..e al cinema vacci tu...

Pagina 3 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9 ... 15  Seguente

Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da bellaprincipessa il Mar 10 Lug 2012, 17:04

dino75 ha scritto:il fatto è che bene o male postavo sempre nella sez cinema e visto che di film ne sto vedendo pochi non trovo molte ragioni per scrivere, ci rimasi male anche quando il metallaro di là ci ha cazziato tutti per non aver scritto nemmeno una riga per il bruttissimo incidente del pulman che coinvolse tutti quiei bimbi ed aveva ragione, così mi ritrovo ad essere didascalico e a scrivere solo in questa sezione, avevo anche scritto una bella recensione per the artist poi per sbaglio mi è partito il dito sulla x e ho cancellato tutto WUB , comunque anche per me è bello risentirti e ammetto che mi manca un po il forum come era una volta, mi riferisco proprio a come quando si discuteva sotto l'egidia del forum rai/xfactor ma si sa il tempo che passa rende tutto migliore di quello che era realmente occhiolino

sì sì!
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 03 Set 2012, 16:10



mi sono avvicinato a questo film con le migliori intenzioni e un carico di speranze enorme, credevo in cuor mio che finalmente anche in Italia si cominciassero a fare film di un certo tipo (il terzo in particolare), che finalmente tornavamo a sperimentare come negli anni 70 o giù di lì, insomma speravo e tanto che speravo che ho comprato addirittura il BD! Purtroppo il film non si è dimostrato all'altezza delle mie aspettative ma non è del tutto da buttare, forse la cosa più irritante è il protagonista: un idiota! Non ci sono altre definizioni, non puo essere catalogato in una casella più complessa came il film vorrebbe farci credere, detto questo la fotografia è buona così come la scelta delle musiche e le prove degli attori, tutto sommato puo essere definito fantascienza italian style, peccato che il film non approfondisce, un vero peccato, segnalo anche la stupenda (a mio parere) interpretazione di Sara Rosa Losilla che nonostante l'inespessivo costumone da alieno "grigio" riesce a trasmettere più stati d'animo di molte attrici o presunte tali che infestano il cinema italiota. Possiamo comunque considerarlo un buon inizio nell'attesa che anche in Italia possa nascere qualche genio come Alejandro Amenabar o Duncan Jones!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Mar 04 Set 2012, 07:55

apprendo solo adesso che è venuto a mancare l'attore Michael Clarke Duncan indimenticabile ne "il miglio verde", a parte il risentimento che puo portare una notizia simile sento sempre di più di soggetti fisicamente (apparentemente) in piena salute e giovani che muoiono, non ho ancora capito come il buon Duncan sia morto, certo un fisico come il suo mi fa dubitare molto sulle cause naturali. Comunque sono solo speculazioni personali, la realtà è che un attore che amavo non c'è più e siamo tutti un po più poveri per quello che ancora avrebbe potuto dare nel cinema.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da Gaufre il Mar 04 Set 2012, 11:10

Attacco di cuore, Dino.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Mar 04 Set 2012, 11:18

Gaufre ha scritto:Attacco di cuore, Dino.

molti wrastler stanno morendo così in giovane età, secondo me non è normale, grazie comunque, a proposito tu hai visto il film di cui parlo sopra? mi interessa sapere un'altra opinione su un film simile...
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da Gaufre il Mar 04 Set 2012, 12:39

No, non l'ho visto... Tieni conto che io scrivo dall'estero, qui i film italiani non arrivano tutti occhiolino
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Mar 04 Set 2012, 17:12

letto anche io...il gigante buono de Il miglio verde

intanto ho letto la sinossi de E' suo figlio
in concorso a Venezia
non vedo l'ora di viederlo.
Poi aspetto anche The company you keep di Redford
una specie de I tre giorni del condor bis mixato a Tutti gli uomini del presidente.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Mar 04 Set 2012, 18:02

ciao @Lepi bacio
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Mer 05 Set 2012, 09:27

uelà Dino!
pronostici per i film in concorso?
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Mer 05 Set 2012, 14:20

spero nel mio protetto Kim ki-duk ma non avendo visto nessun film non posso sbilanciarmi.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Dom 09 Set 2012, 14:07

gli hai portato fortuna Dino! Ha vinto lui!
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da Saix91 il Dom 09 Set 2012, 14:45

E Gioacchino ha vinto la Coppa Volpi! A priori godo come un riccio! mengonelle
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4405
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 10 Set 2012, 12:43

sono molto contento per lui e sono convinto che il film meriti.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Mar 18 Set 2012, 13:00

io invece pur avendo apprezzato quel che ho visto di lui ho sentito da chi c'era recensioni severissime su questa pellicola.
Del tipo: Pietà non è il titolo del film è la recensione.

Mi incuriosisce invece bellocchio, ciprì e mereu come ho già detto.
su quest'ultimo riporto qualche scatto e una bella recensione

Venezia 69: Bellas Mariposas, la recensione
Gabriele Niola
7 settembre 2012


Parco con i film, sottotono con le tematiche, sardo al cinema come nella vita e incredibilmente sottovalutato è Salvatore Mereu, il cineasta italiano più sorprendente di questi anni. Dopo aver realizzato forse il miglior film mai girato in Sardegna (Sonetaula) insidia il proprio record con Bellas Mariposas, dall'omonimo libro di Sergio Azteni, andando a giocare la sua partita in un altro sport. Non più pastori e pecore (come dicono gli avversatori del cinema sardo) ma asfalto e telefonini, non più dramma ma commedia.

A S. Elia (periferia di Cagliari che non ha nulla da invidiare a Scampia) la protagonista vive in una famiglia in cui la sorella con figlio fa la prostituta, il fratello minorenne si fa di eroina, il fratello maggiorenne gira armato ed è pronto a sparare come niente, il padre non lavora da sempre e si masturba in bagno liberamente e ogni uomo raggiungibile dal suo campo visivo è una minaccia. Tutto questo, lungi dall'essere guardato con l'austera drammaticità (se non tragicità) che ci si aspetterebbe è raccontato con colori saturi, protagonista che parla con il pubblico e umorismo da feel good movie a profusione. Lo scenario più truce immaginabile raccontato con un sorriso di una sincerità disarmante, senza filo di falsità e smarcando di continuo il grottesco o il tragicomico.bellas mariposas.jpg

Mereu rompe tutte le regole del racconto per inseguire la narrazione anticonvenzionale del libro di Azteni e tradurla in un equivalente filmico. Per fare questo reinventa un linguaggio, spiazza, gioca con le regole, le rimescola e segue le sue protagoniste 12enni con un atteggiamento che non avevamo mai visto. Senza il rigore neorealista, senza la trasfigurazione dei luoghi e dei corpi di Garrone, senza lo smussamento di Virzì e senza nemmeno il grottesco felliniano. C'è un affetto nella loro spontaneità che ricorda Truffaut ma anche una spensieratezza nel racconto che è preso in prestito dal cinema più disimpegnato.

La libertà di messa in scena irregimentata dalla maestria fa sì che in Bellas Mariposas tutto sembri accadere quasi casualmente davanti alla macchina da presa e così facendo Mereu riesce nell'impresa più impensabile: ripensare il cinema partendo dalle caratteristiche tipicamente italiane (volti, corpi e luoghi autentici filtrati da un'interpretazione deformante) per trovare un modo nuovo di raccontare scenari che conosciamo o possiamo immaginare. Il film non fa il classico uso del comico per poter dire l'indicibile, ma reimmagina il tragico levandogli la sua forza per donarla alle protagoniste, che girano la città in autobus, vanno al mare, comprano gelati e prendono in giro tutti alla faccia di quello che vedono e sanno della propria vita. Non ignorano lo scenario che vivono nè fanno finta di non capirlo (anzi!), semplicemente scelgono di non appartenere nè ad esso nè alla sua tragicità.
http://www.badtaste.it/recensioni/venezia-69-bellas-mariposas-la-recensione#.UFbJP0GWN4k.twitter

avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Mar 18 Set 2012, 13:04

queste due clip del film sono a dir poco grottesche


[youtube] https://www.youtube.com/watch?v=tNRc4GLhyHc&feature=related[/youtube]

controllando
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da bellaprincipessa il Mar 18 Set 2012, 14:22

mi ispira molto! comprero' sicuramente il libro!
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Mar 18 Set 2012, 16:27

@lepi credi sia immeritato il premio? Eppure ha dimostrato di saperci fare (e molto), concediamogli il beneficio del dubbio in attesa di vederlo questo "Pieta" che nel mio caso sarà quando esce in dvd!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da lepidezza il Mar 18 Set 2012, 20:25

certo Dino.
Io delle recensioni mi fido e non mi fido
I premi come le recensioni non condizionano il mio parere.

Kim ki duk ha tutta la mia fiducia me l'hai fatto scoprire tu, come sai. occhiolino


@princess
Il libro te lo bevi Princi.E' brevissimo ma Atzeni è un cult in Sardegna

avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 24 Set 2012, 11:13

sto facendo una grande scorpacciata di film molto "commerciali" ed è così che uno di questi non mi ha lasciato indifferente, trattasi di primo film di una presunta trilogia:



doveroso una breve descrizione della trama che per me sarà difficile riassumere in modo serio: ci troviamo in un imprecisato futuro alternativo dove veniamo a conoscenza di una guerra passata alla fine della quale l'umanità si è divisa in due parti: i più fortunati sono ridotti ad una miseria steampunk con miniere di carbone e televisori a proiettori digitali, gli sfortunati che presumibilmente avranno vinto questa guerra sono degli sfigati vestiti (agghindati) in modo barocco dall'indubbio cattivo gusto e dallo sperpero civile noncchè sfruttamento del prossimo sottomesso e controllato, in questo contesto surreale si partorisce l'idea che per tenere gli animi cheti della popolazione sottomessa sia sufficiente di tanto in tanto selezionare dei giovinetti(12-18 anni)con tanto di ampolla del bingo, un maschio e una femmina, da ogni distretto del paese (che sono 12, quindi un totale di 24 partecipanti) rinchiuderli in una location che sembra apparentemente a cielo aperto (molto simile a "the Truman show") e aspettare che si uccidano fino a che non ne resti solo unoin uno spettacolare reality! Ed è così che con questo convincente contesto ha inizio "Hunger Games" con la nostra protagonista che per salvare la sorellina di appena dodici anni si offre volontaria per questo emozionante gioco, e quì mi fermo con il riassunto. Il film è permeato da un'attmosfera decisamente surreale che cerca di imprimere il senso di diversità dai colori che distinguono le zone privileggiate da quelle simil lager dei distretti, l'effetto finale è ai limiti dell' acido che più volte rischia di cadere nel ridicolo forzatamente volontario nel rappresentare la Elite dominante, eppure il film a suo modo funziona e cova sotto le apparenze propositi ben più alti dello sfruttamento dei bei faccini che mostra, e a proposito di bei faccini ne mostra uno decisamente piacevole...



Jennifer Lawrence, statuaria e capace interprete a cui questo film deve veramente tanto, senza di lei il film non avrebbe lo stesso senso, è uno spettacolo da guardare ad ogni inquadratura e sottolineo la sempre maggiore somiglianza con Renèe Zellweger



del cast fanno parte anche Lenny Kravitz in veste di curatore di immagine (la sua presenza e funzione è tamente ridicola da far riflettere sulla sua funzione) e Stanley Tucci che quì rappresenta il presentatore dello "show" decisamente troppo macchetta! Dicevamo comunque che questo è il primo di una trilogia ed è in questo contesto che deve essere valutato, molti degli elementi che quì vengono accennati devono essere approfonditi, se il film ha velleità profonde e filosofiche o vuole trasmettere messaggi "alti" di libertà e pappardelle varie allora le dovrà saper approfondire perchè quì vengono solamente accennate e presumibilmente saranno questi elementi a determinare la reale qualità di questi film, per adesso abbiamo un film velatamente spettacolare, ben diretto e interpretato, molti lo hanno paragonato a Battle Royale



direi che le similitudini tra questi due film si fermano alle lotte tra ragazzini, quindi alla fine consiglerei di guardare questo film che scorre tranquillamente per tutta la sua durata anzi direi che se fosse durato anche 6 ore lo avrei visto tranquillamente tanto è scorrevole e non ha punti morti.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da bellaprincipessa il Lun 24 Set 2012, 12:02

ho sentito parlare bene dei libri (come sempre io sono più bibliofila che cinefila...)
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14761
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 24 Set 2012, 12:18

si, anche io ho sentito parlare molto bene dei libri solo che al momento leggere è la cosa che mi riesce più difficile, comunque dalla un'occasione al film potrebbe piacerti e se non ti piace c'è pur sempre quel simpaticone di Tucci occhiolino
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da Saix91 il Lun 24 Set 2012, 17:41

Dino mi trovi d'accordissimo su Hunger Games: pur essendo sostanzialmente un film commerciale con target adolescenziale, presenta alcuni spunti interessanti e scorre efficacemente. Concordo alla grande anche sulla Lawrence, indiscutibilmente bravissima come attrice e altrettanto indiscutibilmente valida dal punto di vista "piedo" ZiZì
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4405
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 24 Set 2012, 17:59

Saix91 ha scritto:Dino mi trovi d'accordissimo su Hunger Games: pur essendo sostanzialmente un film commerciale con target adolescenziale, presenta alcuni spunti interessanti e scorre efficacemente. Concordo alla grande anche sulla Lawrence, indiscutibilmente bravissima come attrice e altrettanto indiscutibilmente valida dal punto di vista "piedo" ZiZì

solitamente non mi sbatto più di tanto sulla prestanza fisica di un attore o attrice ma lei ha proprio il F-I-S-I-C-O OINK!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 10 Dic 2012, 15:30

integrazione per Hunger Games: ho letto i libri della Collins e mi sono piaciuti moltissimo, scorrevoli e per niente banali ma quello che gli permettono di fare la differenza è la protagonista. Il personaggio disegnato dalla Collins è una donna sì tenace ma anche estremamente egoista che si trova suo malgrado ad essere vittima di una serie di eventi che la porterà ad essere una figura centrale di una vicenda ben più grande di lei. Associare il personaggio letterario al film è complesso ma devo ammettere che Jennifer Lowrance almeno nel primo film è riuscita a dare vita a Katniss Everdeen e se riuscirà a mantenere lo stesso livello anche negli altri due nonostante il regista designato a girarli potremmo avere una trilogia realmente interessante!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da dino75 il Lun 10 Dic 2012, 16:15



chi dice che per fare un buon film di fantascienza ci sia bisogno di grandi budget o effetti speciali miracolosi? Anche in Italia il buon film di Gipi "L'ultimo terrestre" aveva osatosecondo me riuscendoci almeno in parte a regalare una sana storia di fantascienza, ora abbiamo questo film di un regista spagnolo (gli spagnoli di cinema se ne intendono molto di più che in Italia) tale Kike Maillo dove assistiamo alla storia di un ingegniere robotico che si occupa di progettare le I.A. dei robot, dalla storia apprendiamo che il protagonista viene unanimamente considerato un genio e che ha un fratello altrettanto genio e che i due in passato hanno amato la stessa donna (un genio anche lei!), tornato in patria per la realizzazione di un progetto top secret universitario: la prima I.A. evoluta per un androide bambino (quale che possa essere lo scopo di tale invenzione non è dato sapere), il nostro sceglie come campione una bambina decisamente sveglia che si rivela essere la figlia nientemeno che del fratello con la sua ex fiamma... questo è grossomodo l'inizio di un film che porterà qualche prevedibile sorpresa. Il cast a mio avviso è altalenante, non tutti sono a fuoco come dovrebbero ma spicca a mio parere la bella interpretazione di Iluìs Homar valente interprete di un maggiordomo robotico a cui il suo creatore ha donato una umanità evidente, il film si lascia guardare ed è stilisticamente molto buono anche se pecca in originalità, in un film simile la filosofia spicciola è evidente e io devo ammettere che adoro la filosofia cialtrona: il dono dell'intelletto in un essere cibernetico, una nuova forma di vita generata dalla cosmesi dell'uomo che ricerca una perfezione impossibile ritenendo l'imperfezione umana un errore e cercando di correggerla commette il più grosso degli errori.


cosa vedi quando chiudi gli occhi?

in questa frase si completa tutto il messaggio del film, è un po la domanda alla risposta di Philip K. Dick: Do Androids Dream of Electric Sheep? Solo che nel caso del film viene usato dagli scenziati per resettare la memoria dei robot e c'è tanto di sbagliato in un gesto simile e il film lo fa capire, è un'offesa alla vita stessa.



sono temi cari alla fantascienza, la robotica, l'integrazione con la vita di tutti i giorni, I.A, la ricarca dell'anima, sono classici che non mi stancano mai e in questo film ci sono tutti anche se devo ammettere che il film si perde nel triangolo amoroso tra i due fratelli e la bella dottoressa, sinceramente avrei preferito che il film puntasse su altro, su temi più alti e più "fantascientifici" e invece si perde per poi ricomparire potente nel seppur prevedibile finale, comunque lo consiglio anche perchè ritengo sempre che si debba premiare chi si avventura con pochi mezzi e qualche idea interessante in territori che sono divenuti ormai a discrezione di poche e potenti multinazionali.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1698
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Torna in alto Andare in basso

Re: ..e al cinema vacci tu...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9 ... 15  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum