, oltre che del bordello (cit difficile), e me le ritrovo come ministre, assessore e sottosegretarie, io nel mio piccolo mi incazzo.
Basta però con questi strali bigotti. Sembro Peter Gomez. Che palle.
Questi giorni sono affascinanti non perché il Sire è indagato (sai che novità), né perché “stavolta cadrà” (se giochi da solo, non perdi mai). Il fascino risiede in come il Premier e i suoi fedelissimi abbiano accolto con serenità, senso della legalità e rispetto della magistratura una bufera dalla trama così evidente che perfino nei monologhi di Leonardo Manera trovi più pathos.
Dopo dosi massicce di cedrata guatemalteca, ho così evidenziato le 20 (più una) tecniche con cui il diretto interessato o i suoi pretoriani hanno cercato di dimostrare – riuscendoci: que viva Lele Mora - l’infondatezza dell’impianto accusatorio (scrivere “impianto accusatorio” su MicroMega è come suonare l’assolo di chitarra in Free Bird dei Lynyrd Skynyrd: un orgasmo intellettuale al quadrato. Invidiatemi). risate
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 19:13

Rai, Masi: “Pubblico in studio scelto dal direttore di rete e non dai conduttori dei talk”

Il direttore generale della televisione di Stato ordina il blitz. Pronta la replica di Santoro: "Non se ne parla. Ad Annozero voglio una platea di trentenni"

Avolte le coincidenze sono poco, anzi per niente, misteriose. Nemmeno una settimana fa, in Consiglio dei ministri, Silvio Berlusconi ha criticato ferocemente Annozero: “Orribile”. E ieri Mauro Masi ha scritto, firmato e inviato l’ennesima circolare per obbligare i conduttori, ovviamente Michele Santoro, ad accettare le claque che i politici di destra arruolano per l’occasione. E chi disobbedisce? Non va in onda.

Masi esaudisce (anche) un desiderio di Daniela Santanchè che giovedì scorso, prima di abbandonare contrita Annozero, aveva raggiunto lo studio con una sessantina di accompagnatori personali, nient’altro che una claque per fare un po’ di rumore (e confusione) durante il dibattito. Santoro li ha lasciati all’ingresso, ma ora il direttore generale Rai impone di far gestire il pubblico ai “direttori di rete e testata e non ai conduttori o autori dei programmi”. Significa che il giornalista perde un suo diritto editoriale e quando invita un politico, a sua insaputa, l’azienda e l’ospite convocano un tifo organizzato.

Per la Rai è soltanto un ordine – mica un consiglio – per la “presenza del pubblico attivo all’interno di programmi di approfondimento informativo”. Molte trasmissioni del servizio pubblico hanno accolto senza protestare, Santoro ha rispedito al mittente: “Scelgo il pubblico da trent’anni”.

Un dirigente di Raidue pronostica le conseguenze di uno scontro tra Masi e Santoro: “Così non va in onda”. Il direttore generale ha calato le sue carte per frenare Annozero o addomesticare le trasmissioni sgradite. Il colpo grosso è pronto per le elezioni anticipate: una norma sulla par condicio confezionata su misura in commissione di Vigilanza, tale e quale al bavaglio che sospese per cinque settimane l’informazione durante la regionali 2010. Nell’attesa, ecco la claque. Che serve a interrompere le discussioni, a innervosire il giornalista, a modificare le scalette. Avanti la rissa, così sarà più facile chiudere le trasmissioni. Oppure è difficile spiegare perché Masi, in pochi mesi, abbia firmato tre note ufficiali e sia intervenuto a distanza ravvicinata dalle fughe del sottosegretario Santanchè (da Santoro e poi da Andrea Vianello, Agorà). L’operazione è politica e televisiva, insieme: la Rai limita la libertà dei conduttori e concede un bel po’ di poltrone in studio ai politici e i partiti, nel caso specifico il Pdl, offre a Santoro il provocatore Vittorio Sbarbi – prossimo al debutto su Raiuno – al posto dei vari Niccolò Ghedini.

Non c’è più spazio per legulei precisi e inappuntabili, occorrono kamikaze pronti a urlare e insultare (o disertare) pur di proteggere il Capo. La circolare di Masi è a breve scadenza, per ora alimenta l’infinita lotta tra la Rai e Santoro, mette a rischio l’indipendenza dei giornalisti, ma nel tempo sarà sostituta da un documento che proviene sempre dalla Vigilanza e che rischia di mutilare l’informazione del servizio pubblico.

Il capogruppo Alessio Butti (Pdl), la settimana scorsa, ha presentato una bozza per l’atto di indirizzo sul pluralismo che la Commissione parlamentare, una volta approvata, invierà al Consiglio di amministrazione di viale Mazzini che, a maggioranza Pdl e Lega, avrà tutto il suo interesse a farla propria. La bozza Butti prevede che se una trasmissione parla di Ruby il lunedì – e il lunedì c’è Porta a Porta – per otto giorni nessun programma potrà trattare l’argomento. Il Pdl ha pensato di saldare i conti con editorialisti e giornalisti non allineati: doppio conduttore e doppio giornalista. Il senatore Butti precisa che la bozza non è soltanto sua, ma espressione della maggioranza in Vigilanza: una maggioranza che con 21 voti a favore e 19 contro ha via libera. La bozza è in discussione, oggi c’è un’altra seduta: “Entro la settimana prossima – aggiunge Butti – voteremo”.

Dal Fatto Quotidiano del 26 gennaio 2010
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 19:14

bang-bang
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da Mede@ il Mer 26 Gen 2011, 19:15

G.A.S.Fo.M. Poesia+Santanch%C3%A9+copia musico

_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
Mede@
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da bilquis il Mer 26 Gen 2011, 19:21

come previsto la sfiducia a bondi non passa.......

l'opposizione, TUTTA, fa cagare.....
bilquis
bilquis
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Sixth Saint John

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 19:29

314 no
292 si
tre dell'UDC erano a strasburgo
tre del pd avevano l'influenza
e quei due che hanno preferito l'astensione l'hanno barattato con la "promessa del governo di eliminare i monumenti dedicati ai fascisti.
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da bilquis il Mer 26 Gen 2011, 19:53

è la dimostrazione che i numeri li hanno...... e possono fare ancora tanti danni......
bilquis
bilquis
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Sixth Saint John

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 20:27

Minetti intercettata: “Gli ho parato il culo, ma Silvio si sta comportando da pezzo di merda”

I magistrati di Milano inviano alla Camera un altro faldone di 227 pagine su prostitute e festini ad Arcore. Il premier: "Sono sempre uscito bene dalle situazioni complicate". Nuove intercettazioni: "Le gemelle De Vivo ballavano in mutande e toccavano il presidente nelle parti intime"

“Adesso fa finta di non ricevere chiamate, ma quando si cagherà addosso per Ruby chiamerà e si ricorderà di noi”. Così Nicole Minetti in un sms inviato a Barbara Faggioli l’11 gennaio 2011. Il messaggio è stato intercettato ed è contenuto nelle nuove carte inviate oggi dai pm della procura di Milano alla Giunta per le autorizzazioni della Camera. Un fascicolo di 227 pagine dai contenuti molto forti. “E’ un pezzo di merda”. Così, secondo quanto riferisce chi ha letto i nuovi documenti, si è espressa Nicole Minetti proprio in un’intercettazione in cui si dice molto arrabbiata con il Premier. “Se vuole vedermi mi chiama lui, ma se vado ci vado con gli avvocati” aggiunge la consigliera regionale lombarda ed ex igienista dentale del premier, ora indagata per favoreggiamento. In particolare, questo colloquio della Minetti avviene con Clotilde Strada, la sua assitente in Regione: “Non me ne fotte un c… se lui è il presidente del Consiglio o, cioè, è un vecchio e basta. A me non me ne frega niente, non mi faccio prendere per il culo. Si sta comportando da pezzo di merda pur di salvare il suo culo flaccido”. Altre intercettazioni segnalano lo sconforto di altre ragazze finite nell’affare Ruby: “Mi ha rovinato la vita. E’ un vecchio..” si legge nelle carte. Tra le altre ci sono anche le lamentele di Barbara Faggioli che dice: “ So che mi stanno ascoltando ma queste cose le dico lo stesso..”.

Secondo altre intercettazioni, il premier avrebbe convocato tutte le ragazze che hanno subito le perquisizioni da parte degli inquirenti all’Olgettina, per fare il punto della situazione con i legali del presidente del Consiglio. La prima telefonata sarebbe partita da un numero riservato riconducibile a Berlusconi, le altre sarebbero dei passa parola tra le stesse ragazze.

http://www.ilfattoquotidiano.it/
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da Brina78 il Mer 26 Gen 2011, 20:33

G.A.S.Fo.M. 953427 Come si vede che la tipa è una signorona, non certo come alcune cosidette... G.A.S.Fo.M. 953427
Brina78
Brina78
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3639
Data d'iscrizione : 21.11.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 20:47

la signorina due lauree
con il nonno delle prescrizioni!
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da Brina78 il Mer 26 Gen 2011, 21:05

lepidezza ha scritto:la signorina due lauree
con il nonno delle prescrizioni!

G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831 e magari fossero solo quelle per l'aiutino blu... G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831
Brina78
Brina78
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3639
Data d'iscrizione : 21.11.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 21:10

UAUAUA! ci ho messo un po' a capire
mitica Brina!
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 21:32

18 ) Fidanzate a orologeria.
Sei appena stato accusato di un’orgia? Ti hanno intercettato mentre chiedevi a una delle tue settanta ancelle di fingerti pazza in cambio di 5 milioni? La tua ex moglie ha detto che sei malato e hai bisogno di cure? Niente paura. Affitta una fidanzata ad orologeria, da sfoggiare alla bisogna. Ti basterà farle un contratto da Co.Co.Tro. (la definizione è di Luca Bottura). Sallusti sarà fiero di te.
risate
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Mer 26 Gen 2011, 21:35

Le domande, giunti a tal punto dell’abisso annichilente, sono: di questo passo dove arriveremo? (alla canna del gas). Ci sarà una fine? (no). Bersani riuscirà a superare a sinistra almeno Bagnasco? (macché).
E quali saranno le prossime mosse? Ora ve le dico.
1 - Daniele Capezzone, dalla Clerici, modulerà l’Inno di Mameli ruttando.
2 – Sandro Bondi accompagnerà il suo nuovo carme, Silvio Illibato Sire Mio, accennando Quel mazzolin di fiori con le ascelle, come il nonnino della Corrida.
3. Maurizio Lupi ballerà la lap dance vestito di solo perizoma in acrilico incendiabile, togliendoselo durante la sigla finale de Le invasioni barbariche e gridando “Que viva la vulva”.
apicella-berlu4. Il Papa esorterà i giovani a usare i preservativi nel suo status Facebook (e la Binetti cliccherà su “Mi piace“).
5. Barbara D’Urso chiamerà un Luca Fazzo qualsiasi per spiegare alle casalinghe di Voghera che la Bocassini è Mengele e alle feste berlusconiane si parlava solo dei piani sequenza di Kaurismaki (che la casalinga di Voghera non conosce, ma in cuor suo apprezza). Sarà presente anche Mario Adinolfi, per dare l’idea che il programma è bipartisan e l’opposizione oltremodo pugnace.
6. Minzolini paragonerà Craxi a Gesù (ah no, questa è già successa).
7. Ghedini riscriverà la Bibbia, sostituendo le parole “Silvio” a “Dio” e “Noemi” a “Maria Maddalena”.
8. Alessio Vinci intervisterà lo spirito di Madre Teresa di Calcutta, che plaudirà alla moralità di Emilio Fede.
9. Mariano Apicella rivelerà di essere la reincarnazione di Janis Joplin.
10. Lele Mora dimostrerà la propria verginità. Mostrando l’imene intonso.

Buona catrastrofe.

P.S. In tutto questo, col Pdl a picco, il Pd non guadagna. Anzi perde voti. E Veltroni va in tivù a dare consigli: su come morire per sempre, si presume.
risate risate risate
andrea scanzi
Ama ma dove sei che tu lo postavi sempre!
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da Brina78 il Mer 26 Gen 2011, 22:54

G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831

Questa però è da Oscar UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!



Il Papa esorterà i giovani a usare i preservativi nel suo status Facebook (e la Binetti cliccherà su “Mi piace“).


UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!

Lepi, ma le fidanzate a orologeria chi se l'è inventate? UAUAUA!
Brina78
Brina78
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3639
Data d'iscrizione : 21.11.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da bilquis il Gio 27 Gen 2011, 00:30


Filo intermentale
Mercoledì 26 Gennaio 2011 23:04
di Marco Travaglio

Vero che è dura trovare qualcuno che non sia pagato da B. (a parte i vertici del Pd: pare che certe cose le facciano gratis). Ma è abbastanza rimarchevole il fatto che quasi tutti i 28 "testimoni" interrogati dagli on. avv. Ghedini e Longo nelle leggendarie indagini difensive pro B. siano a libro paga di B. Insomma han tutti decine o centinaia di migliaia di euro di ottimi motivi per giurare di non aver mai visto bunga-bunga: solo serate eleganti, feste inappuntabili, valzer viennesi, balli delle debuttanti, con il padrone "amichevole, galante, ospitale, cordiale, rispettoso, gentile, affettuoso, educato, carino".

Un magister elegantiarum del tutto incompatibile col "vecchio porco" descritto financo da Belpietro alla lettura delle intercettazioni. Pagato Rossella (Medusa, Il Foglio e Panorama), pagate Loddo, Polanco e Faggioli, pagata Ruby, pagato il medico Zangrillo, pagato il rag. Spinelli, pagato il dj Mariani, pagato il cameriere Pontillo, pagato il menestrello Apicella, pagato l'architetto Gamondi, pagato Mora, pagato Fede (ma non abbastanza perché gli on. avv. lo interrogassero: temevano si lasciasse scappare qualcosa). E se qualcuno non è pagato da B. è perché lo paghiamo noi: la consigliera Minetti, l'eurodeputata Ronzulli, le onorevoli Rossi e Santanchè, il caposcorta Battaglia. Mancano solo Mills, Metta e Squillante. Quando, e soprattutto se, si aprirà il processo, i giudici potranno chiedere ai testi della difesa la dichiarazione dei redditi con relativa provenienza. Scopriranno che il grosso viene dal bancomat più munifico del globo: il Silviomat. Certo, è commovente la dedizione dei clarettipetacci e delle evebraun di B., disposti a ogni acrobazia pur di compiacerlo fin dentro l'ultimo bunker. Anche a perdere quel poco che resta della loro faccia. Rossella aveva addirittura avallato la frottola della fidanzata: "L'Italia ha la sua Carlà già da un anno.

Negli ambienti berlusconiani circolava questa indiscrezione. Si sapeva che alle elezioni che arriveranno non si sarebbe presentato da scapolo. So che è una signora tra i 37 e i 40 anni. Più grande non penso... È una bella storia. Ha detto che va avanti da un anno ma prima la teneva nel suo cuore. Prima o poi dirà anche chi è. Lo scoop lo farà Chi. Signorini sa tutto e svelerà la misteriosa persona che era seduta in quella sedia vuota del servizio di Natale". Poi purtroppo non se n'è fatto nulla. Dopo vani tentativi (sondate anche bulgare e russe, che costano meno), non s'è trovata nessuna signora "tra i 37 e i 40" disposta a interpretare la parte. S'era parlato anche di una figlia di Gheddafi (dopo la nipote di Mubarak, era perfetta), ma pare che lo stesso colonnello, furibondo, abbia proibito alle figlie di prestarsi allo sputtanamento. Intanto Rossella s'è sfogato con Ghedini, che ancora gli crede o almeno fa finta. Minorenni? Mai: "Credo di avere un occhio esperto per giudicare l'età delle donne". Sesso? Figuriamoci: "Tutte le signore erano simpaticamente rispettose e ossequiose col Presidente. Non ne ricordo nessuna che gli desse del tu". Alcol o droghe? Macché: "Essendo un cronista, ho notato che giravano acqua e molta Coca light". Ecco, solo light. Meravigliosa la nota di Ghedini e Longo sugli spettacolini in sala proiezioni: "Ci si riunisce per vedere film o filmati di attualità, da Baarìa a spezzoni dei discorsi di Vendola" (da cui B. dice di aver imparato "che le parole hanno un loro guscio").

Il che smentisce che Baarìa non l'abbia visto nessuno e che Vendola non lo capisca nessuno. Spettacolare la testimonianza del dottor Zangrillo, l'anestesista personale del premier, che ha il compito di svegliarlo quando perde i sensi davanti ai discorsi di Vendola. Il luminare giura che, durante le cene, ha ordine di presidiare la villa per "avere notizie sullo stato di salute del Presidente o talvolta per visitarlo dopo". Notare la soavità di quel "dopo".
Casomai non bastassero la Minetti col filo interdentale e la Roberta travestita da infermiera, arriva lui col goniometro.

http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=69e0502dc1e45fb4
bilquis
bilquis
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Sixth Saint John

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da judylee il Gio 27 Gen 2011, 08:48

Giornata della Memoria della Shoah... ringrazio le amministratrici sempre puntuali per la frase di Primo Levi che rende molto bene il significato di questa giornata.
Voglio altresì ricordare tutti coloro che sono stati oggetto delle atrocità del nazismo che raggiunse il suo apice nei campi di concentramento con gli ebrei, ma dove furono rinchiusi, massacrati e uccisi anche oppositori al nazismo, politici, prigionieri di guerra, omosessuali, zingari... Un ricordo va anche a loro.
judylee
judylee
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6072
Data d'iscrizione : 09.02.10
Località : ovunque sei...

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da nonhol'età il Gio 27 Gen 2011, 09:54

judylee ha scritto:Giornata della Memoria della Shoah... ringrazio le amministratrici sempre puntuali per la frase di Primo Levi che rende molto bene il significato di questa giornata.
Voglio altresì ricordare tutti coloro che sono stati oggetto delle atrocità del nazismo che raggiunse il suo apice nei campi di concentramento con gli ebrei, ma dove furono rinchiusi, massacrati e uccisi anche oppositori al nazismo, politici, prigionieri di guerra, omosessuali, zingari... Un ricordo va anche a loro.

Grazie Judy, mi associo nel ricordo
nonhol'età
nonhol'età
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5120
Data d'iscrizione : 14.02.10

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da fear-of-the-dark il Gio 27 Gen 2011, 11:05

L'INCHIESTA

Così Berlusconi pagava le donne
E ad Arcore spunta un'altra minorenne


Sesso, soldi e ricatti. Il
secondo atto del Rubygate che demolisce il Cavaliere. Nelle nuove carte
dei pm spunta anche la droga. Una teste dice di un'altra ragazza: "La
costringeva a rapporti plurimi che lei non gradiva"


di GIUSEPPE D'AVANZO
LO SCIAME investigativo che
sempre segue la discovery di un'inchiesta demolisce alla lettera il
fondale di cartapesta che Silvio Berlusconi ha fabbricato, in fretta e
molto confusamente, per salvarsi dall'accusa di concussione e
favoreggiamento della prostituzione minorile. La lettura delle 227
pagine di "integrazioni" istruttorie inviate dalla procura di Milano
alla Camera per ottenere la perquisizione di Giuseppe Spinelli (il
"ragioniere" retribuisce le falene che allietano le notti al Sultano)
sono un'arma decisiva nelle mani dell'accusa.

Pagine definitive
per comprendere le condotte del Cavaliere; funeste per le menzogne che
ha cucinato per gli italiani. L'"integrazione" conferma alcune questioni
decisive. Elenchiamole. (1) Salta fuori un'altra minorenne (la terza,
dopo Noemi e Ruby) che frequenta abitualmente la corte del Drago. È una
prostituta brasiliana. (2) Ci sono due nuove testimonianze che ricordano
che cosa accade a Villa San Martino quando la cena è finita e le ospiti
- tutte giovani e giovanissime donne - raggiungono nel sotterraneo la
"sala del bunga bunga" (le parole sono del premier). (3) Tutte le falene
che si esibiscono per lui o che gli tengono compagnia la notte sono
retribuite. (4) Ruby annota con cura il prezzo del suo silenzio, il
denaro che già ha intascato dal capo del governo e accantonato, quel che
gli consegna - e sono 4 milioni - il "ragioniere" del Cavaliere. (5) Il
giorno successivo allo scoppio dello scandalo (15 gennaio) Berlusconi
convoca tutte le ragazze del

"bunga bunga" ad Arcore per depurare, con la collaborazione dei
suoi avvocati, dai loro ricordi e parole i fatti più scomodi e
sensibili.

Questo nuovo capitolo di una storia che umilia il
Paese, prima di esporre alla luce del sole l'inadeguatezza e
l'irresponsabilità del presidente del Consiglio (altra cosa il giudizio
penale), si può raccontare dal centro della scena.
Il teatro è il
sotterraneo di Villa san Martino. Che cosa accade? Lo ricordano nelle
nuove carte due giovanissime donne, una poco più che ventenne. Non ne
diciamo il nome. Chiamiamola N.

N. conosce e frequenta le
ragazze della Dimora Olgettina di MilanoDue dove il Sultano ospita il
suo harem. N. ne raccoglie le confidenze e può raccontare ai pubblici
ministeri: "... ha fatto sesso con il presidente. Ha avuto con lui una
relazione molto stressante. Stressante, sì. Lo diceva lei perché il
presidente la costringeva a rapporti plurimi che ... non gradiva".

Il
secondo racconto è di Maria Makdoum. È una danzatrice del ventre, è
araba. Ecco che cosa ricorda della sua vista ad Arcore: "Nel giugno del
2010 Lele Mora mi chiede se sono interessata a partecipare a una serata
ad Arcore (...) e se voglio far parte del suo harem. Mi trasferisco a
casa sua da giugno ad agosto. Vado ad Arcore in luglio. Prima di entrare
nella villa, da una stradina laterale si affiancano alla nostra auto
un'autovettura con il lampeggiante delle auto di Stato. Ognuna di noi si
è seduta per la cena dove voleva. Finita la cena, il presidente disse:
"E ora facciamo il bunga bunga" e spiegò che cosa era, cioè era una cosa
sessuale". Il gruppo si trasferisce "di sotto" e qui "le gemelle De
Vivo si spogliano, sono in mutande e reggiseno. Il presidente le tocca e
loro lo toccano nelle parti intime. Si avvicinano anche a Emilio Fede
che le tocca il seno e altre parti intime. Poi una ragazza brasiliana
con perizoma balla il samba in modo molto hard. Anche le altre ragazze a
quel punto ballano scuotendo il seno, mostrando il fondo schiena. Tutte
si avvicinano al presidente che le tocca nelle loro parti intime. Sono
rimasta inorridita. Se avessi saputo prima quello che si faceva alla
villa non sarei andata, lo confesso".

Questi racconti sono
l'incubo del presidente del Consiglio da mesi. Da quando ha saputo che
Ruby - quella "matta" che non tiene mai a freno la lingua, avida, una
creatura che, minorenne, è stata sua ospite fin dal 2009 e poi
dissennatamente il capriccio di una stagione (febbraio/maggio 2010) - è
stata interrogata dal pubblici ministeri, Berlusconi non ha pace. Sa che
Ruby ha detto tutto, raccontato tutto a quei maledetti in toga che non
lo lasciano in pace. Ora è Ruby che lo tiene sotto pressione più dei
magistrati, più dell'opposizione politica. Lo ricatta. Gli scuce
milioni. Come dice la Minetti sfogandosi con la sua assistente:
"Berlusconi si caga sotto (per quel che può combinare la Ruby)". Il
Sultano deve reagire. Sa che il quadro che i pubblici ministeri possono
mettere insieme può comprometterlo per sempre.

Non c'è solo
Ruby, prostituta minorenne, tra le falene di Villa San Martino. Ce n'è
un'altra di minorenne (come anticipato dal Secolo XIX). Il suo nome è
nelle carte. È Iris Berardi, origini brasiliane, residenza a Forlì. Iris
inizia quindicenne a frequentare le passerelle. A 17 anni si
trasferisce a Milano in cerca di fortuna ed entra nel giro delle hostess
per le Fiere. Presto diventerà una prostituta. Compie i diciotto anni
il 28 dicembre 2009. Lo screening dei suoi tabulati telefonici la
segnala una trentina di volte ad Arcore nel 2010. In quell'anno è, da
gennaio, già maggiorenne. Due contatti segnalano, la prostituta
brasiliana, nelle ville del presidente anche prima del suo compleanno.
Per dire, il 21 novembre del 2009 a Villa Certosa (Berlusconi è in
Arabia Saudita, pare) e il 13 dicembre 2010 è ad Arcore. Quella sera
viene colpito al volto da quel matto di Massimo Tartaglia. Iris dorme in
Villa, quella tragica notte. Con questo peso sul groppo, Berlusconi
deve fare qualcosa. Deve cancellare ogni traccia, testimonianza.
Inventarsi un'altra realtà. Per farlo, deve comprare - per cominciare -
il silenzio di Ruby.

Nelle carte, si dà conto di quel che è stato
trovato nella perquisizione dell'appartamento genovese della prostituta
marocchina. In un'agenda sono annotate alcun cifre: "50 mila per il
libro; 12.000 campagna intimo; 200.000 da Luca Risso; 70 mila conservati
da Dinoia (è il suo avvocato di Milano, ndr); 170 mila conservati da
Spinelli (è l'ufficiale pagatore di Berlusconi, ndr)". Su un altro
fogliettino si legge: "4 milioni che ricevo da Spinelli". Non mentiva
dunque la ragazza quando rassicurava il padre che Silvio l'avrebbe
"rivestita d'oro" o confidava alle sue amiche che la storia con il
presidente l'avrebbe fatta milionaria perché per tener chiusa la bocca,
per lasciare il Cavaliere fuori dai guai - guai molto seri - , gli aveva
chiesto "cinque milioni di euro". Ora Berlusconi può anche pensare di
aver salvato ancora una volta la ghirba, ma per esserne sicuro deve
indottrinare anche tutte le altre, tutte, giovani, giovanissime,
soubrette o senza arte né parte. Per dirla, con la Minetti, tutte "le
zoccole, brasiliane delle favelas che non parlano italiano, mezze serie"
che hanno frequentato Arcore, il "bunga bunga" e Mora e Fede e Carlo
Rossella e nel giorno della perquisizione si sono fatte trovare in casa
buste e buste di migliaia di euro con su scritto B. e chi non ce l'ha
scritto, lo ha detto ai poliziotti da dove veniva quel denaro. È il 15
gennaio del 2011. Da quarantott'ore si sa che il capo del governo è nei
guai. Il Sultano convoca l'intero harem ad Arcore. Le carte disegnano la
"geografia" della convocazione. Intercettazione da Faggioli a Aris:

"Mi
ha chiamato il presidente Berlusconi... scandisco le parole, visto che
mi stanno ascoltando. Mi ha chiesto la cortesia di farti avvicinare ad
Arcore alle 19. Ci sono gli avvocati". Aris avverte Maristella: "Ha
chiamato il presidente B. ha detto che alle 19 devi essere ad Arcore".

Maristella
(Polanco) chiama subito Barbara (Faggioli): "Sono stata chiamata".
Barbara: "Alle 19, amo', da quanto ho capito dalle intercettazioni
emergono cose molto brutte che noi ragazze diciamo su di lui". La
Faggioli chiama anche la Minetti e in queste conversazioni emerge un
nuovo grattacapo per Berlusconi. Nicole è furibonda. Si sente
abbandonata. È preoccupata. Lei non ha ottanta anni come Fede o
settantacinque come il Sultano. Lei ha solo venticinque anni è la vita
davanti. Non vuole finire in galera. Non vuole distruggersi la vita. A
Natale se ne andava con il padre per lo shopping e finiscono in
libreria. Il padre vede sullo scaffale "Mignottocrazia" di Paolo
Guzzanti e scopre che un intero capitolo è dedicato alla figlia. Nicole
si vergogna e l'otto gennaio dice a Barbara: "Io do le dimissioni, cioè
sta roba è una roba che ti rovina la vita, ti rovina i rapporti, ti
logora. Devi avere un pelo sullo stomaco, ma a me non me ne frega
niente. Io voglio sposarmi, fidanzarmi, avere dei bambini, una casa.
(Non voglio) litigare tutti i giorni con tutti, metterla nel culo a
quello che ha fiducia in te. La politica è un casino. Cioè cade lui...
cadiamo noi. A lui fa comodo mettere te e me in Parlamento, perché dice
"Bene, me le sono levate dai coglioni" e lo stipendio lo paga lo Stato".

Ora
ancora Barbara Faggioli l'avverte: "Mi ha chiamato la segreteria del
presidente e mi hanno passato il presidente e mi ha detto di convocare
tutte le ragazze per parlare con l'avvocato alle 19. Che dici? Che è
ok?".

No, per Nicole Minetti, incredibilmente non è affatto ok.
Dice Nicole: "No perché... devo parlare al mio avvocato. Io sono
indagata, per me la cosa è diversa.. Lui sarà anche il mio capo, ma io
sono indagata e lui altrettanto... È un pezzo di merda. Se vuole
vedermi, mi chiama lui, ma se vado ci vado con gli avvocati". E più
tardi, con maggiore violenza, spiega a Clotilde Strada, la sua
assistente: "Non me ne fotte un cazzo. Se lui è il presidente del
Consiglio o, cioè, è un vecchio e basta. A me non me ne frega niente,
non mi faccio prendere per il culo. Si sta comportando da pezzo di merda
pur di salvare il suo culo flaccido. Giusto che si faccia sentire lui
se non lo farà mi comporterò di conseguenza... quel briciolo di dignità
che mi rimane la voglio tenere... visto che lui non mi ha chiamato...
gli faccio prendere paura. Quando si cagherà addosso per Ruby chiamerà e
si ricorderà di noi.. adesso fa finta di non ricevere chiamate".

È
dunque in queste condizioni l'uomo che guida il Paese. Lo avevamo
intuito, ora non si possono più chiudere gli occhi dinanzi a quel
vediamo: una dissennata vita privata ha consegnato Silvio Berlusconi a
gravissime responsabilità penali, di cui risponderà a breve in un
problematico giudizio immediato, ma soprattutto al ricatto plurimo di
decine di giovani donne. Berlusconi è in una via senza uscita.


http://www.repubblica.it/politica/2011/01/27/news/ruby_carte_pm-11706426/?ref=HREA-1
fear-of-the-dark
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Gio 27 Gen 2011, 12:13

Roma: un ragazzo grida "coglione" a Berlusconi e sorpassa il PD nei sondaggi.

Began:"Berlusconi come Gandhi". A me sembra più Boncompagni

Bari, clochard si accascia, nessuno lo aiuta. Era un uomo e aveva più di 18 anni.

Berlusconi è davvero la rovina di questo paese. Ieri sera una prostituta mi ha chiesto 300 euro per un pompino.

Salvatore Crisafulli, giovane catanese in stato semi vegetativo permanente, ha scritto una lettera al Premier:"Lasci perdere le donne e si dedichi di più ad aiutare tutti noi. Esiste una cura all'estero e io sono pronto a farla. Me la regali, costa 60mila euro: cosa sono per lei?"
Berlusconi: "200 pompini."

Berlusconi chiama Gad Lerner: “Sto vedendo una trasmissione disgustosa, una conduzione spregevole, turpe, ripugnante. Ho sentito delle tesi false, lontane dalla realtà, lontane dal vero, distorte, ho visto una rappresentazione della realtà all’incontrario del vero”. Lerner:" Sta vedendo Kalispera?"

1. Berlusconi: “Ci sono cose più complicate nella mia vita... Di cose complicate ne ho viste tantissime e ne sono sempre uscito benissimo...”.
2. Berlusconi: “C’è una costante nella mia vita: l’ho sempre fatta franca a dispetto di tutto e tutti. Non ho visto le patrie galere per cose ben più gravi, figuriamoci se mi spaventano un pugno di troie. Credo di poter affermare, ormai con certezza, che in questo paese posso dire o fare quel cazzo che mi pare. Fa anche rima!”

Cina, scoperto un dinosauro con un solo dito. Gli esperti: "Potrebbe trattarsi dell'anello di congiunzione fra il T. rex e Bossi".

1. Occupazione giovanile, piano del governo: "Lavoro manuale, umiltà e contributi volontari".
2. Occupazione giovanile, piano del governo: “Dovreste toccarvi più spesso.”


Vicenza, giornata della memoria: studenti puliranno da muri scritte xenofobe, quelli italiani resteranno in aula.


palestra
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da sophia il Gio 27 Gen 2011, 13:45

nonhol'età ha scritto:
judylee ha scritto:Giornata della Memoria della Shoah... ringrazio le amministratrici sempre puntuali per la frase di Primo Levi che rende molto bene il significato di questa giornata.
Voglio altresì ricordare tutti coloro che sono stati oggetto delle atrocità del nazismo che raggiunse il suo apice nei campi di concentramento con gli ebrei, ma dove furono rinchiusi, massacrati e uccisi anche oppositori al nazismo, politici, prigionieri di guerra, omosessuali, zingari... Un ricordo va anche a loro.

Grazie Judy, mi associo nel ricordo

Mi associo nella memoria.
sophia
sophia
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 12.03.10

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da sophia il Gio 27 Gen 2011, 13:58

Sì ragazzi ma queste teste di anguilla del PD ...avete visto Napoli?
Un'assoluta mancanza di responsabilità e legalità.
Nuovo reality: "La penisola dei ______oni". (Riempire a piacimento)
sophia
sophia
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 12.03.10

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Gio 27 Gen 2011, 14:47

no sophia è che sono bravissimi a fallire
per citare scanzi:
P.S. In tutto questo, col Pdl a picco, il Pd non guadagna. Anzi perde voti. E Veltroni va in tivù a dare consigli: su come morire per sempre, si presume.
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Gio 27 Gen 2011, 15:40

Caso Ruby, verbali difensivi truccati
E ora B rischia l’inquinamento delle indagini


Durante le perquisizioni nella casa di Marystell Polanco in via Olgettina gli investigatori hanno trovato documenti difensivi già compilati, firmati dai legali del Cavaliere, ma non controfirmati dalle ragazze
Tecnicamente si chiama “subornazione di testimoni”. Che tradotto in italiano corrente suona pressappoco così: intralcio alla giustizia. Lo scacchiere del caso Ruby si allarga e sul tavolo della partita adesso atterra anche questo particolare non da poco conto. La questione viene sollevata dai membri dell’opposizione che compongono la giunta per le autorizzazioni a procedere di Montecitorio. L’accusa, per ora solo ipotetica, potrebbe essere rivolta a Silvio Berlusconi e ai suoi legali. La questione, spinosa dal punto di vista giuridico, emerge dalle ultime 227 pagine inviate ieri mattina dalla procura di Milano alla Camera.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/27/caso-ruby-verbali-difensivi-truccati-e-ora-b-rischia-linquinamento-delle-indagini/88776/
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da lepidezza il Gio 27 Gen 2011, 15:43

Brina78 ha scritto:G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831 G.A.S.Fo.M. 583831

Questa però è da Oscar UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!



Il Papa esorterà i giovani a usare i preservativi nel suo status Facebook (e la Binetti cliccherà su “Mi piace“).


UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!

Lepi, ma le fidanzate a orologeria chi se l'è inventate? UAUAUA!

tutta roba di scanzi!ieri morivo dalle risate...
il co.co.tro?
lepidezza
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

G.A.S.Fo.M. Empty Re: G.A.S.Fo.M.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum